30
luglio

LAURA PAUSINI HOT, SENZA MUTANDE SUL PALCO (VIDEO): SI E’ VISTA? CE L’HO COME TUTTE

Laura Pausini senza mutande sul palco

Laura Pausini senza mutande sul palco

Il sipario si è spalancato proprio alla fine dello show. E si è visto tutto: una stanza quasi rosa, per parafrasare una canzone della stessa Laura Pausini. Durante il suo recente concerto in Perù, la cantautrice italiana è stata protagonista di fuori programma a luci rosse che in queste ore sta facendo il giro del mondo e dei social network in particolare. Mentre la popstar eseguiva l’ultimo brano della serata, un colpo di vento le ha sollevato l’accappatoio che indossava, lasciando scoperte le parti intime. Un incidente hot che la futura coach di The Voice in Messico ha affrontato con una battuta ironica.

Se l’hanno vista l’hanno vista, ce l’ho come tutte! Buonanotte a tutti” ha esclamato Laura, coprendo con una mano ciò che il vento peruviano aveva appena svelato. Complice quell’accappatoio svolazzante, assieme al fatto che la cantautrice non indossasse la biancheria intima, il fuori programma alla Basic Instinct ha fatto impazzire i fan della Pausini (e non solo quelli). Il video amatoriale che immortala l’incidente hot lascia poco all’immaginazione, anche se è un po’ sgranato: a Lima la popstar italiana ha mostrato la farfallina (di beleniana memoria). Una “primavera in anticipo” che nemmeno Laura si sarebbe mai aspettata.

A decidere di indossare l’accappatoio malandrino, peraltro, pare sia stata la stessa cantautrice, che non era riuscita a cambiarsi d’abito per l’ultima parte del concerto. Per onorare la scaletta e le aspettative dei suoi estimatori, la Pausini ha così scelto di andare in scena con una vestaglia svolazzante. Tutto era andato per il meglio (figurarsi: i fan l’avrebbero acclamata anche se avesse indossato un paio di stracci), fino all’ultimo brano “Jamàs Abandonè” quando la pop star si è messa a nudo a sua insaputa.

Laura Pausini senza mutande: foto e video

L’episodio piccante è diventato virale in rete e in molti si stanno sbizzarrendo a commentare il fuori programma intimo di Laura. Come anticipato da DM, dal settembre prossimo la popstar sarà coach della quarta edizione de La Voz México, esperienza per la quale la Pausini dovrà equipaggiarsi adeguatamente. Potrebbe arrivarle una nuova ‘ventata’ di popolarità: occhio al vestito (e a quel che c’è sotto).

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

, , ,



Articoli che potrebbero interessarti


Radio Italia Live (Nina Zilli) - 60
Radio Italia Live, il Concerto: foto e video della tappa di Palermo


Radio Italia Live  - 63
Radio Italia Live 2017, il Concerto: foto e video della tappa milanese


Marco Ferri
LA LAMBORGHINI ELETRIZZA IL GRAN HERMANO VIP


Laura Pausini e Paola Cortellesi
INTERVISTA A LAURA & PAOLA (VIDEO). PAUSINI: NON HO PAURA DEGLI ASCOLTI. SE VA MALE NON SUCCEDE NIENTE

14 Commenti dei lettori »

1. Giuseppe ha scritto:

30 luglio 2014 alle 07:36

Che evento memorabile.



2. Travis ha scritto:

30 luglio 2014 alle 09:15

Non vedo differenza tra questo “incidente” e quello di Belen. E non sto difendendo Belen.



3. griser ha scritto:

30 luglio 2014 alle 11:02

Non so chi l’ha fatto la censura ma mettere un ovale rosso con colore riempimento bianco l’ha fatto solo un genio del male. E’ più allusiva la pecetta che la patonza della Pausini



4. Federica ha scritto:

30 luglio 2014 alle 11:33

Provocazione che nemmeno Madonna nei suoi anni erotici si era sognata di fare,sarà per l’imminente programma in Messico???? Non penso all’incidente casuale,non era mica uscita in fretta e furia dalla doccia,si doveva solo cambiare d’abito,un paio di mutande avrebbe dovuto comunque già averle indosso !!!!!!



5. Alessandro ha scritto:

30 luglio 2014 alle 11:38

Mi spiegate cosa c’è di scandaloso? Era più grave se steccava e la fischiavano secondo me.



6. Candy ha scritto:

30 luglio 2014 alle 13:58

Ormai la Pausini è una celebrità, non una cantante.
Tra la storia della vicina d’ombrellone che le dà della cafona (figurarsi) e quest’ultima vicenda, Laura candida ad essere una delle più chiacchierate dell’estate 2014, ma non per la sua musica (che è in continuo declino qualitativo, secondo me).



7. W.Rai uno ha scritto:

30 luglio 2014 alle 16:23

Se la poteva risparmiare questa uscita la Pausini non mi piace la sua musica, e di conseguenze non mi interessa



8. Paola ha scritto:

30 luglio 2014 alle 21:55

Che c’era venticello lo sapeva e l’accappatoio rimaneva poco sovrapposto e tenuto solo da una cintura quindi tutto calcolato ma non credo da lei sola! Cosi’ andando a vedere il filmato su you tube ascoltiamo la sua canzone…..eh eh obiettivo raggiunto!



9. marco ha scritto:

31 luglio 2014 alle 11:41

sarebbe stata meglio la Arcuri



10. Davide ha scritto:

31 luglio 2014 alle 12:03

Fosse bella da vedere…



11. ellis ha scritto:

31 luglio 2014 alle 16:10

certo che se x farsi pubblicita’ in un nuovo Paese ha bisogno di questo stupido teatrino…senza contare che se ti metti le mutande dall’inizio anche se non fai in tempo a cambiarti l’abito (ma chi ci crede?) questo “inaspettato contrattempo” non ti succede.
cara pausini, Mina (per esempio eh) c’e’ sempre pur non essendoci.



12. MisterGrr ha scritto:

1 agosto 2014 alle 10:19

che due palle questa!



13. W.Rai uno ha scritto:

1 agosto 2014 alle 15:31

Di solito, non mi stupisce niente, ma questa mi sembra eccessiva e di questi tempi personaggi, e cantanti, si esibiscono un po’ troppo forse ,per farsi pubblicità nn so



14. tony ha scritto:

1 agosto 2014 alle 21:20

ce l’ho come tutte? ma va? e noi che invece credevamo che ce l’avesse orizzontale! al pensiero non ci dormivamo di notte! ma mi faccia il piacere! soltanto se uno se la va a cercare appositamente sale senza le mutande su un palco con davanti una marea di gente.



RSS feed per i commenti di questo post

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.