4
settembre

REAZIONE A CATENA: IL SEGRETO… E’ AMADEUS!

Amadeus

Chi parte a settembre fa più rumore di chi è in dirittura d’arrivo. D’altronde è il periodo dei debutti: il piccolo schermo richiama i programmi titolari ed archivia quei pochi che – nel mucchio di repliche – hanno mantenuto accesa la tv anche “sotto l’ombrellone”. Tra quei pochi spicca Reazione a Catena, che da domenica 14 settembre 2014 riconsegna le chiavi del preserale di Rai 1 a L’Eredità. Si sta per chiudere, dunque, l’ottava edizione del game show tenuto a battesimo da Pupo nel 2007, preso in corsa da Pino Insegno nel 2010 e, dal 1° giugno scorso, nelle mani di Amadeus.

L’intesa vincente è il requisito fondamentale richiesto agli aspiranti concorrenti del programma. Ma intesa vincente è stata quella instaurata tra il nuovo conduttore ed il pubblico ‘preserale’ di Rai 1. Non era del tutto scontato, infatti, che – dopo aver abbandonato l’Eredità nel 2006 – il binomio potesse ancora funzionare, anche in considerazione della strategia adottata da Canale 5 che ha piazzato alle 19.00 la soap “ammazza concorrenza”, Il Segreto. Se le prime battute hanno accusato il colpo di Pepa e della sua bella compagnia spagnola, poi è arriva l’ascesa – se vogliamo, inaspettata – con picchi di share che Reazione a Catena faticava a toccare anche quando dall’altra parte non si registravano particolari sussulti.

Otto anni di assenza, dunque, non hanno affatto arrugginito Amadeus, che ancora oggi si dimostra un volto che non dispiace al telespettatore di Rai 1. E la prima rete della tv pubblica dovrebbe continuare ad investire su di lui, proprio lì, tra il pomeriggio e la sera, dove il conduttore di Mezzogiorno in Famiglia sembra starci come un limone tra le cozze: tradizionale e misurato come il target della rete richiede, divertente e scanzonato come vuole il contesto del game show.

E a proposito di game show, mai come quest’anno – non ce ne vogliano i due predecessori – sembra di assistere ad una Reazione a Catena che sa essere game e show in egual misura, dove il game lo fa il format e lo show è tutta farina del sacco di Amadeus. Questo è stato… Il Segreto.

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

, ,



Articoli che potrebbero interessarti


Soliti Ignoti
I Soliti Ignoti: il solito revival funziona nell’access di Rai 1


Amadeus (2)
REAZIONE A CATENA: RAI 1 RECUPERA LE PUNTATE SALTATE. L’EREDITA’ SLITTA


Scotty vs Amadeus
REAZIONE A CATENA VS CADUTA LIBERA: UNA SFIDA AGGUERRITA


Reazione a catena
REAZIONE A CATENA: AL VIA LA NUOVA EDIZIONE. ECCO COME PARTECIPARE

16 Commenti dei lettori »

1. Ba Lordo ha scritto:

4 settembre 2014 alle 17:17

Amadeus relegato nel programma di Guardì mette bene in evidenza come la Rai non sappia valorizzare le proprie risorse.



2. Taichi ha scritto:

4 settembre 2014 alle 17:42

dopo un inizio sottotono ed impacciato, amadeus adesso è il perfetto padrone di casa, coinvolge concorrenti e pubblico e si vede che anche lui si diverte. Io proporrei “reazione a catena” o ogni domenica, oppure nel periodo delle strenne, quindi inizi dicembre – metà gennaio, relegare i lgame nei solo 3 mesi estimi secondo me è un errore



3. Misia ha scritto:

4 settembre 2014 alle 17:53

Verissimo all’inizio l’ho trovavo un po forzato…poi è scoppiata la simpatia, grazie anche ad alcuni concorrenti…un esempio per tutti..una delle tre sorelle…Francesca? Questa estate la televisione ha fatto pena..non tutti possono permettersi di andare in giro sia per problemi finanziari che di salute…ma purtroppo non importa a nessuno !!! La noia regna!!!



