Vincitori



27
febbraio

OSCAR 2012, I VINCITORI: TRIONFANO THE ARTIST E HUGO CABRET. MERYL STREEP MIGLIOR ATTRICE PER THE IRON LADY

Meryl Streep agli Oscar 2012

Tutto come previsto: The Artist e Hugo Cabret sbancano la notte degli Oscar 2012 portandosi a casa cinque statuette ciascuno. E’ questo il verdetto della 84esima edizione degli Academy Awards, al termine della cerimonia di premiazione che si è tenuta ieri sera (questa notte secondo l’ora italiana) al Kodak Theatre di Los Angeles e presentata per la nona volta da Billy Crystal.

Hugo Cabret incassa cinque premi su undici nomination ricevute, vincendo per la fotografia, la scenografia tutta italiana di Dante Ferretti e Francesca Lo Schiavo, per il miglior montaggio, il miglior montaggio sonoro e per gli effetti speciali. The Artist, il film in bianco e nero di marca francese ma girato a Hollywood, si aggiudica le statuette molto più ambite per i costumi, la colonna sonora, il miglior attore (Jean Dujardin), il miglior regista (Michel Hazanavicious) e il miglior film.

Un altro successo anche per Meryl Streep che stravince come miglior attrice protagonista grazie alla sua interpretazione in The Iron Lady. Lo stesso film vince anche per il miglior trucco, conquistando due statuette su due nomination ricevute. Vincono anche Christopher Plummer (Beginners) come miglior attore non protagonista e Octavia Spencer (The Help) per la stessa categoria al femminile.




18
gennaio

GOLDEN GLOBES 2012, I VINCITORI: TRIONFANO MODERN FAMILY, HOMELAND E DOWNTON ABBEY

Zachary Levi con Eric Stonestreet di Modern Family

Serata d’eccezione quella di domenica sera per la tv americna che ha trasmesso la cerimonia di premiazione dei Golden Globe 2012 che ha radunato davanti al piccolo schermo quasi 17 milioni di telespettatori. Una parata di star del cinema e della televisione ha presenziato alla manifestazione sfilando come da tradizione sul red carpet del Beverly Hilton Hotel prima dello show e dell’esclusivo party di chiusura.

Se The Descendants e The Artist hanno trionfato rispettivamente come miglior film drammatico e miglior commedia, per quanto riguarda la televisione è Modern Family ad aggiudicarsi il titolo di miglior serie comica superando tra gli altri Glee e la novità di questa stagione New Girl. Il titolo di miglior serie drammatica è andato a Homeland mentre Downton Abbey ha trionfato come miglior miniserie.

Un riconoscimento è andato anche a Jessica Lange di American Horror Story come miglior attrice non protagonista, mentre nella stessa categoria ma al maschile ha vinto Peter Dinklage di Game of Thrones. Kate Winslet si aggiudica il premio come miglior attrice in una miniserie per il suo ruolo in Mildred Pierce mentre Claire Danes di Homeland incassa il premio come miglor attrice in una serie drammatica. Dopo il salto l’elenco completo dei vincitori.

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

,


20
giugno

ESCLUSIVO DM: LE DICHIARAZIONI DEI PROTAGONISTI DI BEAUTIFUL DOPO IL TRIONFO AI DAYTIME EMMY AWARDS 2011

Daytime Emmy Award 2011 - Premiazione di Beautiful

Un vero e proprio trionfo per Beautiful. La soap opera made in Usa ha dominato la cerimonia di assegnazione dei Daytime Emmy Awards, tenutasi ieri a Las Vegas, aggiudicandosi ben sei statuette. La ventennale saga dei Forrester ha vinto nelle categorie: Miglior trucco, dove non vinceva dal 1993, Miglior musica con Bradley Bell, Miglior Regia, Miglior Attrice non protagonista con Heather Tom (interprete di Katie Logan), Miglior attore emergente con Scott Clifton (appena arrivato nella serie nei panni dello stagista Liam Cooper) e il premio più prestigioso di Miglior Serie. Nessun riconoscimento è invece andato a Susan Flannery, l’interprete della matriarca Stephanie, candidata come migliore attrice protagonista. 

