Telefonini



12
dicembre

DM LIVE24: 12/12/2010. MEDIASET E LA FIDUCIA, BELEN E GLI SPOT, BOCCA E VESPA

Diario della Televisione Italiana del 12 Dicembre 2010

>>> Dal Diario di ieri…

La Redazione informa

L’informazione Mediaset seguirà in diretta lunedì 13 e martedì 14 dicembre tutte le fasi che porteranno al voto di fiducia al Governo.
Si parte lunedì alle 8.40 con Mattino 5. Il programma di Videonews sulla rete ammiraglia Mediaset affronterà in studio l’argomento con il conduttore Paolo Del Debbio e il direttore del quotidiano “Libero” Maurizio Belpietro. Alle 8.55 andrà in onda uno speciale del Tg5 dedicato al discorso del Presidente del Consiglio al Senato della Repubblica.
Al termine dell’intervento del Premier, intorno alle 9.30, la linea tornerà al contenitore mattutino di Canale 5 con approfondimenti e commenti.
Dalle 11.55 alle 12.25, su Italia Uno, edizione straordinaria di Studio Aperto con aggiornamenti in diretta, prima di lasciare spazio all’edizione meridiana dello stesso telegiornale diretto da Giovanni Toti.
A partire dalle 13 il Tg5 di Clemente J. Mimun continuerà a informare i telespettatori sugli sviluppi alla Camera e al Senato della Repubblica.
Il testimone passerà poi a Emilio Fede su Retequattro con una lunga diretta del Tg4 dalle 18.55 alle 19.55.
Alle 20 ancora aggiornamenti e notizie nell’edizione principale del Tg5.
Martedì 14 dicembre Emilio Fede su Retequattro condurrà uno speciale Tg4 dalle 11 alle 12.
Alle 11.55, linea all’edizione straordinaria di Studio Aperto che proseguirà con la consueta edizione del telegiornale di Italia Uno.
Alle 18.55 si tornerà sull’argomento con una nuova edizione speciale del Tg4 che proseguirà fino alle 19.55.
Alle 20, su Canale 5, tutti gli aggiornamenti e i commenti nell’edizione principale del Tg5.

  • Ciao Belen

lauretta ha scritto alle 09:18

Non saranno più le forme procaci di Belen Rodriguez a fare pubblicità a Telecom Italia. Gli spot tv che avevano come protagonista la showgirl sudamericana e Christian De Sica non hanno ottenuto gli effetti sperati, al punto che l’azienda avrebbe perso un bel numero di clienti storici. “Scegliere Belen Rodriguez è stato un errore” ha detto al Corriere delle comunicazioni una fonte interna a Telecom Italia. “Molti dei clienti storici di Telecom, in particolare le famiglie, non hanno gradito la scelta della showgirl in qualità di testimonial e ciò si è tradotto in fuoriuscite di clienti verso operatori concorrenti”. (fonte Asca)

  • A Bocca aperta

ciottolina ha scritto alle 13:21

Giorgio Bocca dalla Bignardi: «Questi famosi giornalisti della televisione, dove sono? Non ci sono. Bruno Vespa non lo considero un giornalista, lo considero un servo della gleba». Ospite di Daria Bignardi a Le Invasioni Barbariche in onda stasera su LA7, così Giorgio Bocca parlando del giornalismo di oggi. Commentando la lettera di Vespa al Corriere della Sera, ha concluso: «Non si può essere considerati giornalisti se non si è al corrente di dire la verità. E la verità non è di destra nè di sinistra». (Leggo)