14
novembre

CRISTINA D’AVENA A DM: “HO DECISO. NON PARTECIPERO’ ALL’ISOLA. MI PIACEREBBE CHE MI PROPONESSERO UN PROGRAMMA IN CUI PARLO, BALLO E CANTO”

Cristina D'avena

Cristina D'avena

Ancora nessuna firma, una marea di nomi inventati e alcuni papabili naufraghi per il reality che fu di Simona Ventura. Nella nostra ‘Isola delle Bufale‘ abbiamo fatto un recap dei naufragandi sull’Isola dei Famosi. Tra questi, Cristina D’avena.

Proprio Cristina, però, poche ore fa, ha dato la sua ‘risposta definitiva‘: la cantante bolognese ha scelto di non prendere parte al reality show di Canale 5. Le ragioni ce le spiega la diretta interessata che sceglie DavideMaggio.it per fare un po’ di chiarezza.

“Ci tenevo a rilasciare quest’intervista perchè stanno parlando tutti di questa mia partecipazione all’Isola, anche in tv. Le persone per strada mi fermano dicendomi ‘Cristina, un selfie, un selfie. Prima di partire per l’Isola un selfie’. Ecco, ci tenevo a dire a tutti che non parteciperò per l’Isola”.

Hai comunicato oggi la tua risposta a Mediaset…

Si. Ringrazio l’azienda che me l’ha chiesto. Tra l’altro, ogni anno, mi chiedono di partecipare. Ai tempi della Ventura, Simona mi faceva chiamare tutti i giorni ma ho sempre rifiutato; non perchè snobbi il programma, ma perchè non mi piace, non è una cosa che mi appartiene. Da telespettatrice, invece, l’ho sempre guardato e lo guarderò anche quest’anno.

Tra l’altro, non voli…

Sì, ho paura dell’aereo e lì non avrei dovuto solo volare ma anche catapultarmi giù. Sarebbe stato un trauma pazzesco, poi non avrei più cantato.

Però quest’anno, rispetto agli anni passati, c’è stato da parte tua un atteggiamento diverso. Non hai escluso a priori una tua partecipazione…

Sicuramente c’è un affetto verso un’azienda che ho visto nascere e crescere, e con la quale collaboro. Quindi si trattava di una cosa aziendale. Avranno detto: “figurati se non accetta Cristina”. Purtroppo io non ho accettato. Quello che mi amareggia è che essendo un personaggio dell’azienda con una carriera per fortuna ancora bella florida, mi piacerebbe – piuttosto che andare sull’Isola – dare al pubblico la Cristina che parla, balla, canta, fa un programma per la famiglia.

Per esempio?

Un programma per tutti, come ad esempio era il mio vecchio Game Boat, in onda su Rete 4 contro Striscia La Notizia. C’erano i cartoni animati, le mie canzoni, il gioco telefonico. Pensa oggi con le email e gli sms, si potrebbe inventare un gioco musicale in diretta per i ragazzi e per tutta la famiglia.

Peccato, però. Avrebbero conosciuto il tuo caratterino niente male…

Se non avessi un minimo di carattere, forse non sarei neanche qua. Ma non sarei in grado di fare ciò che si fa all’Isola. E forse mi vogliono proprio perchè non sono un personaggio da Isola.

Che tipo di rapporti hai al momento con l’azienda?

Ho un contratto discografico con RTI. Tra poco esce il disco di Natale, “Magia di Natale Deluxe Edition”. E, se volete, sabato sera ci possiamo divertire all’Alcatraz di Milano. Farò un concerto lì.

