Veronica Pivetti



7
agosto

PROVACI ANCORA PROF 5: DAL 12 SETTEMBRE VERONICA PIVETTI SBARCA A TORINO

Veronica Pivetti

Veronica Pivetti

Diciamoci la verità: i telespettatori di Provaci ancora Prof 4 non sono rimasti soddisfatti della relazione tra la professoressa Baudino (Veronica Pivetti) e Marco (Cesare Bocci). Se proprio tradimento doveva essere, allora la parte dell’amante toccava al bel commissario Gaetano Berardi (Paolo Conticini) che l’aveva stuzzicata e ricambiata per le prime tre serie senza concludere niente.

Adesso però c’è un’altra occasione. Perché anche se la Baudino nell’epilogo di stagione era tornata dal marito e nella quinta serie che partirà giovedì 12 settembre 2013 su Rai 1 (qui tutte le novità) lo seguirà fino a Torino stravolgendo la sua vita, all’ombra della Mole Antonelliana ritroverà proprio il suo caro vecchio amico Gaetano. Che, fresco di separazione e con un figlio piccolo di cui occuparsi, tornerà nuovamente a corteggiarla come sempre non lasciandola indifferente. E se a qualcuno dispiace per Renzo, non c’è motivo: il marito della prof ha ormai smesso di subire passivamente e per vendetta richiamerà accanto a sé la collaboratrice Carmen, sua ex compagna.

Una serie movimentata, dunque, quella che impegnerà i giovedì sera dell’autunno di Rai 1 e nella quale cambierà un po’ tutto rispetto alle precedenti: dall’ambientazione, che come abbiamo detto si sposterà da Roma a Torino, alla classe della prof, che avrà a che fare con una quinta superiore già formata che l’accoglierà all’inizio molto male, al rapporto di Camilla con la figlia Livietta che da idilliaco diventerà turbolento, visto che la piccola è ormai un’adolescente.




23
luglio

FICTION: PIVETTI E LITTIZZETTO PROFESSORESSE PER RILANCIARE L’IMMAGINE DELLA DONNA IN TV

Luciana Littizzetto e Veronica Pivetti

“Una cosa è certa, il modello femminile dell’eterna giovinezza da spot è finito. Il mondo sta cambiando e la fiction da tempo punta su donne più comuni, anche fra le attrici”. Queste le dichiarazioni rilasciate lo scorso aprile dal direttore di Rai Fiction Eleonora Andreatta agli Screening Rai 2013 di Firenze, la presentazione che la direzione commerciale della tv di Stato fa dei suoi prodotti ai buyer stranieri. Concetti espressi sin dal suo insediamento da Direttore, più volte ribaditi nelle interviste rilasciate in questi mesi, che troveranno applicazione nel palinsesto della prossima stagione.

Dall’autunno la fiction Rai dirà basta (o almeno così dicono) agli stereotipi femminili, dando spazio solo alle donne vere. Donne normali, che cercano di conciliare lavoro e famiglia, che non puntano sulla bellezza, ma magari su una sana dose d’ironia. Tra queste spiccano senz’altro Luciana Littizzetto e Veronica Pivetti, entrambe impegnate a rivestire il ruolo di argute professoresse, rispettivamente nella seconda stagione di Fuoriclasse, e nel quinto capitolo di Provaci ancora Prof.

Le due fiction, tra le poche sopravissute tra quelle nate sotto le precedenti direzioni, torneranno con una veste nuova e maggiore attenzione alle tematiche sociali. In Provaci ancora Prof 5 vedremo, infatti, la professoressa Camilla Baudino lasciare Roma ed approdare a Torino in una scuola di ragazzi difficili. Contrariamente a quanto accaduto con Che Dio ci Aiuti 2, dove la linea gialla della prima stagione era stata completamente eliminata, nella serie, diretta da Tiziana Aristarco, la prof Pivetti proseguirà a coltivare le sue velleità da investigatrice, ma con un occhio più attento ai disagi sociali.


14
dicembre

VERONICA PIVETTI A DM: ”SARO’ ANCORA IO A CONDURRE PER UN PUGNO DI LIBRI”

Veronica Pivetti a Per un Pugno di libri

Vi avevamo annunciato che era finito il tempo dell’attesa per rivedere Per un pugno di Libri sul piccolo schermo. Oggi possiamo confermarvi che il programma della letteratura torna nel palinsesto di Rai 3 e alla sua guida viene confermato il volto ‘nuovo’ dell’ultima edizione, Veronica Pivetti, che ormai con il mondo della scuola ha stretto un feeling eccezionale.

L’abbiamo raggiunta al telefono nel bel mezzo dei suoi spostamenti per l’Italia, dove sta portando nei teatri lo spettacolo Tete a tete, passioni stonate (di scena questo weekend a Bologna) per un saluto ai fan e ai lettori che ci hanno chiesto in questi giorni se la produzione avesse deciso di scommettere ancora sulla sua verve per questa nuova stagione.

