2
ottobre

RIFORMA CANONE RAI: FINANZIAMENTO TRAMITE LOTTERIA ITALIA E IMPORTO COMPRESO TRA I 35 E I 65 EURO

Antonella Clerici

Chissà se il canone Rai sarà mai incluso all’interno della bolletta elettrica. Certo, Renzi rischierebbe di farsi un po’ troppi nemici tra i suoi elettori, ma intanto l’azienda pubblica potrebbe azzerare definitivamente l’evasione, che si fa sempre più importante anno dopo anno. Sarebbe, comunque, una decisione saggia, anche alla luce del prelievo forzato dei 150 milioni di euro, che sono serviti al Premier per coprire una parte del famoso bonus 80 euro, inserito dallo scorso maggio in busta paga a determinate condizioni.

Saltato l’accordo con Sky, per incrociare i dati degli abbonati della pay tv al fine di “beccare” gli evasori, ora Luigi Gubitosi ha una nuova speranza per coprire il rosso. Sembra, infatti, secondo quanto trapela da Palazzo Chigi, che l’intenzione del Premier sia quella di finanziare il canone tramite l’acquisto dei biglietti della Lotteria Italia.

Non solo, perché nella riforma della Rai prevista per novembre, secondo quanto riportato da la Repubblica, sembrerebbe previsto il finanziamento anche tramite un’imposta al consumo commisurata alle capacità di spesa delle famiglie. Mentre per Il Messaggero, il canone non sarà più un’imposta legata al possesso del televisore, e oscillerà tra i 35 e i 65 euro massimi, variando in base al reddito e ai consumi.

Insomma, per l’azienda pubblica è tempo di tornare a “pompare” la Lotteria Italia, ultimamente lasciata un po’ in disparte (è stata di nuovo affidata ad Antonella Clerici ne La prova del cuoco) visto anche il calo della vendita dei famosi biglietti, a cui ormai vengono preferiti giochi più immediati.

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

, ,



Articoli che potrebbero interessarti


Matteo Renzi
RAI, RENZI: “OBIETTIVO E’ ABBASSARE ANCORA IL CANONE”. IL PREMIER APRE AD UN CANALE IN INGLESE


Matteo renzi, Rai
RIFORMA RAI: CONSULTAZIONE POPOLARE DI RENZI SU NUOVO CANONE, GOVERNANCE E LEGGE GASPARRI


lotteria italia
BIGLIETTI VINCENTI LOTTERIA ITALIA


Rai
CDA RAI, PANICO PER LA RIDUZIONE DEL CANONE: “RILEVANTI CRITICITÀ, CONTERREMO INVESTIMENTI”

2 Commenti dei lettori »

1. Drew ha scritto:

2 ottobre 2014 alle 16:49

Cioè il problema è l’evasione e loro continuano sulle tasse in base al reddito quando una buona percentuale in Italia sono impunemente tarocchi?

Togliere gli agenti dagli uffici e mettersi a controllare casa per casa? (sul fatto che si debbano poi pagare per forza tasse per una televisioe statale ne possiamo parlare, perchè per me potrebbero pure privatizzarla intendiamoci ed eliminare il canone così e tanti giochi di potere)



2. kalinda ha scritto:

2 ottobre 2014 alle 19:19

ma mettere 20-30 centesimi in bolletta della luce a tutti è così difficile.



RSS feed per i commenti di questo post

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.