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

, ,



Articoli che potrebbero interessarti


Cristina D'Avena
CRISTINA D’AVENA A DM: A COLORADO CANZONI MOLTO IRONICHE, CON SORPRESE PICCANTI


Catherine Spaak Isola dei Famosi
CATHERINE SPAAK: POTREI RESTARE SULL’ISOLA DEI FAMOSI UN SOLO GIORNO. CON ME PERSONE CHE NON AVREI MAI INCONTRATO NELLA VITA


Cristina d'avena intervista
CRISTINA D’AVENA A DM: “LA GENERALISTA DOVREBBE RIPRISTINARE I CARTONI ALLE 20. NON POTREI FARE LA GIURATA IN UN BABY TALENT”


Mtv Super Shore, Ferre, Victor, Potro, Isaac, Igor
I ragazzi di Mtv Super Shore 3 a DM: «Che bordello questo reality! La donna più adulta con cui sono stato? L’hanno seppellita ieri» – Video

21 Commenti dei lettori »

1. manuela ha scritto:

14 novembre 2014 alle 18:20

un programma dove cantare e ballare vorrei vedere in tivu presentato da cri… e non l’isola…



2. MisterGrr ha scritto:

14 novembre 2014 alle 19:04

CR1ST1N4 D’4V3N4 S1CURAM3NT3 all’isola

Va bene.



3. Marco89 ha scritto:

14 novembre 2014 alle 19:17

Adorabile.
Pur seguendo l’Isola, sono felice non partecipi perchè lei è uno di quei personaggi che vuoi vedere sempre così, immutato nel tempo, all’Isola potrebbe venire fuori (ovviamente) anche altro e la sua immagine potrebbe in parte cambiare. Ma per chi la conosce da sempre meglio così, non mettere mano alla magia che prova chi è cresciuto con le sue canzoni.
Sono sicuro che per il seguito che ancora oggi genera, l’Isola l’avrebbe vinta a mani basse.
Nella tv di oggi sarebbe difficile trovare un ruolo per lei, di certo se lo meriterebbe…ma i bambini/ragazzi di oggi non sono più quelli di un tempo.



4. kalinda ha scritto:

14 novembre 2014 alle 21:20

Ha fatto bene a non andarci.



5. il mio reality ha scritto:

14 novembre 2014 alle 21:39

Ma Cristina lo sa che i programmi in cui una conduttrice canta e balla no si fanno più da 20 anni? E che i giochi telefonici li fa solo Guardì su Rai 2?
Piuttosto un factual su Real Time.
Ma i budget per gli show con balli e canti sono finiti … Tranne che su Canale Italia.
Ecco, un Ballando e cantando con la D’Avena sarebbe il top ;)



6. griser ha scritto:

14 novembre 2014 alle 22:40

La D’Avena ha troppo una fanzine molto compatta e avrebbe vinto a mani basse. Ad ogni modo due cose sia sulla Cristina nazionale e su Isola. Se riuscite andate sul sito di Radio Globo li c’è la sua parodia “Favolosa Cristina” e sempre a Radio Globo il conduttore de the Morning Show Roberto Marchetti ha dichiarato in diretta che Mediaset l’abbia contattato per fare un reality per 3 mesi. Sarà vero?



7. Cosmo ha scritto:

14 novembre 2014 alle 23:38

Sono totalmente d’accordo con la sua scelta. L’isola è un programma che secondo me non le gioverebbe in nessuna maniera, tira fuori solo la parte peggiore di ogni partecipante.. e sfido chiunque a non farsi venire attacchi di nervi in un ambiente di quel tipo.
Comunque un programma del genere che vorrebbe Cri lo si potrebbe creare benissimo… Posso capire le generaliste che ormai non hanno più la tv dei ragazzi, però hanno Boing e Cartoonito e potrebbero creare un moderno GAME BOAT alla sera… Mediaset svegliati!!



8. salvatorluong ha scritto:

15 novembre 2014 alle 10:35

Sono un fan di Cristina D’avena faccio anche parte di un suo fan club, Cristina è amata ancora oggi da grandi e da piccini come me che sono cresciuti con lei, volevo solo dire che la sua scelta di non partecipare la trovo giusta, ci tengo a precisare che sono un fan dell’”Isola dei Famosi” l’ho sempre guardato e lo guarderò anche stavolta ma sono contenta che non parteciperà, sono d’accordissimo con lei mi piacerebbe più vederla condurre un programma e magari vederla recitare ,grazie Davide Maggio per l’intervista!



