19
ottobre

PRO E CONTRO: DUE SETTIMANE SENZA AUDITEL

Auditel

Duro colpo o benedizione? La vacatio auditel continua a far discutere. Sulla scia di una delle più celebri rubriche del Tonight Show, abbiamo fatto una lista (ironica) dei pro e dei contro di 2 settimane senza Auditel. Ci perdonerà Jimmy Fallon.

Giancarlo Leone (Direttore di Rai 1)

PRO

Leggeremo un tweet in meno di Giancarlo Leone mentre gli addetti ai lavori avranno più tempo e maggiore calma per dedicarsi al lavoro.

CONTRO

Senza twittare, anche il direttore lavorerà un’ora in più.

Giancarlo Scheri, direttore di Canale 5

PRO

Per un po’ faremo a meno dei comunicati stampa trionfali su “ascolti migliori di sempre” e “record”.

CONTRO

Giancarlo Scheri dovrà trovarsi, nel frattempo, un altro lavoro.

Andrea Scrosati

Andrea Scrosati

PRO

Verrà dato risalto anche a metodi qualitativi di percezione dei programmi.

CONTRO

A Sky hanno già pronto il metodo che cumula i cinguettii di Twitter, i like di Facebook,  i cittadini che guardano per almeno 3 secondi la gigantografia di Gomorra in metropolitana e le chiacchiere della portinaia di Andrea Scrosati con il target commerciale 15-19.

J-AX

PRO

I programmi non potranno chiudere per bassi ascolti e così sarà dato anche spazio a programmi dal minor appeal mediatico ma dalla maggiore valenza qualitativa.

CONTRO

Saremo costretti a sorbirci almeno altre due puntate di Sorci Verdi.

Papa Francesco

PRO

Il vecchio campione Auditel sarà rinnovato.

CONTRO

Sarà impossibile trovare dei ceri da accendere in Chiesa. Sono stati già tutti prenotati dagli addetti ai lavori del piccolo schermo.

Skin

PRO

Sky ha messo a punto un sistema che pare riesca a monitorare l’ascolto in tempo reale. In futuro dunque si potrà agire sulla trasmissione assecondando i flussi di pubblico.

CONTRO

Skin non riuscirà più a finire le frasi in italiano.

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

,



Articoli che potrebbero interessarti


auditel
Auditel: dal 30 luglio 2017 arriva il SuperPanel


auditel
Auditel, dati in ritardo: ecco cosa è accaduto


Ascolti marzo 2017 RAI
Ascolti TV Marzo 2017: Rai1 vince ancora (17.3%) ma di misura su Canale 5 (16.73%) e al pomeriggio va a picco (12.35%). Rai3 terza rete, balzo di Tv8


Isola Nancy e Malena
Ascolti TV febbraio e marzo 2017, canali tematici: Rai YoYo torna al primo posto. Avanza La5 con l’Isola

5 Commenti dei lettori »

1. Matteo G. ha scritto:

19 ottobre 2015 alle 14:45

Ahah ironico e dissacrante!
Aggiungerei anche che Maria Carmela può dormire in pace per due settimane, almeno gli ascolti di P5 non sono resi pubblici e non dovrò entrare in studio urlano al record d’ascolti (che quest’anno non c’è essendo sempre battua da VID)



2. Matteo G. ha scritto:

19 ottobre 2015 alle 14:50

urlando/battuta. Scusate



3. Marco89 ha scritto:

19 ottobre 2015 alle 16:18

Ahaha ottimo articolo! Geniale.



4. Giuseppe ha scritto:

19 ottobre 2015 alle 16:32

Non è un articolo ironico, ma sacrosanta verità.



5. Mattia Buonocore ha scritto:

19 ottobre 2015 alle 17:03

Grazie.



RSS feed per i commenti di questo post

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.