24
giugno

IL COMMISSARIO SCHUMANN: SU RETE 4 UN NUOVO POLIZIOTTO TEDESCO, “FRATELLO” DI DERRICK E SISKA

Il Commissario Schumann

Il Commissario Schumann, serie crime di grande successo in Germania con un protagonista la cui personalità e la pelata potrebbero ricordare quella del nostro Montalbano, debutta su Rete 4 domani 25 giugno e andrà in onda ogni giovedì alle 21:15 con due episodi, a partire da quelli della sesta stagione.

Il Commissario Schumann: da domani su Rete 4 in prima serata

La serie ha esordito in patria nel 2006 sul canale ZDF ed è figlia della tradizione dei vari Derrick e Siska, con cui condivide lo storico gruppo autoriale. Le storie narrate hanno base nel quartiere berlinese di Friedrichshain-Kreuzberg; qui Bruno Schumann sovrintende una squadra di detective che si occupa di casi di criminalità comune mentre nella vita privata è separato dalla moglie Charlotte ed intrattiene una relazione clandestina con il Procuratore Lara Solov’ëv.

Schumann è un uomo segnato dalla perdita di una figlia, estremamente sensibile e con un forte spirito di protezione nei confronti della sua squadra. Ha grande capacità di andare oltre all’apparenza, di studiare vittima e carnefice a fondo, di vedere quello che gli altri non vedono, un vero e proprio psicologo del crimine. Organizza corsi di vittiminologia, la disciplina che studia il rapporto tra la vittima e l’aggressore. Ed è proprio questa sua grande capacità di analizzare la vittima, la sua vita, i suoi rapporti con amici, parenti e il lavoro a portarlo alla risoluzione della maggior parte dei casi.

Protagonista della serie, il cui titolo originale è Der Kriminalist, l’attore tedesco Christian Berkel, che ha debuttato sul grande schermo nel 1977 diretto da Ingmar Bergman ne “L’uovo del serpente”. Per Berkel, la notorietà arrivò con il film nominato agli Oscar “La caduta-Gli ultimi giorni di Hitler”, per il quale ebbe anche un Bambi Awards. Successivamente, Paul Verhoeven lo scelse per “Black Book” e Spike Lee per “Miracolo a Sant’Anna”. In seguito, l’attore nato a Berlino è stato accanto a Tom Cruise in “Operazione Valchiria” ed è stato chiamato da Quentin Tarantino per il ruolo del barista Eric in “Bastardi senza gloria”.

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

,



Articoli che potrebbero interessarti


Giuseppe Brindisi, Veronica Gentili
Stasera Italia: Giuseppe Brindisi e Veronica Gentili condurranno il talk nel periodo natalizio


Michela Vittoria Brambilla
Dalla Parte degli Animali passa alla domenica


W l'Italia rete4
W l’Italia: Rtl 102.5 vince la causa contro Mediaset per l’utilizzo del marchio


Mario Giordano, Fuori dal Coro
Sgarbi offende Giordano: «Rincoglionito, castrato di mer*a». Il giornalista replica: «E’ ossessionato, intelligenza bruciata»

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.