24
febbraio

SOSPESO COSI’ LONTANI COSI’ VICINI

Così Lontani Così Vicini

Chiusura anticipata per la terza stagione di Così lontani, Così vicini, l’emotainment  condotto da Albano Carrisi e Romina Power. Le ultime due puntate del programma non andranno in onda. Alla base di tale scelta il brusco calo di ascolti subìto dal programma, che venerdì scorso – contro la prima puntata di Pequeños Gigantes in onda su Canale5 – ha ottenuto una media di appena 2.700.000 spettatori e il 10,94% di share.

Il programma on the road prodotto da Magnolia non ha mai convinto pienamente il pubblico. La prima edizione condotta dal cantante pugliese in coppia con Cristina Parodi, portò a casa una media di poco più di 4 milioni di spettatori e il 16% di share. Ascolti sicuramente in linea con le aspettative, ma fortemente influenzati dal periodo di messa in onda sotto le feste natalizie del 2013, con una contro-programmazione praticamente inesistente.

Stessi risultati per la seconda edizione, che vide nel dicembre del 2014 Paola Perego subentrare alla Parodi al fianco di Albano. La trasmissione, passata dal venerdì al sabato, inizialmente prevista per un totale di 8 appuntamenti, venne chiusa con tre settimane d’anticipo sabato 10 gennaio 2015. A comportare lo stop ancora una volta lo spettro di Maria De Filippi, che su Canale5 dal sabato successivo avrebbe ripreso C’è Posta per Te. Le restanti 3 puntate della gestione Albano-Perego non vennero però cestinate, ma mandate in onda dopo 9 mesi nell’autunno del 2015. Nella collocazione autunnale, decisamente meno favorevole e più competitiva, il programma crollò ad una media del 12% di share e 3 milioni di spettatori. Risultati che non bloccarono la realizzazione della terza stagione, le cui riprese erano già avviate con l’arruolamento di Romina Power al fianco di Albano.

La reunion della coppia più chiacchierata della musica italiana ha però portato ben poca fortuna a Così Lontani Così Vicini. Dopo l’iniziale curiosità (oltre 4 milioni il 22 gennaio 2016) la trasmissione ha avuto ascolti altalenanti, puntualmente influenzati dalla concorrenza delle altre reti. Ennesima dimostrazione di come il format, piuttosto debole, abbia sempre rappresentato per il pubblico una opzione di ripiego in mancanza di alternative più interessanti sul piccolo schermo.

Il flop di Così Vicini Così Lontani fa il paio con lo scarsissimo riscontro de Il Dono, altro show sui sentimenti di Rai1 fortemente voluto dall’ex direttore di rete Giancarlo Leone. La trasmissione, condotta da Marco Liorni e Paola Perego, con una media del 13% di share, chiuse lo scorso gennaio con una puntata di anticipo per evitare, neanche a dirlo, lo scontro con il debutto della nuova stagione di C’è Posta per te.

La cancellazione di Così Lontani Così Vicini rappresenta la prima importante scelta del neo direttore Andrea Fabiano, al quale spetta ora trovare nuove forme di racconto e intrattenimento per il prime time della prima rete. Nel frattempo venerdì prossimo al posto della trasmissione andrà in onda il  film Viva l’Italia, mentre venerdì 4 marzo verrà trasmesso il film Bianca come il latte, rossa come il sangue.



Articoli che potrebbero interessarti


Albano-e-Romina-Power
COSI’ LONTANI COSI’ VICINI SOSPESO: ROMINA POWER POLEMIZZA, AL BANO SE NE LAVA LE MANI


Biagio Antonacci
GRANDI CONCERTI, PICCOLI ASCOLTI


Teo Mammucari;Antonio Ricci
BOOM! CULTURA MODERNA VERSO LA CANCELLAZIONE


Così-Lontani-Così-Vicini
COSI’ LONTANI COSI’ VICINI: DOPO IL FLOP, RAI1 RISPOLVERA LE PUNTATE INEDITE CON ALBANO E ROMINA

10 Commenti dei lettori »

1. giacomo bartoluccio ha scritto:

24 febbraio 2016 alle 12:36

programma troppo mieloso, senza studio anche se ottimo il montaggio e la fotografia ma fuori dalle abitudini del pubblico tipo di rai1.
Sbagliata la messa in onda in alta stagione, più adatto il periodo maggio / giugno.
Il programma è andato male venerdì nonostante il non esaltante esito del programma della De Filippi, che quando non ci mette la faccia non convince. Mediocre !



2. ciak ha scritto:

24 febbraio 2016 alle 13:17

spero che albano e romina possano ritornare in un varietà musicale



3. ilSole ha scritto:

24 febbraio 2016 alle 14:00

Il programma era anche ben confezionato… ma il problema stava che era sempre troppo uguale… sempre ricongiungimenti di persone. Avessero messo altre storie ognitanto con qualche personaggio famoso… avrebbe funzionato meglio



4. LadyAileen ha scritto:

24 febbraio 2016 alle 14:54

Secondo me, non è affatto ripetitivo. E’ vero che si tratta di ricongiungimenti ma le storie erano particolari. Trovo sia anche un programma molto utile.
Anche C’è Posta per te dovrebbe essere considerato ripetitivo:
gente che ha litigato e si riappacifica e le dichiarazioni d’amore con il VIP. 3-4 storie che si trascina per tutta la serata infarcite di pubblicità.
Forse l’idea buona potrebbe essere di implementare questo servio a Chi l’ha Visto. Finiscono alle 23 e poi danno spazio fino alle 24 ad un paio di storie di ricongiugimenti che sono riusciti a realizzare.



5. Salvatore Cau ha scritto:

24 febbraio 2016 alle 14:59

@LadyAileen

A Chi l’ha visto?, proprio nell’ultima parte del programma, quando non hanno molti argomenti d’attualità, già da diversi anni viene proposto lo spazio “Dove Sei?”, nel quale trattano storie molto simili.



6. darix ha scritto:

24 febbraio 2016 alle 18:08

il fatto è che, senza studio certi programmi diventano documentari, noiosi e irritanti!!!



7. kalinda ha scritto:

24 febbraio 2016 alle 22:21

Non mi pare una buona idea il programma è già registrato, i film non faranno di più, danno spazio al programma della De Filippi a cui sicuramente qualche spettatore hanno tolto.



8. Gaetano ha scritto:

25 febbraio 2016 alle 15:03

Non era e non è un brutto programma. Le storie son ben confezionate. Mi riferisco anche alle edizioni passate. E poi non è un programma diseducativo. In fondo neanche Pequenos Gigantes ha sbancato l’Auditel. Anche Così Lontani Così Vicini altre volte ha superato i 4 milioni e un buon share.



9. Marco18 ha scritto:

25 febbraio 2016 alle 16:07

A volte non capisco la rai, era un programma bellissimo!! Ma chi se lo vede pequenos?? Tutto questo boom d’ascolti nella prima puntata non l’ho visto…



10. Nina ha scritto:

26 febbraio 2016 alle 11:06

Io ricordo di aver visto Romina quando presentava un orribile trasmissione con gli sposi: era negata per la conduzione.



RSS feed per i commenti di questo post

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.