Per tutti i fan della soap, e non solo, DM ha raccolto le dichiarazioni a caldo dei vincitori

Heather Tom: “Le altre nominate forse meritavano piu’ di me..sono felice del mio personaggio, nato all’ombra delle sorelle Logan cresciuto e diventato indipendente.”  

Scott Clifton: “Il merito e’ di chi ha scritto il copione, grazie a Bradley Bell, questo e’ il personaggio piu’ completo della mia carriera.”

DM ha colto poi l’occasione per chiedere lumi a Bradley Bell - produttore e capo sceneggiatore di The Bold and the Beautiful - sulle difficoltà che il genere soap opera sta vivendo nella televisione a stelle e strisce. Il deus ex machina della serie ci ha spiegato che: “In 25 anni le cose sono molto cambiate, ci sono molti competitor il mercato e’agguerrito ma sappiate che la soap ha ancora un futuro!…”

Dopo il salto l’elenco dei vincitori nelle categorie principali.  Tra le curiosita’ della serata un enorme omaggio a Oprah Winfrey, che ha chiuso i battenti dopo 25 anni, e i due Emmy al Dr Oz  (in onda in Italia su Foxlife e La7d).





20
giugno

ESCLUSIVO DM! I PROTAGONISTI DI BEAUTIFUL COMMENTANO LA VITTORIA AI DAYTIME EMMY AWARDS

Daytime Emmy Awards

Beautiful ha spopolato ai Daytime Emmy Awards. Tra poco i vincitori commenteranno su DM – con alcuni flash direttamente da Las Vegas – i premi ricevuti.

Stay tuned!


15
giugno

MONTE-CARLO TELEVISION FESTIVAL: SUCCESSO DELL’ITALIA CON LE RAGAZZE DELLO SWING

Le ragazze dello swing

Con la lussuosissima cerimonia di consegna delle Golden Nymph Awards si è concluso lo scorso 10 giugno il  51° Monte Carlo Television Festival. Un’edizione che ha visto tra i vincitori anche il nostro Paese grazie alla miniserie Le ragazze dello Swing. La fiction diretta da Maurizio Zaccaro, e prodotta dalla Casanova Multimedia per Rai1, si è, infatti, aggiudicata il titolo di Miglior Miniserie, battendo produzioni di successo come la canadese  The Kennedys e la francese Carlos. A trionfare, con un premio ex equo come Miglior Attrice, sono state inoltre le tre protagoniste della miniserie, ovvero Andrea Osvart, Elise Schaap e Lotte Verbeek.

Un  successo internazionale dunque per la fiction che ripercorre la storia del Trio Lescano, il celebre gruppo vocale molto noto in Italia tra la seconda metà degli anni 30 ed i primi anni 40. I premi ottenuti a Montecarlo si vanno infatti ad aggiungere ai riconoscimenti ricevuti allo Shanghai TV Festival, dove la fiction ha vinto sia come Miglior Miniserie, sia il premio alla Miglior Attrice, assegnato in questo caso esclusivamente ad Andrea Osvart. Risultati importanti ed in parte inaspettati se si considera che, lo scorso mese di settembre, la miniserie trasmessa dalla prima rete Rai totalizzò una media di appena 4.500.000 spettatori e del 17 % di share. Soddisfatto e orgoglioso dei consensi fuori patria, il  presidente della Casanova Multimedia Luca Barbareschi:

“Non e’ solo la soddisfazione e l’orgoglio di ricevere un riconoscimento internazionale ma tengo sottolineare quanto sia vitale per lo sviluppo del nostro Paese valorizzare al meglio la tanta qualità e creatività che abbiamo in campo culturale e artistico, nel mondo della produzione di contenuti e radiotelevisiva a esso collegato: un patrimonio da promuovere e salvaguardare”

Se per le altre due produzioni italiane, Terra Ribelle e Edda Ciano e il comunista non è arrivato alcun premio, il Monte – Carlo Television Festival, anche in questa edizione, si è dimostrato molto generoso con  i serial francesi, tedeschi e naturalmente made in Usa. Dopo il salto, l’elenco dei vincitori nelle principali categorie serie tv.