Ecco cosa è riuscita ad anticiparci di questo nuovo ciclo:

”Un saluto ai lettori del vostro blog. Sarò ancora io a condurre Per un pugno di libri. Siamo pronti per ripartire, una cosa che mi hanno detto e che mi sembra carina è che ci saranno, pare, più autrici donne. E questo mi fa molto piacere. Non ho ancora fatto delle riunioni specifiche per parlare della struttura del programma. Ne parleremo molto presto. Al momento so che hanno in mente un gioco nuovo, quindi delle novità ci sono. Si rinnova bene una bella tradizione.”





22
novembre

PROVACI ANCORA PROF 5: LA PIVETTI SI TRASFERISCE A TORINO E RITROVA PAOLO CONTICINI

Provaci ancora Prof

Con una media di circa 6.300.000 spettatori e il 22% di share è stata la terza serie tv più seguita della scorsa stagione, subito dopo Il Giovane Montalbano e Una Grande Famiglia. Parliamo di Provaci ancora Prof, la fiction con protagonista Veronica Pivetti, della quale proprio in queste settimane si girano i 6 nuovi episodi che comporranno la quinta stagione.

Il nuovo capitolo, in onda con buona probabilità il prossimo autunno, presenterà un’importante novità. La serie, infatti, non sarà più ambientata a Roma ma a Torino, dove Camilla Baudino si è trasferita per lavoro. Nel capoluogo piemontese la prof con velleità da investigatrice avrà a che fare con una nuova scuola, nuovi alunni e nuovi colleghi. Come anticipato su Twitter dal direttore della fiction Endemol Massimo Del Frate, entreranno a far parte del cast il preside Paolo Sassanelli, e gli insegnanti Elisabetta Pellini, Luigi Di Fiore e Lorena Cacciatore.

In quel di Torino la prof ritroverà anche una vecchia conoscenza, l’affascinante commissario di Polizia Gaetano Berardi interpretato da Paolo Conticini, ritornato a grande richiesta nel cast della fiction dopo l’assenza della passata stagione. Tra una lezione e l’altra Camilla tornerà a “collaborare” con l’amato commissario, contribuendo spesso e volentieri alla risoluzione dei casi. La collaborazione tra i due riaccenderà la passione reciproca, mai del tutto sopita, mettendo a dura prova i sentimenti della prof, che proprio nel finale della quarta serie aveva accettato di tornare insieme al marito Renzo alias Enzo De Caro.


6
luglio

COLPI DI SOLE/4: IL MOIGE CONTRO MAMMONI, IL RITORNO DI LUBAMBA, BOOM PER RAI PREMIUM, CONFERMATA LA PROF 5

Mammoni - Italia1

LA PROF TORNA IN CATTEDRAVeronica Pivetti tornerà sul set ad ottobre per girare Provaci ancora Prof 5, per la regia di Tiziana Aristarco. A produrre la quinta stagione, dopo il successo della quarta (6,2 milioni di spettatori e uno share vicino al 22%) sarà ancora Endemol.

LA FICTION TIRA SUL DTT – Sarà stato il caldo, sarà stata la scarsa concorrenza delle generaliste contro gli Europei, ma Rai Premium a giugno ha fatto boom. Il canale dedicato alle serie tv si è aggiudicato la fascia prime time nella classifica dei canali del digitale terrestre con l‘1.23% (Iris è secondo all’1.07%) mentre nell’intera giornata lo share è stato dell’1,38% (da segnalare gli ottimi risultati in daytime della telenovela Terra nostra). Nell’ultimo anno la rete, sottolinea un comunicato di Mamma Rai, è cresciuta del 60%. E ora che l’Italia intera è passata al digitale, luglio e agosto potrebbero riservare ulteriori sorprese.

MAGLIA NERA A ITALIA1 – Non stiamo parlando di ascolti, ma Italia 1 si conferma la rete peggiore a causa dell’alta percentuale di programmi che non hanno incontrato il favore dei genitori. Questo il responso del Moige per il mese di giugno. Ma quali sono i programmi che non sono andati giù a mamme e papà? La serie Grey’s Anatomy, Archimede e Mammoni. La motivazione? Il linguaggio forte e la sconvenienza delle scene rappresentate, non adatti, sempre secondo il Moige, ai minori. Intanto Mammoni si prepara alla finale, martedì prossimo, condotta da Rossella Brescia.





4
aprile

VERONICA PIVETTI A DM: HO DETTO NO ALLA CONDUZIONE DEL GF E AFFARI TUOI. PREFERISCO LA DANDINI AL BALLO E AI FENOMENI DA BARACCONE

Veronica Pivetti

Brillante e immediata anche al di là della maschera televisiva grazie a una sua filosofia dell’immagine televisiva ben chiara e distinta. Veronica Pivetti, ormai la professoressa nell’immaginario collettivo, si racconta a DM rivelandoci interessanti dietro le quinte sui suoi lavori televisivi di ieri e di oggi, senza trascurare il momento felice che sta attraversando tra tv, teatro ed editoria e le idee che guidano il suo zapping nelle serate sul divano.

Possiamo parlare di periodo d’oro per Veronica Pivetti?

