6
aprile

PORTA A PORTA, INTERVISTA AL FIGLIO DI TOTO’ RIINA. BUFERA SU VESPA, MA LUI ASSICURA: ANDRA’ IN ONDA

Bruno Vespa, Porta a Porta

Il figlio di Totò Riina ospite a Porta a Porta. Dopo i Casamonica e il padre di Manuel Foffo, il programma di Rai1 ha annunciato un’altra presenza destinata a far discutere: quella di Salvo Riina, terzogenito del boss mafioso corleonese. In occasione dell’uscita di un suo libro, il figlio del Capo dei Capi ha concesso a Bruno Vespa un’intervista, la cui messa in onda è prevista per questa sera (6 aprile). L’evento televisivo fa già discutere e qualcuno ne invoca la sospensione: su Viale Mazzini è di nuovo bufera.

Salvo Riina a Porta a Porta – l’intervista

Nel corso dell’intervista rilasciata a Porta a Porta, Riina ha ricordato i sedici anni accanto al padre latitante, l’immagine di Totò Riina dinanzi al televisore che trasmetteva le stragi di Capaci e via D’Amelio, i silenzi in una famiglia che sapeva e non parlava. Il figlio del boss si è rifiutato di rispondere alle domande di Vespa su Falcone e Borsellino e non ha preso le distanze dai molti delitti del padre, nonostante le insistenze del conduttore.

E’ indegna questa presenza in una emittente che dovrebbe fare servizio pubblico” ha dichiarato all’Ansa Maria Falcone, sorella del giudice ucciso da Cosa Nostra. Ad esprimere le critiche più severe sull’ospitata di Salvo Riina a Porta a Porta è stata Rosy Bindi, Presidente della Commissione Parlamentare Antimafia.

Mi auguro che in Rai ci sia un ripensamento. Ma se questa sera andrà in onda l’intervista al figlio di Totò Riina, avremo la conferma che ‘Porta a Porta’ si presta ad essere il salotto del negazionismo della mafia e chiederò all’Ufficio di Presidenza di convocare in Commissione la Presidente e il Direttore generale della Rai” ha tuonato l’onorevole dalle colonne di Repubblica.

Da parte sua, Bruno Vespa ha confermato che l’intervista andrà regolarmente in onda, anche se – stando ad alcune indiscrezioni di stampa – in queste ore il DG Rai Campo Dall’Orto e la Presidente Monica Maggioni avrebbero invitato il conduttore a rinunciare alla trasmissione dell’intervista. Tuttavia, il tentativo non avrebbe sortito effetto. “Certo che andrà in onda, perché non dovrebbe?” ha fatto sapere il giornalista.

Non si è fatta attendere nemmeno la reazione del Presidente della Vigilanza, Roberto Fico, che su Facebook ha tuonato:

Il Direttore Generale della Rai Campo dall’Orto ha autorizzato la presentazione del libro del figlio di Riina a Porta a Porta da Bruno Vespa? E’ stato autorizzato dal nuovo direttore di Rai 1 Andrea Fabiano? Chiederemo le richieste di autorizzazione. Ci sono degli accordi tra la trasmissione di Vespa e la casa editrice del libro di Riina? Esigo trasparenza massima

Sette senatori Pd hanno chiesto al Presidente della Commissione di convocare al più presto la Bicamerale per verificare “presupposti e misure di sanzione sulla concessionaria del servizio pubblico radiotelevisivo“. Sempre dal Pd, il deputato Michele Anzaldi si è scagliato contro la trasmissione di Rai1 guidata da Bruno Vespa.

Dopo aver assistito basiti al funerale dei Casamonica e aver sentito parlare il padre di Manuel Foffo, nel giorno in cui il figlio era stato arrestato per il terribile delitto di Roma, il servizio pubblico ha pensato bene di dare una mano al rampollo di uno dei più spietati criminali di tutti i tempi” ha detto.

Ancora critiche su Vespa, insomma, e meno male che la politica non avrebbe più dovuto interferire con la Rai.

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

, ,



Articoli che potrebbero interessarti


Rai
RIINA A PORTA A PORTA: LA RAI SMORZA LE POLEMICHE. L’INTERVISTA SARA’ SEGUITA DA UN DIBATTITO E DA UNA PUNTATA SULLE MAFIE


Al Bano
Al Bano annuncia il ritiro dalle scene il 31 dicembre 2018 – Video


Bruno Vespa, Porta a Porta
Roberto Fico vs Bruno Vespa: «Ha un contratto da artista, Porta a Porta va esclusa da campagna elettorale»


Brigitte-Bardot
Porta a Porta: Bruno Vespa intervista Brigitte Bardot

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.