11
maggio

PAOLA BARALE A DM: I CONCORRENTI DI FLIGHT 616 SONO GIOVANI E (SEMBRANO) ETERO (VIDEO)

Paola Barale

Prima viaggiava per diletto, ora per lavoro. Dopo Pechino Express, Paola Barale non ha ancora riposto il passaporto nel cassetto. La conduttrice piemontese sarà la “guida” dei 16 concorrenti di Flight 616. L’abbiamo incontrata alla conferenza stampa di presentazione: ecco cosa ci ha detto sulla sua nuova avventura televisiva (video in fondo al post).

Quanto sono tamarri da 1 a 10 i tuoi concorrenti?

(Dopo qualche attimo di esitazione, scoppia a ridere, ndDM) Tamarri? Non sono tamarri, sono giovani. Diciamo che alcuni hanno caratteristiche più vicine a me, altri meno, ma la vita è bella perchè è varia.

Com’è stata Moira Orfei Junior?

Io l’ho amata. In alcune occasioni facevamo degli esercizi insieme, io conoscevo anche sua nonna. E’ una persona meravigliosa.

I concorrenti sono tutti giovani. L’amore ha età?

Quando sei giovane ti viene meglio, non solo da un punto di vista fisico ma di energia vitale, sei più aperto. Quando sei più grande e vedi qualcuno che non ti torna non c’hai già voglia. C’è una grande energia in Flight 616, diciamo che gli ormoni sono belli attivi (ride, ndDM).

Sono tutti etero?

Sembrerebbe.

Perchè sembrerebbe?

Perchè non me lo sono chiesta. Per quello che ho visto io sì, poi magari no, chissà. (Qualcuno dello staff dice “fluido”, ndDM) A me non mi piace neanche questa cosa, o sei etero o sei gay, c’è tantissima gente che ha la vela al mare e la vela in montagna.

E dopo queste dichiarazioni…

Ma che c’entra?

Sai che se vai su Google e cerchi Paola Barale, ci sono tante persone che si chiedono…

Uno etero non deve mai dichiarare di essere etero, ad uno gay si fa la domanda. Ma saranno fatti suoi?

Qual è la destinazione che più ti è piaciuta delle 6 puntate?

Una che non avevo visto ancora.

Quale?

Tu sei come i concorrenti che cercavano di carpirlo. Non posso dirlo, vedete la terza puntata che è bellissima.

Perchè ora ti ritieni più adatta ai programmi in esterna?

I miei amici mi chiamano Ciro e quindi Ciro non va tanto d’accordo con lo studio, il viaggio è più da battaglia. Mi piace viaggiare, mi piace stare all’aria aperta, ho bisogno di mare, tramonti…

Se dovessi riproporre un tuo programma del passato…

Sai qual è il problema? Non c’è più il tempo, la voglia, la volontà di fare le cose del passato ma la mia Buona Domenica con Fiorello mi era piaciuta tanto.

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

, , ,



Articoli che potrebbero interessarti


Laura Casarotto
LAURA CASAROTTO A DM: ITALIA 1 UNICA GENERALISTA PROFILATA. NON PREVISTO IL RITORNO DE LA PUPA E IL SECCHIONE, SHARK TANK IN STAND-BY, SOLITI IGNOTI…


Storie in Divisa - 3
Storie in divisa: i Carabinieri sotto l’occhio delle telecamere di Canale5 24 ore su 24. Intervista al Comandante Generale Tullio Del Sette – Video


MTV AWARDS - 6
MTV Awards 2017: le dichiarazioni di Francesco Gabbani, Michele Bravi, Elodie, Nina Zilli, Paola Turci, Gabry Ponte e Danti, Lele – Foto e Video


Stefano Accorsi
Stefano Accorsi: «In un certo senso con 1993 abbiamo fatto I Promessi Sposi del 2000. Mai incontrato Berlusconi ma ho sognato che era mio padre»

1 Commento dei lettori »

1. Andrea ha scritto:

14 maggio 2016 alle 12:06

Ma se vogliamo arrivare alla parità di diritti e vogliamo che essere gay sia normale, perchè in un’intervista si deve chiedere se ci sono dei concorrenti gay? Dovrebbe essere la normalità no? Dove sta la notizia? A che serve saperlo?



RSS feed per i commenti di questo post

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.