Zero



4
maggio

Pagelle TV della Settimana (26/04-2/05/2021). Promossi Felicissima Sera e Zalone. Bocciati Zero e Rai

Pio e Amedeo

Pio e Amedeo

Promossi

9 a Felicissima Sera. Non è stato il varietà perfetto ma di sicuro un buon inizio. Due volti non canonici, grandi ospiti, un programma che irrompe in un palinsesto accartocciato sugli stessi linguaggi  (spesso improntato al low cost). La capacità di Pio e Amedeo di parlare al (e scimmiottare il) Paese si è evoluta e non snaturata con il passaggio su Canale 5 in prima serata. Qualche dubbio sul fatto che siano politicamente scorretti, piuttosto non sono politicamente corretti; la differenza è sottile.




28
aprile

Zero: una camomilla per giovani che promette e non mantiene

zero

Zero

Più che Netflix, sembra Rai Gulp! Sembrava dovesse abbattere ogni muro e, invece, Zero è una fiction più che conformista che va ad aggiungersi alla nutrita schiera di titoli ‘camomilla per giovani‘ della piattaforma streaming. Da un lato il moto di originalità che ha portato alla scelta di un cast composto quasi interamente da persone di colore, dall’altra schemi narrativi rassicuranti e all’insegna del buonismo.

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

, ,


20
aprile

Zero: l’invisibile diventa visibile nella nuova serie italiana di Netflix

Zero

Zero: Giuseppe Dave Seke

Un ragazzo timido e introverso con un “superpotere”: diventare invisibile. Su questa premessa si sviluppa Zero, la nuova serie italiana di Netflix al debutto mercoledì 21 aprile 2021. Liberamente ispirata al romanzo Non ho mai avuto la mia età di Antonio Dikele Distefano, la produzione ha come protagonista assoluto il giovane attore di colore Giuseppe Dave Seke ed è suddivisa in 8 episodi, che racconteranno, con giovani talenti italiani di seconda generazione, un mondo ricco e variegato di culture sotto rappresentate.