2
novembre

SOTTO COPERTURA: ANTICIPAZIONI SECONDA E ULTIMA PUNTATA DI MARTEDI 3 NOVEMBRE

Sotto Copertura

Scopriamo di seguito cosa accadrà nella seconda e ultima puntata di Sotto Copertura, fiction di Rai1 in onda martedì 3 novembre 2015 in prima serata. Per info generali sulla serie e per la trama della prima puntata clicca qui.

Sotto Copertura: anticipazioni seconda e ultima puntata – martedì 3 novembre 2015

Emilio lascia andare via Anna, scampando allo scagnozzo di Iovine. Mentre i genitori la stanno accompagnando dal boss, Anna li costringe a fare dietrofront. La ragazza torna da Emilio e gli confessa che lo zio è in realtà il boss Iovine;  la squadra di Romano è in ascolto e intercetta questa confessione: è la prova che mancava. Ora sono sulla pista giusta, finalmente. Anna, dopo aver promesso a Emilio di non tornare più da Iovine, litiga furiosamente con i genitori. Iovine, furente per l’assenza di Anna, decide di convocare l’intera famiglia della ragazza nel suo nascondiglio. Il boss minaccia Anna dicendole che se non gli obbedirà ci saranno conseguenze per i suoi cari e per Emilio: quando il boss la chiamerà lei dovrà recarsi da lui. Emilio propone ad Anna di costruirsi un futuro insieme: la ragazza è contenta ma molto turbata.

Romano intanto incontra l’ingegnere Ricci che si dice disposto a collaborare per catturare Iovine:  i due sono osservati dal guardaspalle di Zagaria e Ricci pagherà questa sua scelta con la vita. Intanto Anna, contattata da Iovine, deve recarsi da lui, ed è costretta a mentire a Emilio. Iovine incontra la ragazza un’ultima volta e la lascia libera, ma l’intenzione del boss in realtà è quella di eliminare lei e tutta la sua famiglia. Anna, felice, comunica ad Emilio che con Iovine è tutto finito, e che al boss ci penserà sua cugina Giuliana. Per Romano significa ricominciare tutto daccapo mentre  il tempo stringe e la pressione della Procura si fa più forte; la squadra ricomincia ad intercettare Giuliana e i suoi familiari.

Iovine decide di tendere un agguato un agguato ad Anna e ai suoi in  casa della stessa  Giuliana: il giorno  del compleanno di o’ ninno arrivano i killer del boss, ma anche gli agenti di Romano sono ormai pronti a fare irruzione. La tensione è palpabile se il boss dovesse fuggire  anche questa volta le indagini verrebbero  interrotte; ma la squadra di Romano riesce a cogliere di  sorpresa e a catturare Iovine prima dell’attentato ad Anna e ai  suoi parenti, che vengono arrestati insieme al boss. Un infiltrato nella polizia intanto comunica a Zagaria l’arresto di Iovine e questi decide di sparire dalla circolazione per un po’. La squadra  rientra al Comando, accolta dagli applausi degli altri agenti, dei cittadini e dai complimenti della procuratrice. Sono tutti presenti tranne Carlo, che è nella chiesa di don Diana e fa suonare a festa le campane: suono che si riverbera per tutta Casal di Principe.

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

, ,



Articoli che potrebbero interessarti


Tutto può Succedere 2
Tutto può Succedere 2: anticipazioni ultima puntata di giovedì 29 giugno 2017


Solo per Amore 2 - Antonia Liskova
Solo per Amore 2: anticipazioni ultima puntata di mercoledì 28 giugno 2017


Simona Ventura - Ultima puntata Selfie 2
Selfie: «Nel male e nel bere» si chiude la seconda edizione. Anticipazioni e foto dell’ultima puntata


L'Onore e il Rispetto - Ultimo Capitolo - Gabriel Garko e Bo Derek
L’Onore e il Rispetto 5: anticipazioni ultima puntata di venerdì 19 maggio 2017

1 Commento dei lettori »

1. alex ha scritto:

3 novembre 2015 alle 11:37

Fiction molto bella.. Ben interpretata, senza scene “americane” (poco reali) una storia che crea interesse … non ero a conoscenza di questa fiction ed è stata una bellissima sorpresa ieri sera mentre cambiavo da un canale all’altro, sotto copertura mi ha catturato.. a stasera..



RSS feed per i commenti di questo post

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.