9. *Ale* (Alessandro Villa) ha scritto:

15 novembre 2014 alle 12:26

E menomale che si è ricordata di menzionare il “Game Boat” perché, assieme a “Bim Bum Bam” e “Ciao Ciao” è stato uno dei programmi più belli della tivù dei ragazzi anche se io proprio non riesco a capire certe logiche commerciali… come, per esempio, non riesco a capire come mai il telefilm “Cristina, l’Europa siamo noi” non abbia riscontrato lo stesso indice di gradimento delle precedenti serie nelle quali ha preso parte Cristina D’Avena e la cosa mi fa male perché a me è piaciuta molto di più delle altre a partire dal fatto che è stata mandata in onda con riprese in “presa diretta” che, per quanto sia stata una conseguenza della mancanza di tempo per passare nle pellicole al doppiaggio ma, dal mio punto di vista, questo fattore ha reso ancora più bella proprio perché più reale la serie stessa ma, forse, io ragiono a modo mio come, probabilmente, non ragiona nessuno (amen) quindi posso benissimo capire qualsiasi scelta presa dalla D’avena stessa!
Vai Cri Cri! ;-)



10. Marek ha scritto:

15 novembre 2014 alle 16:47

Cristina, anche io vorrei rivederti in un programma tipo “Game Boat”.



11. @ciro ha scritto:

15 novembre 2014 alle 18:38

penso che se Cristina D’Avena avesse partecipato all’Isola dei Famosi….avrebbe vinto sicuro! Il pubblico da casa (visto il mestiere che fà) l’ha sempre vista…..dolce, cara e buona…e con l’Isola avremmo pure visto gli artigli….e chissà pure na bella litigata allo stile “Elia-Yespica” …e chissà …dopo l’Isola poteva pure diventare il futuro testimonial della pubblicità Tim e/o buttarsi nella fiction. Per il resto la tv non è più fatta per cantare e ballare…..per cui sarebbe opportuno che si buttasse sulla recitazione e l’isola potrebbe diventare il suo trampolino di lancio…..purchè oltre a lei ci siano altri concorrenti “validi” e non le varie Tina Cipollari o altre mezze calzette populiste venute dal NULLA



12. marcus ha scritto:

15 novembre 2014 alle 19:20

Cristina D’avena a TVOI !!!



13. Violadelpensiero ha scritto:

16 novembre 2014 alle 12:09

Ha fatto bene.
Per quanto riguarda un suo eventuale ritorno in tv in un programma su misura per lei, di questi tempi la vedo dura. Negli anni ‘90 (pace all’anima loro xD) la televisione non era ancora inquinata dal meccanismo dello share e nella tv di stato e generalista c’era ancora spazio per i bambini e per produzioni che ai bambini si rivolgevano in modo semplice e che accendeva la fantasia.
Game boat, La banda dello zecchino, La melevisione, Disney club, Bim bum bam e tanti altri.
Oggi è finito tutto e i cosiddetti “canali tematici” offrono sempre gli stessi titoli di cartoni animati (per lo più scadenti) e qualche raro format a dir poco diseducativo in cui pseudo presentatrici insegnano alle bambine come truccarsi e ideare gli “outfit” giusti per essere sempre al top.
CHE AMAREZZA, non c’è nient’altro da aggiungere.



14. Gianni ha scritto:

16 novembre 2014 alle 14:13

Ha fatto bene! Brava.
Primo non ne ha bisogno. Lei ha un mestiere per cui stare nel mondo dello spettacolo. Non ha bisogno di fare qualcosa che non le appartiene affatto o diventare altro.
Secondo l’Isola dei Famosi porta successo solo all’Isola dei Famosi. I partecipanti una volta usciti dall’isola e fatte quelle 10 ospitate tornano nel nulla in cui erano prima di parteciparvi. o peggio ancora diventano “opinionisti” (meglio la morte mediatica).
Terzo. Questa non sarà l’”Isola dei Famosi”. Sarà l’ennesima Isola dei famosi. Sarà comunque un successo visto che in tv non c’è niente di niente da vedere ma non sarà mai una delle prime Isole per cui c’era attesa. Sarà l’ennesimo reality e se sbagliaranno conduttrice potrebbe essere anche una merdata colossale come la prima Isola della tv italiana, quella senza i famosi che fu di una tristezza infinita nonostante la novità.



