25
marzo

LAURA CASAROTTO A DM: DI FRONTE AI CANALI TEMATICI, LA SFIDA DI ITALIA 1 E’ ESSERE ANCORA PIU’ GENERALISTA (VIDEO)

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

, , ,



Articoli che potrebbero interessarti


Laura Casarotto
LAURA CASAROTTO A DM: ITALIA 1 UNICA GENERALISTA PROFILATA. NON PREVISTO IL RITORNO DE LA PUPA E IL SECCHIONE, SHARK TANK IN STAND-BY, SOLITI IGNOTI…


Storie in Divisa - 3
Storie in divisa: i Carabinieri sotto l’occhio delle telecamere di Canale5 24 ore su 24. Intervista al Comandante Generale Tullio Del Sette – Video


MTV AWARDS - 6
MTV Awards 2017: le dichiarazioni di Francesco Gabbani, Michele Bravi, Elodie, Nina Zilli, Paola Turci, Gabry Ponte e Danti, Lele – Foto e Video


Stefano Accorsi
Stefano Accorsi: «In un certo senso con 1993 abbiamo fatto I Promessi Sposi del 2000. Mai incontrato Berlusconi ma ho sognato che era mio padre»

4 Commenti dei lettori »

1. Giulio ha scritto:

25 marzo 2015 alle 19:21

Se la direttrice cerca un adventure..perché non rifare la Talpa che era un adventure-game con il linguaggio del reality?Per carita,i costi sarebbero alti..ma se vogliono una italia 1 generalista non c’è programma migliore,anche dal punto di vista degli ascolti che potrebbe fare



2. Alessandro Di Antonio ha scritto:

25 marzo 2015 alle 22:15

Credo che la Casarotto cerchi un adventure sulla falsariga di Pechino Express; senza studio e con la gara al centro del racconto. A questo punto mi viene in mente “The Amazing Race”…secondo me sarebbe perfetto per Italia1.



3. Giulio ha scritto:

25 marzo 2015 alle 22:21

Si anche quello sarebbe un buon titolo..



4. iki ha scritto:

26 marzo 2015 alle 02:16

A me sembra un po’ confusa, come se non conoscesse neanche bene la rete che dirige



RSS feed per i commenti di questo post

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.