8
marzo

STRISCIA LA NOTIZIA: TAPIRO A RAFFAELLA CARRA’ PER LA GAFFE A THE VOICE

Raffella Carrà, Tapiro d'oro

Striscia la Notizia non ha perdonato a Raffaella Carrà la gaffe commessa mercoledì scorso a The Voice. Dopo l’esibizione di Kimia Ghorbani, una giovane scappata da Teheran per realizzare il sogno di cantare, la giudice del talent show aveva parlato della condizione della donna in Iran, prendendo però una cantonata. Così, per la Raffa nazionale è arrivato il Tapiro d’oro.

Le donne in Iran “non possono neanche studiare, guidare la macchina, non possono nulla” aveva dichiarato la Carrà, forse dimenticando che negli ultimi anni la situazione iraniana è cambiata rispetto a quanto accade in altri paesi limitrofi. Dopo la gaffe, la giudice di The Voice si è scusata con la giovane Kimia con un tweet:

Ma ciò non è bastato a fermare il tapiroforo Valerio Staffelli, che ha raggiunto la Carrà per chiedere spiegazioni.

Ho sbagliato, lo so, ho anche chiesto scusa con un tweet. Non so cosa mi sia successo perché so perfettamente, anche se non sono una cultrice dei Paesi arabi, che le ragazze e i ragazzi in Iran sono tra i più colti del mondo. Lì manca solo Striscia la Notizia. Ho detto il contrario di quello che so, che sia l’età?” ha risposto lei.

La consegna del Tapiro d’Oro a Raffaella Carrà verrà trasmessa nella puntata di Striscia la notizia di stasera, 8 marzo.



Articoli che potrebbero interessarti


Tapiro d'oro a Giancarlo Magalli
Giancarlo Magalli: «Adriana Volpe non ha mai lavorato tanto come da quando ha litigato con me»


Tapiro ad Ambra Angiolini
Tapiro ad Ambra, Striscia la Notizia replica alle critiche della ministra Bonetti: «Doppiopesismo»


Striscia la Notizia, tapiro a Franco Di Mare
Fedez in Rai, Di Mare ‘calmo’: «Fazio mi ha chiesto e gli ho detto ‘Nessun problema’». Qualcosa non torna


Giancarlo Magalli, tapiro d'oro
Salvo Sottile nuovo conduttore de I Fatti Vostri? Striscia consegna il tapiro a Magalli: «Se decideranno così, son padroni. La Rai mica è mia»

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.