Toni Servillo



24
luglio

Paolo Sorrentino, film su Berlusconi: Elena Sofia Ricci sarà Veronica Lario

Elena Sofia Ricci

Le vittorie e le sconfitte elettorali. I successi imprenditoriali, gli scandali, le donne, i processi. Quella di Silvio Berlusconi è sempre stata una vita rocambolesca, da film: e infatti, presto, essa finirà davvero sul grande schermo. Inizieranno tra circa un mese le riprese di «Loro», la nuova e attesa pellicola che il regista premio Oscar Paolo Sorrentino dedicherà alla figura dell’ex Cavaliere. Ad impersonare quest’ultimo sarà l’attore Toni Servillo, mentre si sta via via componendo il cast di interpreti che animeranno la ‘corte’ berlusconiana davanti alla cinepresa. Non mancheranno sorprese.




2
novembre

LE VOCI DI DENTRO: SERVILLO E SORRENTINO INSIEME SU RAI1 PER OMAGGIARE EDUARDO DE FILIPPO

Le Voci di Dentro

Nel trentesimo anniversario della scomparsa di Eduardo De Filippo, Rai1 celebra la magia del grande artista napoletano proponendo questo pomeriggio alle 16.45, in diretta dal Teatro San Ferdinando di Napoli, Le voci di dentro, la celebre commedia scritta da De Filippo nel 1948. L’opera, in onda al posto del consueto appuntamento con Domenica In, riunisce, dopo il successo de La Grande Bellezza, la coppia da Oscar Toni  Servillo-Paolo Sorrentino. Il primo è, infatti, regista e interprete della commedia, mentre il secondo ne cura la regia televisiva.

Le voci di dentro – Cast e trama

Le voci di dentro è una commedia che gioca con l’ambiguità tra la realtà e il sogno. Il protagonista, Alberto Saporito, sogna un omicidio consumato dai vicini di casa ai danni di un suo amico: una convinzione che scatena una serie di pericolosi equivoci. Al centro il dramma dell’incomunicabilità che induce a considerare il prossimo come un nemico.

Lo spettacolo teatrale diretto da Toni Servillo torna allo Stabile napoletano dopo un’acclamata tournée che ha toccato i maggiori palcoscenici internazionali. La messa in onda della commedia, che vede tra gli altri interpreti Chiara Baffi, Betti Pedrazzi, Marcello Romolo e Peppe Servillo, ha trovato l’ampio consenso del Direttore Generale della Rai Luigi Gubitosi che in sede di presentazione dell’evento ha dichiarato:

“Il Servizio pubblico non poteva esimersi dal rendere un doveroso e adeguato omaggio ad un grande uomo che si è distinto come drammaturgo, attore e regista teatrale, attore e regista cinematografico, poeta e uomo delle istituzioni. Eduardo De Filippo rappresenta una parte importante del nostro patrimonio culturale e anche del patrimonio Rai visto che molte delle sue opere sono state trasmesse o prodotte dalla nostra Azienda. Le sue commedie sono ancora oggi di grande ispirazione e gli spaccati di vita quotidiana e le sue profonde analisi sulla società restano di grande attualità.”

Le voci di dentro – Il ricordo di Andrea Camilleri


5
marzo

LA GRANDE BELLEZZA: SORRENTINO E SERVILLO FESTEGGIANO L’OSCAR DA FAZIO SU RAI 3. NESSUN PASSAGGIO A MEDIASET CHE LO HA PRODOTTO?

La Grande Bellezza: Sorrentino e Servillo festeggiano l'Oscar a Che Tempo che Fa

La Grande Bellezza: Sorrentino e Servillo festeggiano l'Oscar a Che Tempo che Fa

Una festicciola tra amici, nel salotto (televisivo) più in vista. Roba da Jep Gambardella, per dire. Domenica prossima, 9 marzo, Paolo Sorrentino e Toni Servillo saranno ospiti di Che tempo che fa, reduci dal prestigioso trionfo de La Grande Bellezza agli Oscar 2014. Lo ha annunciato ieri Fabio Fazio, che in prima serata su Rai3 ospiterà il regista napoletano ed il popolare attore per festeggiare la vittoria del loro film a Los Angeles nella categoria riservata alla miglior pellicola straniera.

ha twittato Fazio. Così, il conduttore potrà tornare a parlare di “grande bellezza” anche dopo l’ultimo Festival di Sanremo, dedicato con insistenza al tema. Sorrentino e Servillo, al contempo, riceveranno il meritato plauso in prime time su Rai3: sarà la loro prima apparizione in uno studio televisivo dopo la vittoria ottenuta agli Oscar, e qui va riconosciuto il colpaccio messo a segno da Che tempo che fa e dal servizio pubblico.