24
maggio

TELERATTI 2011: TUTTI I VINCITORI. DEBACLE PER BARBARA D’URSO, UMAN PORTA A CASA DUE PREMI.

TeleRatti 2011: I Vincitori

I TeleRatti 2011 arrivano al capolinea con la proclamazione deivincitori. Dopo le nominations delle 30 firme della Giuria di Qualità e le votazioni degli internauti, è stato raggiunto un verdetto per ciascuna categoria. Il Premio alla Peggiore TV dell’anno organizzato da DM ha finalmente i propri vincitori.

Regina incontrastata del “peggio della TV” è per il secondo anno consecutivo Barbara D’Urso che stravince clamorosamente in quasi tutte le categorie in cui è stata nominata. Porta a casa l’ambitissima statuetta per:

I 5 minuti da dimenticare (ovvero il Peggior Momento Televisivo dell’Anno) con l’intervista a Francesco Nuti nel corso del programma ‘Stasera che sera;

Flop dell’Anno con Stasera che sera, trasmesso da Canale5 per sole due puntate e poi soppresso a causa dei bassissimi ascolti;

Le Ultime Parole Famose (ovvero la dichiarazione più imbarazzante rilasciata in tv o alla carta stampata): “Noi non abbiamo bisogno di mettere faccioni sul vidiwall e parlar male di persone. Noi vogliamo bene a tutti” (Pomeriggio Cinque, 9 Maggio 2011). Il riferimento sembrerebbe essere ad un’intervista fotografica de Il Senso della Vita durante la quale Antonella Clerici ha commentato un’immagine della D’urso che poche settimane prima aveva parlato con poco savoir faire del presunto tradimento di Eddy Martens, compagno della Clerici (per maggiori info clicca qui). Peccato che la D’urso abbia dimenticato il faccione di Francesco Nuti che ha fatto capolino sul grande vidiwall dello studio di Stasera che sera.

Sempre lo stesso programma, Stasera che sera, porta a casa il TeleRatto per il Peggior Programma di Intrattenimento della stagione 2010/2011.

Peggior Personaggio dell’Anno: il pubblico sovrano ha sentenziato senza alcun dubbio che a dover essere premiata dovesse essere proprio Barbara D’Urso, padrona di casa di Pomeriggio Cinque.

E’ sempre Barbara D’Urso con il suo Stasera che Sera a tener banco nella categoria regina di tutta la quinta edizione. Il TeleRattone 2011, ovvero il Peggior Programma dell’Anno, scelto autonomamente dai lettori, è stato assegnato a Stasera che Sera.

Premi anche per il reality Uman Take Control, trasmesso da Italia1 per sole due puntate. Avrebbe dovuto essere la nuova frontiera del reality ma il pubblico non l’ha premiato e la soppressione è arrivata repentina. Vince nelle categorie: Peggior Autorato e Peggior Scenografia.

Rimanendo in tema reality, e’ Nando Colelli del Grande Fratello 11 a vincere il TeleRatto come Peggior Fenomeno (da baraccone) di un reality/talent show.

E’ sempre un concorrente del GF, ma di qualche anno fa, a vincere la statuetta come Peggior Opinionista. Il TeleRatto, in questo caso, finisce nelle mani di Angela Sozio.

La coppia formata da Pippo Baudo e Bruno Vespa (Centocinquanta, Rai1), invece, porta a casa la statuetta per gli Scoppiati dell’Anno, ovvero la Peggior Coppia Televisiva della stagione tv 2010/2011.

Il Peggior Programma di Informazione e Cultura è Domenica Cinque (Canale 5).

Spetta, invece, ad Antonella Clerici il TeleRatto come Scostumato dell’Anno, ovvero il Personaggio Peggio Vestito della stagione.

