22
luglio

LAURA PAUSINI COACH DI THE VOICE IN MESSICO: HO PIU’ VOGLIA CHE MAI DI IMPARARE COSE NUOVE

Laura Pausini

Anticipato e confermato. Come rivelato da DM, in tempi non sospetti, per la prima volta nel mondo l’Italia sarà ospite di un programma alla scoperta di nuovi talenti e lo sarà con la nostra artista più famosa nel mondo: Laura Pausini sarà infatti coach della quarta edizione de La Voz México, il programma campione d’ascolti della stagione che partirà nel settembre prossimo.

Laura Pausini a La Voz Mexico: le dichiarazioni

In questi mesi ho ricevuto proposte per partecipare come giudice da molti paesi nel mondo. Ci abbiamo pensato molto e abbiamo deciso, con la mia famiglia, di partire per l’amato Messico. Sono molto felice di iniziare questa mia nuova avventura proprio con loro, devo molto al pubblico messicano, sono persone che amo e che mi rispettano dal primo giorno in cui mi hanno conosciuta.

Passerò molti mesi con la mia famiglia in Messico e sono certa che imparerò molte cose a livello umano, culturale e artistico, ecco perché ho deciso di accettare il loro invito. Dopo 20 anni di carriera ho più voglia che mai di imparare nuove cose e penso di poter dare un mio personale giudizio cercando di aiutare la carriera di chi ancora non ha avuto la sua chance. E’ una responsabilità fortissima perché si decide in base al proprio gusto personale, spero solo di riuscire a trovare un talento che, chissà, un giorno potrebbe arrivare anche in Italia“.

In occasione di questa partecipazione, uscirà una nuova edizione di 20 GRANDES EXITOS, la versione in lingua spagnola di 20 The Greatest Hits, con 3 nuovi duetti completamente inediti: Sino a ti con Thalia, Donde quedo solo yo con Alex Ubago, Entre tu y il mi mares con Melendi.

La Voz Mexico: non ancora ufficiale la presenza di Ricky Martin

Laura Pausini sarà affiancata da Julión Álvarez e con ogni probabilità da Yury e Ricky Martin. Laura si allontana dall’Italia e dall’Europa per un po’ ma continua il fortunatissimo The Greatest Hits World tour, che farà tappa a Lima il 24 luglio, e ormai in esaurimento i biglietti per la terza data all’Arena di Verona, prevista per il 9 settembre.

Il 18 ottobre partirà la nuova tranche americana del tour: Laura arriverà a Los Angeles (18 ottobre), Las Vegas (19 ottobre), Chicago (23 ottobre), Atlantic City (25 ottobre), Mashantucket (26 ottobre). Come già preannunciato, in febbraio sarà la volta di Australia con Melbourne (13 febbraio) e Sydney (14 febbraio), e Russia con Mosca (17 febbraio).

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

, ,



Articoli che potrebbero interessarti


Laura-Pausini
LA VOZ: A GENNAIO INIZIA L’AVVENTURA SPAGNOLA DI LAURA PAUSINI


Laura Pausini
BOOM! LAURA PAUSINI FIRMA PER THE VOICE IN MESSICO (LA VOZ… MEXICO). SARA’ COACH DELLA QUARTA EDIZIONE


Giusy Buscemi e il fidanzato, pagelle
LE PAGELLE DELLA SETTIMANA TV (10-16/09/2012) PROMOSSI VIRGINIA RAFFAELE E PECHINO EXPRESS, BOCCIATI BAUDO E MENTANA


Biagio Antonacci
GRANDI CONCERTI, PICCOLI ASCOLTI

6 Commenti dei lettori »

1. MisterGrr ha scritto:

22 luglio 2014 alle 21:01

Evidentemente la tv messicana ha offerto moltissimi soldi.
Non poteva farlo in Italia?



2. sboy ha scritto:

22 luglio 2014 alle 21:24

Poi in Italia fanno tutti gli schizzinosi…



3. Mattia Buonocore ha scritto:

22 luglio 2014 alle 21:41

@MisterGrr semplicemente ne aveva più bisogno in Messico che in Italia



4. semplicementeStefan ha scritto:

23 luglio 2014 alle 02:12

Ha fatto bene! I nostri talent fanno cagare! The Voice su rai due non è andato benissimo se non era per la suora aveva fatto un mezzo flop da vedere le prime due puntate senza suor Cristina che rimane poi XFactor? Con tanto rispetto per Sky la Pausini non può essere relegata solo su quella piattaforma , c’è Amici? ma sta in caduta libera… e poi è troppo scontro solo tra due coach con polemiche ed a Laura non piacciono… io vedo bene Laura in italia nella giuria del futuro RISING STAR su canale 5 se mediaset se la prende e la convince farà il colpaccio!



5. mauri ha scritto:

23 luglio 2014 alle 03:06

La differenza è che in Italia a fare i giudici dei talent show ci vanno solo i nomi del passato o coloro che hanno bisogno di rilanciare la carriera, quindi la Pausini vicino a un Piero Pelù o una Noemi avrebbe stonato un po’.
La mentalità oltreoceano è ben diversa, chiaramente si possono permettere di investire di più e chiamano davvero le grandi star.

Ci sta il fatto che questa scelta è comunque un po’ paracula: avrà la possibilità di sperimentare e, anche se qualcosa andasse storto, la cosa non arriverebbe in Italia e la sua popolarità nel nostro paese non ne risentirebbe comunque.



6. sardus ha scritto:

23 luglio 2014 alle 22:13

Ha fatto bene a scegliere il Messico, l’alternativa sarebbe stata il Brasile(altra ottima scelta), o Francia e Spagna. Molto meglio un’esperienza oltreoceano, così verrà seguita anche dal pubblico di lingua spagnola degli USA, utile sicuramente per la sua già importante carriera.



RSS feed per i commenti di questo post

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.