Vivendi



6
settembre

CHAMPIONS LEAGUE: A FEBBRAIO 2017 L’ASTA PER I NUOVI DIRITTI TV. SKY PRONTA AD APPROFITTARE DEL CAOS MEDIASET-VIVENDI

Champions League

Mediaset-Vivendi-Sky. Il destino dei tre gruppi si incrocia sul fronte Champions League. Tra pochi mesi (con ogni probabilità a febbraio 2017) ci sarà la nuova asta che rimetterà in gioco i diritti tv della più importante competizione europea di calcio per club. Sul tavolo il triennio 2018/2021.

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

, , ,




26
luglio

CESSIONE MEDIASET PREMIUM: VIVENDI FA DIETROFRONT. IL BISCIONE: “SCONCERTANTE. FAREMO VALERE I NOSTRI DIRITTI”

Vincent Bollorè

Colpo di scena nella trattativa Mediaset-Vivendi. Il colosso francese ci ha ripensato e mette in discussione l’acquisto della totalità di Mediaset Premium. Il gruppo che fa capo all’imprenditore francese Vincent Bollorè propone di acquistare solo una parte di azioni della pay tv (il 20%) e di arrivare al 15% nel capitale di Mediaset in tre anni. Una richiesta che ha stupito Cologno Monzese, intenzionata a far rispettare l’accordo originario in ogni sede. Nel frattempo, il titolo Mediaset è crollato in borsa.

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

, ,


9
aprile

MEDIASET-VIVENDI: FIRMATO L’ACCORDO. PREMIUM PASSA AL GRUPPO FRANCESE

Mediaset

La firma è arrivata ed ora è ufficiale: “Mediaset e Vivendi hanno sottoscritto un’intesa che formalizza un’alleanza strategica tra i due Gruppi europei“. Con queste parole l’azienda del Biscione ha annunciato l’avvenuta partnership col colosso guidato da Vincent Bolloré. L’accordo si radica in uno scambio paritetico di partecipazioni pari al 3,5%, col conseguente passaggio di Mediaset Premium nelle mani dei francesi. Il patto europeo tra Mediaset e Vivendi – si legge in un comunicato – si articola in tre innovativi progetti industriali destinati a giocare un ruolo rilevante nel settore media.

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

, ,





9
marzo

MEDIASET-VIVENDI: SI TRATTA PER UNA NUOVA PIATTAFORMA EUROPEA DELLA PAY TV

Mediaset

Una nuova piattaforma europea nel settore della pay tv. Una joint venture dal perimetro internazionale. Sarebbe questo l’ambizioso progetto in discussione tra i gruppi Mediaset e Vivendi, in vista di una possibile intesa sia dal punto di vista azionario che commerciale. Secondo fonti finanziarie, ad occuparsi in prima linea del possibile accordo – ancora in via di definizione – sarebbero Fedele Confalonieri per il Biscione e Tarak Ben Ammar per la company francese.

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

, ,


26
febbraio

BANIJAY – ZODIAK: COMPLETATA LA FUSIONE

Marco Bassetti

È stato annunciato, lo scorso 23 febbraio, dal Gruppo Banijay che le società Banijay e Zodiak hanno completato la fusione per unire le loro IP properties e unità produttive. Il Gruppo Banijay appena creato è controllato al 73,8% da una società composta dal gruppo LOV di Stéphane Courbit (50,1%) e DEA Communications - una società appartenente al Gruppo De Agostini (49,9%), con Vivendi titolare del 26,2% del totale del Gruppo.





8
settembre

VIVENDI: TRATTATIVA ESCLUSIVA PER ENTRARE IN BANIJAY-ZODIAK. “ABBIAMO 9 MILIARDI CASH”

Vivendi

Vivendi è “in trattativa esclusiva” per diventare azionista di minoranza del gruppo che nascerà dalla fusione – annunciata lo scorso luglio – tra Banijay e Zodiak. E’ quanto si legge, in riferimento all’evoluzione delle partecipazioni, nel comunicato in cui il colosso francese ha annunciato i propri risultati semestrali. Il gruppo guidato da Vincent Bolloré si appresta così a rafforzarsi nel mondo della produzione dei contenuti tv, con la prospettiva di un nuovo business nel settore dei  media.