21
gennaio

FESTIVAL DI SANREMO 2015: GIANNA NANNINI OSPITE DELLA SERATA FINALE

Gianna Nannini

Gianna Nannini

Gianna Nannini si sposerà con l’Italia in diretta su Rai1. Felicitazioni. Quella del matrimonio è la singolare metafora che la cantante ha scelto per ufficializzare la propria partecipazione come ospite al Festival di Sanremo 2015. Sarà la prima volta che la rocker senese salirà sul palco dell’Ariston “con tutti i sacri crismi”, dopo aver regalato alcuni suoi testi a colleghi che in passato presero parte alla rassegna (nel 2008 Giò di Tonno e Lola Ponce, nel 2013 Marco Mengoni). La sua esibizione è attesa per serata conclusiva della kermesse.

“Finalmente è arrivata l’occasione giusta. Mi spiace solo che non potrà vederla mia mamma che non c’è più. Sarà come sposarsi con l’Italia” ha dichiarato la Nannini in un’intervista al Corriere della Sera.

Gianna Nannini al Festival di Sanremo 2015

La cantante rock, ribelle per vocazione, entrerà nel tempio della musica nazional-popolare: l’incontro fatale è un bel colpo messo a segno da Carlo Conti. E pensare che Sanremo non era mai stato il sogno di Gianna Nannini (“neanche da bambina. A 9 anni avrei voluto andare allo Zecchino d’Oro, non al Festival“). Ora però, l’artista ha raggiunto una nuova maturità e si sente pronta per il ‘matrimonio’. Forse perché – a suo avviso – è lo stesso Festival ad essersi evoluto.

Quando fai rock non pensi a Sanremo, sei un ribelle e quel palco non è trasgressivo. E più avanti ancora il Festival ha avuto la grande colpa di dare troppa importanza agli ospiti internazionali che in molti casi erano peggio di noi italiani che non potevamo essere invitati (…) Una volta il mio manager provò a convincermi. Dissi: piuttosto ci vado da valletta” ha commentato la cantautrice.

Festival di Sanremo 2015: Gianna Nannini promuove Lorenzo Fragola

Quest’anno, però, al Festival anche le vallette Arisa ed Emma Marrone saranno cantanti. “E’ una novità e anche una cosa carina. Carlo Conti è un toscanaccio schietto e quando si parla di musica sa cosa dice” ha detto al riguardo la Nannini. E sui cantanti in gara nessuna preferenza, ma un apprezzamento al Lorenzo Fragola, neo vincitore di XFactor catapultato sul palco dell’Ariston: “in lui c’è una sensibilità artistica. Ho duettato con lui a XFactor, è uno che ha qualcosa da dire“.

Salvati dunque i talent show, anche se – ha aggiunto la rocker – “bisognerebbe farne uno in cui i talenti possano far sentire la propria musica” e non solo cover, così da favorire la scoperta di nuovi giovani autori.

Gianna Nannini si esibirà nella serata finale di Sanremo con almeno due brani. Il primo sarà di sicuro L’Immensità, “un testo ancora attuale che racconta la solitudine bestiale di oggi“, mentre il secondo brano sarà una sorpresa. Per eseguirlo – ha raccontato la cantante – “vorrei un ospite, magari Massimo Ranieri, per far rizzare i capelli di chi sta nelle prime file“.

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

,



Articoli che potrebbero interessarti


FESTIVAL DI SANREMO 2015 GIANNA NANNINI
SANREMO 2015: GIANNA NANNINI STECCA E SBAGLIA L’ATTACCO DI “SEI NELL’ANIMA”. MA L’ARISTON SI ALZA IN PIEDI (TRA QUALCHE FISCHIO)


Biagio Antonacci
GRANDI CONCERTI, PICCOLI ASCOLTI


C'è posta per te
2015 IN TV, UN ANNO DI SUCCESSI (PRIMA PARTE)


Marco Liorni, Paola Perego, Salvo Sottile (da Instagram)
PALINSESTI RAI AUTUNNO 2015. RAI 1 PEREGOCENTRICA: PAOLA A DOMENICA IN (CON SOTTILE), NE IL DONO (CON LIORNI) E IN COSI’ LONTANI COSI’ VICINI (CON ALBANO)

5 Commenti dei lettori »

1. mattos ha scritto:

21 gennaio 2015 alle 10:58

Ma non aveva già partecipato nel 2007? O sono io che sto perdendo i colpi?



2. Marco Leardi ha scritto:

21 gennaio 2015 alle 11:07

@mattos. Sì ma in quel caso era Pia de’ Tolomei, protagonista del suo melodramma rock. Invece stavolta – dice – ci saranno “tutti i sacri crismi”.



3. mattos ha scritto:

21 gennaio 2015 alle 11:14

Non avevo colto questa differenza ;) grazie Marco



4. andrea ha scritto:

21 gennaio 2015 alle 14:35

Faccio un appello al conduttore Carlo Conti,invita come ospite Cristina Chiabotto,madrina del giro d’italia 2015 che parte proprio dalla città dei fiori da Sanremo.Sarebbe bello vedere una sorta di staffetta sul palco del Teatro Ariston,musica e ciclismo,come buon augurio,per entrambe le cose.



5. ciak ha scritto:

22 gennaio 2015 alle 13:32

carlo conti è un bravo conduttore… di quelli che vengono dalla gavetta… ma prima ancora è un autore… un signore autore..
attendo di vedere il festival suo, prima di parlare, ma a pelle dico che si sta strizzando l’occhio alle passate edizioni (per la precisione le ultime due di fazio), per le glorie del “passato” ospiti, vedi ROMINA E ALBANO; oltre al ROCK ospite, vedi GIANNA NANNINI che se è stata o meno all’Ariston di recente, adesso entra dopo la grande performance di LIGABUE Luciano del 2014.
… ma Attendiamo!



RSS feed per i commenti di questo post

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.