15. Gino ha scritto:

16 novembre 2014 alle 16:12

Ottima scelta Cristina D’Avena, adesso visto che è cambiato il direttore Italia 1 . Sarebbe utile un nuovo programma per la famiglia. Ci vuole una spolverata dopo 3% di CSI.

Il grande ritorno di Bim Bum Bam condotto da Cristina D’Avena e un nuovo presentatore.

Io consiglio di iniziare dalle 19.30 alle 21.00. All’interno servizi, giochi interrativi, musica. Il programma può andare anche in replica alle 15 su Boing.

All’interno I Simpons (raddoppiano), I Puffi e poi spazio a Doremoan.



16. max ha scritto:

17 novembre 2014 alle 11:55

Avrei preferito che avesse partecipato, per il fatto che sarebbe stato un modo per riemergere, non che ora non abbia successo, ma sicuramente dopo l’isola sarebbero fioccati contratti con programmi ” come lei vuole”, avrebbero visto che la gente ama Cristina e vuole dinuovo vederla in tv. Peccato !



17. liberopensiero ha scritto:

17 novembre 2014 alle 14:22

Non mi ha mai entusiasmato, certo avrà fatto soldi a palate, ma l’ho sempre trovata artificiosa nel suo rapporto con piccoli. Non amo chi si definisce artista e rimane sempre uguale senza rischiare, senza mettersi in gioco, se ami il posto fisso, non fai l’artista ma vai a lavorare al catasto.



18. mapls ha scritto:

18 novembre 2014 alle 01:43

“Liberopensiero” e per cosa non si sarebbe messa in gioco? partecipare ad un reality dove bisogna scannarsi a vicenda e ammazzare pesci per mangiare?
Il solo fatto che in 30 anni di carriera ha sempre fatto quello che amava senza mai cambiare, attesta che il suo lavoro lo ha sempre fatto bene e sopratutto col cuore, altro che artificiosa. Basti pensare che all’ultimo suo raduno… al complimento di una bambina di 8 anni si è emozionata, evidente segnale di come è naturale e sopratutto che quello che fa lo ha sempre fatto con il cuore, e non solo per professione, si definisce artista e lo è a tutti gli effetti.



19. salvatorluong ha scritto:

19 novembre 2014 alle 22:16

Ho già scritto il mio commento riguardo la scelta di Cristina di non partecipare all’”Isola dei Famosi” e lo ripeto, per me ha fatto benissimo anche se ripeto a me piace molto l’”Isola dei Famosi” ma non la vedo adatta lei, spero di vederla in un nuovo programma questo si,Sono d’accordissimo con mapls, ha fatto di tutto Cristina ha condotto programmi, ha lavorato in radio, è stata attrice ed è cantante, ha scritto varie canzoni e le fiabe di “Fata Cri”,quindi il commento di liberopensiero manco io riesco a capirlo, se vuoi saperlo lei ha sempre proposto anche nuovi progetti, quindi davvero non capisco il senso del tuo commento!



20. liberopensiero ha scritto:

22 novembre 2014 alle 10:42

Non mi riferivo all’isola, ha fatto bene a non accettare. L’appunto era rivolto all’eterno ruolo della fatina buona e al non essersi proposta mai in questi anni anche al pubblico adulto, non aver tentato di partecipare a un Sanremo o una fiction ad esempio. In caso di insuccesso non credo che il pubblico dei piccoli l’avrebbe abbandonata, se faccio queste affermazioni è perché le riconosco delle doti, in altri casi meglio fare quel poco che riesce.



21. Vittorio ha scritto:

22 novembre 2014 alle 12:40

La seconda parte dell’intervista?



RSS feed per i commenti di questo post

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.