27
ottobre

I MISTERI DI LAURA: TUTTI I PERSONAGGI

Daniele Pecci

Indimenticata psicologa e compagna dell’Ispettore Ardenzi (Giorgio Tirabassi) nelle prime due fortunatissime stagioni di Distretto di Polizia, spiritosa e ‘agitata’ caporedattrice della rivista Tu Donna in Tutti pazzi per amore, figlia di Enzo Tortora nella contestata biografia Rai, Dolly nella miniserie Anna Karenina, e recentemente dottoressa burbera ma dal cuore d’oro in Braccialetti Rossi. La lunga carriera televisiva di Carlotta Natoli è stata ricca di successi, ma allo stesso tempo di tanti ruoli da coprotagonista.

Per un’attrice così poliedrica è però finalmente arrivato il momento di misurarsi con un ruolo da vera protagonista. L’occasione è rappresentata da I Misteri di Laura, serie tv in otto episodi in onda da questa sera su Canale5. Nella fiction, che fonde la commedia al giallo, la Natoli sarà affiancata da attori noti come Gianmarco Tognazzi e Daniele Pecci, da Eleonora Sergio e da Fatima Trotta, quest’ultima nota al pubblico televisivo grazie al ruolo di conduttrice dello show di Rai2 Made in Sud. Ma conosciamo meglio tutti i protagonisti e i rispettivi personaggi del nuovo appuntamento del martedì sera di Canale5.

I Misteri di Laura – Foto

I Misteri di Laura – personaggi e attori protagonisti

Commissario Laura Moretti (Carlotta Natoli)

Laura è da sempre una detective straordinaria. Una a cui non sfugge niente. In grado di mettere insieme tutti i tasselli di complicati puzzle e risolvere casi intrigatissimi, che nessun altro, forse, riuscirebbe mai a risolvere. Ogni volta che affronta un caso, Laura ci entra con curiosità, soprattutto. In realtà la sua è la tipica ingenuità di certi geniacci. Un po’ sbadati, apparentemente distratti, a volte gaffeur, che sembrano vivere in un loro mondo. Lo sguardo trasparente, simpatico, frizzante, è quasi ancora quello di una ragazzina, nonostante i trentotto anni, ed i tre figli. Già perché Laura, oltre che poliziotta, è moglie e madre. Ruolo, soprattutto quest’ultimo che, grazie alla vicinanza di Iacopo, suo marito, è riuscita a giocare superando l’impossibile sfida di coniugare casa e lavoro.

Ispettore Capo Matteo Maresca (Daniele Pecci)

Trentotto anni, anfibi, giubbotto, moto di grossa cilindrata, spettinato e aria da ragazzaccio impenitente che probabilmente gli resterà sempre addosso, anche da anziano. Matteo è un uomo d’azione e viene dai reparti speciali, da dove, però, è stato momentaneamente allontanato per insubordinazione. Ha avuto un alterco con un superiore, donna, e per espiare lo trasferiscono in un commissariato situato in un quartiere alto borghese, distante anni luce dalle zone calde e dalle operazioni adrenaliniche a cui è abituato. Viene affidato a Laura affinché impari a prendere ordini da una donna: gioco forza che sulle prime tra i due non corra buon sangue. Oltretutto, forte del suo fascino e del suo latente maschilismo, l’ispettore Maresca è uno sciupafemmine. E la commissaria si è appena separata dal marito poiché beccato in flagrante adulterio per cui figuriamoci quanto le possono stare simpatici i donnaioli.

Commissario Iacopo Banti (Gianmarco Tognazzi)

Iacopo è il classico uomo in carriera: giacca e cravatta d’ordinanza, e poi la postura, il linguaggio controllato, il fare da navigato funzionario dello Stato destinato a una brillante carriera. Adora i suoi figli, con cui ha un forte legame d’affetto e di complicità, ma con il passare del tempo Iacopo ha finito per dare per scontata la famiglia e soprattutto Laura, sua moglie, finendo per tradirla. Quando la perde, si accorge di quanto tiene a lei. E se come poliziotta può ancora apprezzarne ogni giorno le doti professionali e l’intuito, che lo portano spesso a sostenerla e difenderla fidandosi ciecamente di lei e dei suoi metodi “sui generis”, Iacopo sua moglie ambisce a riprendersela, perché il sentimento per lei è sempre presente, nonostante nella sua vita sia capitata Lidia, dalla quale è fortemente attratto e che è la causa della sua separazione da Laura.

