18
settembre

RAI3, PD E FORZA ITALIA CONTRO ANDREA VIANELLO. I CINQUESTELLE: NOI CENSURATI

Andrea Vianello

Fuoco incrociato su Andrea Vianello. E critiche a Ballarò. Nelle ultime ore, il talk show di Rai3 condotto da Massimo Giannini è stato oggetto di polemiche per la doppia ospitata concessa ad esponenti del Movimento Cinque Stelle nelle prime due puntate della stagione. Il Pd non ha gradito l’esposizione riservata ai grillini e se l’è presa con il direttore di rete Andrea Vianello, chiedendo alla Vigilanza Rai di intervenire sulla vicenda. Indignata la reazione dei pentastellati, che sul web hanno gridato alla censura.

Come riporta La Stampa, a far saltare i nervi dalle parti del Nazareno sono state le ospitate di Luigi Di Maio e Alessandro Di Battista avvenute rispettivamente nella prima e nella seconda puntata di Ballarò. Gli esponenti grillini, peraltro, sono intervenuti entrambi in apertura di programma e tale scelta avrebbe irritato ulteriormente i vertici del Pd. Il caso è stato posto all’attenzione della Vigilanza che – scrive il quotidiano torinese – nei prossimi giorni convocherà Andrea Vianello per ascoltarlo e “gli chiederà conto anche del drammatico calo di ascolti che ha colpito quella fascia del martedì“.

La trasmissione in oggetto avrà tutto il tempo per riequilibrare i tempi e gli spazi concessi alle varie forze politiche, siamo appena alla seconda puntata” ha dichiarato il grillino Roberto Fico, Presidente della Vigilanza. Ma i suoi colleghi di Movimento non sono stati altrettanto diplomatici.”Il regime è agli sgoccioli e mostra il suo vero volto: il M5S deve essere censurato dalla Rai per ordine del Pdsi legge infatti sul blog di Beppe Grillo, il quale – paradossalmente – un tempo si vantava per l’assenza dei suoi parlamentari dalla tv.

Il caso Ballarò, tuttavia, non è l’unico grattacapo che il direttore di Rai3 si trova ad affrontare in queste ore. A seguito della puntata di PresaDiretta trasmessa domenica scorsa, infatti, il senatore forzista Maurizio Gasparri ha chiesto all’ufficio di presidenza della Vigilanza Rai di convocare il direttore di Rai3 per chiedergli conto dell’inchiesta di Iacona sui club Forza Italia. Nella puntata incriminata, inoltre, PresaDiretta aveva fatto le pulci anche al Pd, che ora potrebbe assecondare le rimostranze avanzate da Gasparri, rincarando il fuoco di fila.

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

, ,



Articoli che potrebbero interessarti


Ballarò-Massimo-Giannini
BALLARO’: MASSIMO GIANNINI CONFERMATO ALLA CONDUZIONE


Questioni di famiglia
QUESTIONI DI FAMIGLIA SOPPRESSO. ENNESIMO FLOP PER RAI3


Giannini ballarò
MASSIMO GIANNINI A BALLARO’: MENO OPINIONISMO, FORTE IDENTITA’ POLITICA


Licia Colò
LICIA COLO’ FUORI DAL KILIMANGIARO. AL SUO POSTO ARRIVA CAMILA RAZNOVICH?

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.