4. fill ha scritto:

4 settembre 2014 alle 17:55

e’ il conduttore ideale, forse un po’ troppo entusiasta, ma almeno ha tolto il ricordo del precedente, impostato proprio come quel Ridge che ha spesso imitato.
concordo nel riproporlo nella pausa natalizia.



5. xxxxx ha scritto:

4 settembre 2014 alle 18:05

x Misia: forse ti riferisci a Marcella?



6. emanuele ha scritto:

4 settembre 2014 alle 18:12

si vede che si sente a proprio agio!….mi piace Amadeus!…professionale,disinvolto, garbato….il tipico volto di Rai Uno!..

Spero abbia più possibilità sulla rete ammiraglia della Rai!

Concordo con chi dice che Reazione a Catena si potrebbe proporre il sabato e domenica ( e far riposare un pochino l’Eredità) e il periodo delle strenne ( oltre che nel periodo estivo)!!!



7. mimmo1978 ha scritto:

4 settembre 2014 alle 18:16

@taichi: mi hai tolto le parole di bocca, è da anni che vado dicendo che reazione a catena potrebbe andare anche durante il resto dell’anno. Probabilmente non lo fanno per non togliere spazio all’eredità percchè fa ascolti e non vogliono toglierle spazio, ma credo che non correrebbero rischi di questo tipo anche mettendo rac. Ad esempio potrebbe andare durante le strenne, magari addirittura fino a marzo in modo da avere una giusta alternanza con l’eredità.



8. iki ha scritto:

4 settembre 2014 alle 18:29

Promosso il programma.
RAC è un programma davvero ben fatto,carino,veloce,leggero che ti permette di distrarti un’ora divertendoti.
Risultati auditel molto buoni.
Amadeus inizialmente non mi piaceva ma poi lo reputo più adatto di Insegno e Pupo,anche se non trovo sia il conduttore a fare la differenza.
Con Topo Gigio al suo posto non cambierebbe il risultato



9. kalinda ha scritto:

4 settembre 2014 alle 18:46

Io sfrutteri di più il programma potrebbe partire a maggio e finire ad ottobre.



10. roberto manfredi ha scritto:

4 settembre 2014 alle 21:10

Concordo in pieno con l’articolo. Wow! Fabio Fabbretti sembra che tu mi abbia letto nel pensiero.



11. francesco86 ha scritto:

4 settembre 2014 alle 21:27

All ‘inizio nutrivo qualche dubbio ma devo dire che Amadeus conduce benissimo questo quiz.. il format è forte di suo.. non sono d’ accordo su chi dice che dovrebbe proseguire ancora. Dopo un po il format stanca e poi le parole si ripetono sempre a volte. È un quiz perfetto per l ‘ estate e stop.



12. Gianco ha scritto:

4 settembre 2014 alle 22:08

obiettivamente

i risultati passati di mini-pupo e mini-insegno.. se ci dicono qualcosa…ci dicono che è il format ad andare come un treno indipendentemente dal conduttore!



13. paky94 ha scritto:

5 settembre 2014 alle 00:01

Amadeus assolutamente il migliore rispetto ai due conduttori precedenti. Simpaticissimo.. la Rai dovrebbe pensare ad un appuntamento settimanale con RAC



14. paky94 ha scritto:

5 settembre 2014 alle 00:05

Oppure un’alternanza più equa con L’Eredità.. ad esempio da metà Maggio ad inizio Ottobre…



15. lordchaotic ha scritto:

5 settembre 2014 alle 06:45

Ma la rai, visto che doveva innovare il palinsesto pomeridiano

mettere alle 18.00 reazione a catena e alle 19 l’eredità era cosi una brutta idea?



16. vicky ha scritto:

5 settembre 2014 alle 10:42

Si il programma è molto divertente ma credo che il merito sia anche del presentatore.Quando c’era Pupo a casa mia si cambiava proprio canale.Non ci piaceva e non ci piace.Brave le sorelle calabresi e che ridere con Marcella!!!!!!!!!!!!



RSS feed per i commenti di questo post

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.