Fai immediatamente le corna, le sto facendo anche io (ride, ndDM). Tocca tutto quello che vuoi. Non vorrei dirlo però è proprio un buon periodo. E’ andata benissimo la prof, benissimo ‘Per un pugno di libri’, adesso sto facendo uno spettacolo teatrale, è uscito il libro ed è alla sesta ristampa. Ma che voglio di più dalla vita? Diciamo che è un ottimo periodo.

Qual è secondo te il segreto del successo del tuo personaggio, in fondo una maschera non proprio popolare, che non dice frasi ad effetto?

Bella domanda, bisognerebbe chiederlo al pubblico. Una cosa importante in questo mestiere è avere una sorta di empatia con le persone, cosa che sicuramente ho. Siccome il nostro è un mestiere di comunicazione, chi ha empatia arriva. Credo e spero che il pubblico pensi che quando faccio una cosa non gli do una fregatura.

Quanti ‘no’ hai detto?

Manco me li ricordo più. Tantissimi per condurre l’intrattenimento e tantissimi per la fiction. Ho anche detto di no quando all’orizzonte non c’era niente. Diciamo che più che sapere bene quello che voglio fare, so molto bene quello che non voglio fare.

Uno dei tanto NO a chi l’hai detto?

Mi avevano offerto persino la conduzione del Grande Fratello, piuttosto che Affari tuoi. Ma anche altri varietà. E poi fiction che poi non so neanche con che titolo siano andate in onda.

Secondo te per entrare nelle case degli italiani è stato più utile il cinema (la Fosca di Viaggi di Nozze) o la tv (Commesse, Il Maresciallo Rocca, Sanremo)?

E’ un bel concorso di colpa. Ho avuto sempre una grandissima fortuna. Sono partita facendo cose di qualità ma contemporaneamente popolari. Viaggi di Nozze è stato campione d’incassi di quell’anno e stiamo parlando di Verdone, una figura mitica per il nostro cinema. Quella è una botta di culo spaventosa. Poi è arrivato Commesse, ero in compagnia della Ferilli e della Brilli, più note di me e molto amate. Avevo fatto anche Sanremo. Tutta roba molto chiassosa. A me pare che tutto mi abbia dato molto. Verdone mi ha visto da Fazio, in quel periodo Quelli che il calcio era un programma di culto.

Quante soddisfazioni ti ha dato condurre Per un pugno di Libri?

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

,


27
febbraio

LE PAGELLE DELLA SETTIMANA TV (20-26/02/2012). PROMOSSI MARANO E PIVETTI, BOCCIATI CARLUCCI E OSVART

Lucia Annunziata

10 ad Antonio Marano. Il vicedirettore generale per l’offerta Rai, ospite a Tv Talk, va “premiato” per la disponibilità a mettersi in gioco sottostando altresì alle domande degli analisti del programma (per la verità poco incisive). Condivisibili anche alcune delle sue strategie o dichiarazioni, come quando parla degli investimenti futuri per il dtt o dei problemi di target che non riguardano solo Rai2 ma anche Rai1.

9 a Il giovane Montalbano. Rai Fiction dimostra ancora una volta di vederci lungo (soprattutto per quanto riguarda il suo pubblico).

8 a Veronica Pivetti, attrice di grande carisma che ha saputo conquistare una vasta schiera di affezionati.

7 alle “conferenze stampa” del Chiambretti Sunday Show. Il segmento sarà un pò troppo sopra le righe ma almeno – attraverso il confronto a ruota libera dei politici con coloriti opinionisti -  ha il pregio di ”apparecchiare” un dibattito politico non paludato.

6 agli spot di Panariello Non Esiste. Solo la martellante proposizione sulle reti Mediaset dà l’idea dell’evento, per il resto si tratta di spot leggeri che, pur destando attenzione, risultano inidonei da soli a lanciare un programma di siffatta portata.


19
febbraio

PROVACI ANCORA PROF 4: PERSONAGGI E ANTICIPAZIONI

Flavio Montrucchio e Pino Ammendola

Questa sera e domani in prima serata su Rai1, doppio appuntamento con Provaci ancora Prof 4, la serie con protagonista Veronica Pivetti nei panni della Professoressa Camilla Baudino. La serie, diretta da Tiziana Aristarco, ritorna in tv dopo ben 4 anni d’assenza. La terza stagione andò in onda nell’autunno del 2008 ottenendo una media di circa 5.500.000 spettatori e il 22% di share.

Nel nuovo capitolo della serie, esce di scena il personaggio del Commissario Berardi, interpretato da Paolo Conticini. A far battere il cuore della Prof Pivetti, ci penserà però la new entry Cesare Bocci, impegnato nel vestire i panni di Marco Visconti De Matteis, un aitante esportatore di vini pregiati. L’uomo è fratello di Paolo De Matteis, il nuovo commissario interpretato da Flavio Montrucchio.

Tra i nuovi arrivi della serie anche Franco Oppini e Sarah Maestri, nei panni di due insegnanti del liceo in cui Camilla, tra un’indagine e l’altra, insegna. Ma conosciamo nel dettaglio i protagonisti di questa quarta stagione, che a partire dalla terza puntata, occuperà la prima serata del martedì.