21
gennaio

LE PAGELLE DELLA SETTIMANA TV (13-19/01/2014). PROMOSSI GOLDEN GLOBES E RANIERI, BOCCIATI I CONCORRENTI DE L’EREDITA’ E CHE TEMPO CHE FA

domenica live

Domenica live

9 alla cerimonia dei Golden Globe 2014. Grandi ospiti, fair play, ironia, l’Italia avrebbe molto da imparare dalla premiazione del meglio del cinema e della tv a stelle e strisce. Nota di merito, in particolare, per la coppia di conduttrici Tina Fey e Amy Poehler.

8 a Bryan Cranston. Meritato bis di premi per l’interprete di Walter White in Breaking Bad che, nella stessa settimana, vince come miglior attore in una drama sia ai Golden Globe che ai Sag Awards.

7 a Massimo Ranieri. Con Sogno e Son Desto il cantautore partenopeo, amatissimo da sempre, ha saputo regalare al pubblico del sabato sera di Raiuno il sapore dei varietà di una volta, merito di talento, professionalità e del proverbiale zampino di Bibi Ballandi.

6 allo spot Sky – Fastweb con Mika. La scelta del giurato di X Factor in qualità di testimonial è azzeccata, peccato però che lo spot perda di efficacia cercando di trasformare il cantante in macchietta. L’italiano maccheronico suscita ilarità se è spontaneo.


14
gennaio

VAFFA DI TONI SERVILLO: RAI NEWS 24 AVVILITA

la grande bellezza toni servillo

La Grande bellezza

(TMNews) – Il comitato di redazione di Rainews24 è intervenuto con una nota sul caso dell’attore Toni Servillo, per il “vaffa” in diretta opposto a una domanda non gradita.

“Toni Servillo - si legge nel comunicato della rappresentanza dei giornalisti della testata all news - è un grande attore. E il trionfo de ‘La Grande Bellezza’ ai Golden Globe ci inorgoglisce. Ma Toni Servillo che insulta la collega di Rainews24 nel corso di un collegamento telefonico in diretta ci avvilisce“.

E ancora:

“Ricordiamo al grande attore che il cardine del lavoro giornalistico è fare domande e che a quelle scomode c’è modo e modo di replicare. Il Cdr di Rainews24 a nome di tutti i colleghi del canale esprime piena solidarietà alla collega Elena Scotoni e la ringrazia per la professionalità, il garbo ed la giusta dose di ironia dimostrate nella circostanza“.

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

,





14
gennaio

TONI SERVILLO ALLA GIORNALISTA DI RAI NEWS: “MA VATTENE A FANXULO. ‘STA CRETINA” (VIDEO)

Toni Servillo

Toni Servillo

Era (quasi) una giornata perfetta. Per il cinema italiano certo, ma anche per l’Italia tutta in generale. Vincere un Golden Globe a più di 20 anni di distanza da Nuovo Cinema Paradiso come miglior film straniero è, obiettivamente, motivo d’orgoglio per il nostro Paese. Inevitabili, quindi, i complimenti ai protagonisti de La Grande Bellezza – dal regista Paolo Sorrentino agli attori protagonisti – anche da parte dei giornalisti italiani, subito accalcatisi per intervistare i neo vincitori.

Ma se in mezzo ai complimenti di rito ci scappa anche qualche remora sul film, che problema c’è? Beh, per Toni Servillo a quanto pare il problema c’era, eccome. Vittima delle ire dell’attore di origine campane è stata la povera giornalista di Rai News, ritrovatasi a gestire una polemica nata, in fin dei conti, involontariamente, per una domanda innocua, se solo l’attore avesse avuto il buon cuore di ascoltarla (il video potete vederlo sotto). Ma cosa ha scatenato il furioso atteggiamento di Servillo? Questa “semplice” domanda:

“In chiusura, Servillo, non parliamo allora dei punti che hanno sollevato un po’ più le critiche ma i punti invece vincenti di questa pellicola…”

Manco il tempo di prendere fiato che la malcapitata giornalista si è ritrovata in guerra con il protagonista della pellicola.