Ispettore Capo Lidia Vasari (Eleonora Sergio)

Lidia è l’amante di Iacopo. E’ bella di una bellezza “prepotente” e trasuda sensualità. E’ specializzata nell’analisi scientifica della scena del delitto. Quanto di più distante nell’approccio investigativo da Laura il cui marchio di fabbrica è tutto “intuito, sensibilità e deduzioni”. Per cui, se non bastasse la rivalità sentimentale, Lidia la mal tollera cordialmente. Nonostante tutto, essendo una poliziotta seria e preparata, non confonde mai i piani tanto da ostacolare il regolare svolgimento delle indagini e ad un ordine della commissaria, anche se in quel momento la brucerebbe viva, Lidia non si sottrae mai e svolge il compito con precisione e meticolosità.

Agente Scelto Carlo Alberto Pinzi (Daniele Foresi)

Il più giovane agente del commissariato. Occhiali su un musetto alla Clark Kent e ansiosissimo di imparare, ha l’aria del cucciolo indifeso. Gran lavoratore, devoto completamente alla divisa, contemporaneamente vive ancora in un mondo di sogni, di fumetti, di Internet come un adolescente.  Quando in commissariato arriva Matteo per Carlo Alberto diventa subito un mito. L’ispettore Maresca è ciò che lui vorrebbe essere. Un affascinante, sarcastico, sbrigativo ed efficiente poliziotto sempre pronto all’azione e un conquistatore infallibile.

Martina (Fatima Trotta)

Martina è una bella ragazza del sud, trasferita al nord per studiare medicina ma non ha mai superato un esame. I suoi genitori hanno salutato con tale entusiasmo la sua partenza per gli studi che Martina non li ha mai voluti deludere e per questo, a tutt’ora, ha rimandato il problema, fingendo di essere in regola con il corso di studi. Il sogno che la tiene inchiodata a Torino, nonostante le difficoltà, è fare l’attrice. Recitare è una passione vera per lei – il teatro è il suo sogno nel cassetto – ed è convinta che quando arriverà il suo momento, il successo saprà consolare i genitori della mancata laurea in medicina. Nel frattempo per sopravvivere, Martina si mantiene con i lavoretti più disparati, il principale dei quali è l’affitto della stanza da letto del bilocale in cui vive. Una sorta di Bed&Breakfast. Il secondo lavoro con cui Martina si guadagna da vivere è babysitter dei figli di Laura.

Allegra Banti (Giulia Salerno)

Allegra, 13 anni, è nella piena fase pre-adolescenziale. Figlia di una famiglia calorosa ma incasinatissima, è quasi fisiologico che sia venuta su fin troppo assennata e perfettina, senza essere antipatica ma insomma con l’impressione che se non ci pensa lei a mantenere la situazione sotto controllo nessun altro sarà in grado di farlo. E non è un’impressione tanto sbagliata soprattutto se i mostri dei suoi fratelli decidono di combinarne una delle loro.

Luca e Marco Banti (Leonardo e Matteo Frontoni)

Due facce angeliche e due anime diaboliche. Luca e Marco sono i gemelli di 8 anni meglio noti come i Mostri. Il soprannome glielo ha dato Allegra e loro ne vanno fieri, come di una medaglia appuntata sul petto. Hanno un’unica e inderogabile missione di via: combinare guai. Preferibilmente guai che rendano la vita impossibile a Laura.



Articoli che potrebbero interessarti


Shades of Blue - WARREN KOLE
Shades of Blue: tutti i personaggi – Foto


Non Uccidere 2 - Trabacchi
Non Uccidere 2: tutti i personaggi


Di Padre in Figlia - Francesca Cavallin
Di Padre in Figlia: il cast della fiction di Rai 1


L'Onore e il Rispetto 5
L’Onore e il Rispetto 5: tutti i personaggi

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.