La Peggior Fiction è Non Smettere di Sognare (Canale 5).

I TeleRatti sono sponsorizzati da Chili Tv (www.chili-tv.it), la televisione on demand lanciata da Fastweb, che si può vedere attraverso qualsiasi dispositivo connesso a Internet come Smart Tv, PC, tablet, smartphone. Nessun decoder, nessun abbonamento, nessun vincolo di operatore telefonico per scegliere quando si vuole solo il meglio della tv.

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

, ,


24
maggio

TELERATTI 2011: IN DIRETTA ALL’ALFONSO SIGNORINI SHOW LA CHIUSURA DELLE VOTAZIONI E I PRIMI RISULTATI.

TeleRatti 2011 Alfonso Signorini Show

Stiamo per arrivare al capolinea. I TeleRatti 2011 sono in dirittura d’arrivo e come ogni anno torna a dare la sua ‘benedizione’ Alfonso Signorini. Se l’apertura è toccata a Platinette su Radio DeeJay, spetterà al Direttore di Sorrisi e Canzoni TV chiudere la quinta edizione dell’ambitissimo premio.

Lo faremo in diretta, questa mattina, a partire dalle 9 su Radio Montecarlo quando commenteremo le varie categorie, chiuderemo le votazioni alle 9.30 e annunceremo live i primi vincitori pochi minuti dopo.

Mi raccomando, dunque, save the date! Oggi, dalle 9, su RMC. Per ascoltare la diretta streaming clicca qui.


I TeleRatti sono sponsorizzati da Chili Tv (www.chili-tv.it), la televisione on demand lanciata da Fastweb, che si può vedere attraverso qualsiasi dispositivo connesso a Internet come Smart Tv, PC, tablet, smartphone. Nessun decoder, nessun abbonamento, nessun vincolo di operatore telefonico per scegliere quando si vuole solo il meglio della tv.


1
agosto

DM LIVE24: 1/08/2010. AL GIFFONI SI PROCLAMA, EMMA MARRONE SALE IN CATTEDRA (SPERIAMO SCENDA PRESTO) E DE SICA DIFENDE.

Diario della Televisione Italiana del 1 Agosto 2010

>>> Dal Diario di ieri…

  • Vincitori Giffoni Film Festival

lauretta ha scritto alle 16:44

Sono stati annunciati i vincitori della quarantesima edizione del Giffoni film festival. Per la sezione Elements +6 vince ‘ Here comes Lola!’ Di Franziska Buch (Germania), per Elements +10 ‘The crocodiles strile back’ di Christian Ditter (Germania), per Generator +13 ‘Oscar and Lady in pink’ di Eric-Emmanuele Schmitt (Francia) e per Generator +16 ‘Blessed’ di Anan Kokkinos (Australia).

  • Beh, vabbè!

lauretta ha scritto alle 18:56

Emma Marrone, la vincitrice di Amici 9 dal Giffoni film festival :” (..) Cantare sotto la doccia non vuol dire fare i cantanti un domani. C’è gente che si presenta ai provini senza aver mai fatto nemmeno una serata di karaoke, quindi non puoi pretendere di fare l’artista nel giro di due mesi. Io non ho studiato, ma suono nelle band da quando avevo nove anni e la musica non è per tutti, così come lavorare in ospedale non è per tutti. Ognuno deve imparare a riconoscere i propri limiti e non pensare che la televisione dia il futuro nelle proprie mani. Il futuro bisogna crearselo giorno dopo giorno”.

  • Beh, vabbè 2!

lauretta ha scritto alle 20:24

Dal Giffoni film festival Christian De Sica commenta i fatti sul giro di cocaina e mazzette che hanno coinvolto Belen Rodriguez: ”Flaiano diceva che l’Italia non perdona il successo… Ho letto poco di questa storia, ma mi pare che le sue dichiarazioni risalgano al 2008… Belen è una brava ragazza, magari frequentando certi giri… Magari è stata troppo sincera, ingenua (..)”.