11
febbraio

LE PAGELLE DEL FESTIVAL DI SANREMO 2016: SECONDA SERATA. PROMOSSO EZIO BOSSO, GARKO ANCORA BOCCIATO

Carlo Conti e Eros Ramazzotti

Promossi

9 a Ezio Bosso. L’acclamato maestro regala un momento di arte e commozione alla platea festivaliera. Dal punto di vista squisitamente televisivo, l’operazione è riuscita anche perchè talvolta l’ospite, che vuol far pensare, è inserito in maniera forzata nelle scalette. Questi, comunque, sono gli ospiti italiani che vorremmo trovare e ritrovare sul palco.

7 all’imitazione di Carla Fracci. Virginia Raffaele passa dalla veracità della Ferilli alla “finesse” della rinomata stella della danza. Missione nuovamente riuscita anche se la comica capitolina non ha ancora veramente graffiato. Ci stupirà nelle prossime serate?

7 alla seconda serata del Festival di Sanremo 2016. Un livello delle canzoni nel complesso superiore e un valido parterre di ospiti evitano al secondo appuntamento con la kermesse lo sbadiglio fisiologico. L’ultima parte però rimane troppo lunga, si fa fatica a digerire il siparietto con il simpatico Cannavacciuolo se fatto dopo mezzanotte, al termine di una lunga serata.

6 a Eros Ramazzotti. Il cantautore romano regala un’energica performance non risparmiando messaggio sociale, storiella sulle sue origini e dichiarazioni d’amore alla consorte. C’è pure chi – su Twitter – ha fatto notare come sul palco abbia dedicato Più Bella Cosa, scritta per la Hunziker, alla nuova moglie!

6 all’intervista doppia a Nino Frassica e Gabriel Garko. Considerato il piglio ironico del comico siciliano, dagli autori era lecito attendersi un pizzico di fantasia in più rispetto al trito e ritrito “confronto tra opposti”.

6 all’intervista a Nicole Kidman. L’intervista tramite canzoni, fil rouge della propria vita, è stata una valida intuizione introdotta già lo scorso anno. Tuttavia nel caso della Kidman la chiacchierata si è risolta con qualche banalità di troppo. P.S.: Conti stava cercando di farla duettare con lui intonando Something Stupid in italiano?

Bocciati

5 al Tutti Amano Sanremo che ha portato sul palcoscenico dell’Ariston la scuola più piccola del mondo. Conti ci presenta una singolare scolaresca senza tuttavia riuscire ad andare oltre l’imbarazzo.

5 a Dolcenera che apprende al DopoFestival di essere a rischio eliminazione. Con fare stupito e svampito, la salentina è incredula: “Io a rischio? Il Mondo è Capovolto”.

4 alle dichiarazioni “furbe” di Giancarlo Leone. In conferenza stampa il direttore di rete fa notare come un calo di tanti punti di share al debutto sia fisiologico in caso di bis; cita il caso Fabio Fazio evidenziando, di conseguenza, lo straordinario risultato conseguito da Conti. Ma se era convinto che il Festival sarebbe calato drasticamente perchè confermare il toscano?

4 al look stile Heidi di Francesca Michielin. La cantante lanciata da X Factor ha un pezzo più che discreto, peccato sbagli il look e anche qualche nota…

1 a Gabriel Garko. Se per la prima serata l’attore torinese poteva appellarsi all’emozione per il debutto, nel secondo appuntamento – se possibile – il Tonio Fortebracci della tv fa ancora peggio regalandoci epocali gaffe.



Articoli che potrebbero interessarti


Pagelle prima serata festival gabriel garko
LE PAGELLE DEL FESTIVAL DI SANREMO 2016, PRIMA SERATA. PROMOSSA VIRGINIA RAFFAELE, BOCCIATI GABRIEL GARKO E MADALINA GHENEA


Sanremo 2016 sala stampa
LE PAGELLE DEL FESTIVAL DI SANREMO 2016, TERZA SERATA. PROMOSSI GLI STADIO E MARTA E GIANLUCA, BOCCIATO IL MECCANISMO DI VOTAZIONI E LO STILISTA DELLA IURATO


FLAVIO INSINNA 2
Pagelle TV della Settimana (22-28/05/2017). Promosso Andreas Muller. Bocciati Fabiano e Insinna


parietti ballando
Pagelle della Settimana Tv (20-26/03/2017). Promossi La Porta Rossa e Guanciale, bocciati la vis polemica della Parietti e il caos Parliamone Sabato

6 Commenti dei lettori »

1. BohBeh ha scritto:

11 febbraio 2016 alle 16:16

vabbeh, dai, un punto in più di incoraggiamento a Dolcenera per aver gridato “io sono f**a” sempre al Dopofestival :D



2. grilloparlante ha scritto:

11 febbraio 2016 alle 16:30

Garko fa quello che deve fare, la bella presenza. Purtroppo (per lui) il gioco al massacro nei suoi confronti era scontato “a prescindere”. Personalmente così terribile non lo trovo, anzi, anche se mi ha fatto sorridere quando la prima sera ha detto che era stato chiamato “a cocondurre” …. Cala, cala, Trinchetto ….



3. osservo ha scritto:

11 febbraio 2016 alle 16:49

Leone ha detto “calo fisiologico” quindi a prescindere da chi lo conduce! Non capisco la provocazione del “perchè allora chiamare Conti?”…se, secondo lui è fisiologico, sarebbe accaduto a chiunque…(anche se invece poi).

Io Dolcenera la metterei tra i promossi: l’affermazione era inserita in un interessante dibattito tra lei, Morgan e Neffa. Diciamo che ci manca tanto la rivalità tra gli artisti…e lei ce l’ha servita (avendo pure ragione!!)



4. Vince! ha scritto:

11 febbraio 2016 alle 17:19

Cosa succederebbe se nella stessa edizione la brunetta dei Ricchi e poveri andasse in gara da sola, il “baffo” facesse i collegamenti dalla sala stampa e il “bello” suonasse al Dopofestival? Probabilmente tutti i giornali griderebbero allo scandalo e parlerebbero di favoritismi. Quest’anno lo stanno facendo i paladini della critica “Elio e le storie tese” (con Rocco Tanica in sala stampa e il maestro Cosma, loro storico collaboratore, a giudicare gli altri cantanti al dopofestival) e nessuno, dico nessuno, fiata…



5. kalinda ha scritto:

11 febbraio 2016 alle 18:22

Virginia non imitare Belen non fargli pubblicità!!!!!!!!!!!!!



6. Mattia Buonocore ha scritto:

11 febbraio 2016 alle 19:10

@osservo Leone parlava di tanti punti, il calo fisiologico sono 1-2-3 punti non 7-8.



RSS feed per i commenti di questo post

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.