Striscia la Notizia



14
ottobre

Le proteste della figlia di Ambra e l’equivoco sul Tapiro. Tutti indignati stavolta!

Striscia La Notizia

Striscia la Notizia

Il carattere probabilmente l’avrà preso dalla madre, che a 15 anni aveva messo sotto scacco in molti. La diciassettenne Jolanda Renga, ieri sui social, ha tuonato contro Striscia la Notizia (e Massimiliano Allegri) per il tapiro ricevuto dalla madre a causa della fine della relazione con l’allenatore della Juventus. Facendo riferimento ad una definizione del tapiro come “premio assegnato a chi si è distinto per comportamenti riprovevoli o perdenti”, se l’è presa con la trasmissione confermando peraltro le voci sul tradimento di Allegri:




30
settembre

Fedez in Rai, Di Mare ‘calmo’: «Fazio mi ha chiesto e gli ho detto ‘Nessun problema’». Qualcosa non torna

Striscia la Notizia, tapiro a Franco Di Mare

Il ritorno di Fedez su Rai3? “Fazio mi ha chiesto di lui e io ho risposto: ‘Non c’è problema”. commenta così l’ospitata del rapper a Che tempo che fa annunciata per domenica prossima. A soli cinque mesi dalla controversa querelle sul Concertone del Primo Maggio. Bene ma non benissimo: messa così, sembra quasi che il conduttore abbia avuto più autorità dello stesso direttore di rete.


28
settembre

Striscia la Notizia: arriva l’inviata di «CAZN» Puffetta Leotta

Puffetta Leotta (Valeria Graci) - Striscia la Notizia

Puffetta Leotta (Valeria Graci) - Striscia la Notizia

A Striscia la Notizia si registrano novità anche tra gli inviati. Dalla seconda puntata di questa sera, farà il suo esordio nel tg satirico, condotto dalla nuova coppia Alessandro Siani e Vanessa Incontrada, Puffetta Leotta, la “sorella naturale” della più celebre Diletta Leotta.





23
settembre

Striscia la Notizia: le coppie di conduttori della nuova stagione

Sergio Friscia, Roberto Lipari

Vanessa Incontrada e Alessandro Siani non saranno l’unica novità alla conduzione della nuova edizione di Striscia La Notizia. Nel corso della stagione, anche altri presentatori si alterneranno dietro al bancone del popolare programma, tra nuovi protagonisti (in realtà già noti al pubblico del tg satirico) e conferme. Ad annunciare la staffetta dei conduttori è stato direttamente Antonio Ricci, grande protagonista della conferenza stampa avvenuta stamane negli studi di Cologno Monzese.


23
settembre

Striscia la Notizia, la conferenza stampa in diretta. Ricci: “Con Siani e Incontrada mi piace vincere facile. Abbiamo denunciato Diet Prada, il politicamente corretto mi offende nel profondo”

striscia

Striscia la Notizia 2021/22

Striscia il cambiamento. Antonio Ricci accende stamane i riflettori sulla nuova – stavolta per davvero – edizione di Striscia la Notizia. A Cologno Monzese, negli studi del popolare programma di Canale5, verrà presentata la 34esima stagione del tg satirico, in attesa della messa in onda di lunedì prossimo, 27 settembre. All’incontro con i giornalisti parteciperanno i nuovi conduttori Vanessa Incontrada e Alessandro Siani, assieme alle nuove veline Giulia Pelagatti (la mora) e Talisa Jade Ravagnani (la bionda). A fare gli onori di casa, chiaramente, sarà proprio Antonio Ricci. Seguiremo la conferenza stampa in diretta a partire dalle ore 12.





21
settembre

Boldi VS Ricci, la controreplica di Cipollino a DM: «Antonio voleva dire che sono diventato scemo. Ma l’idea del tg satirico è mia, che mi smentisca»

Massimo Boldi

L’idea di base è la mia, non c’è un caz*o da fare“. Cipollino non molla la presa, nemmeno di fronte alla piccata replica di Striscia la Notizia. Dopo aver letto su queste pagine l’affilata risposta del programma Mediaset alle sue affermazioni sulla primogenitura del tg satirico, ci ha ricontattati per ulteriori precisazioni. E per rispedire al mittente – alias, Antonio Ricci – la definizione di “soggetto in uno stato molto particolare“. 


20
settembre

Striscia replica a Massimo Boldi: «Soggetto in uno stato molto particolare. Dice fake news»

Antonio Ricci, Striscia la Notizia

Quella di non è altro che una fake news“. Le stoccate di Cipollino a hanno scatenato la reazione del programma di Antonio Ricci. Il comico lombardo aveva infatti rivendicato la paternità del popolare tg satirico e, da noi interpellato per un chiarimento al riguardo, aveva ulteriormente bacchettato la trasmissione. “Oggi è noiosa, stupida e sciocca ma per Mediaset è un bancomat“, aveva detto (potete leggere qui le parole di Boldi). Parole alle quali l’ufficio stampa di Striscia la notizia si è sentito in dovere di replicare con una nota che riportiamo integralmente di seguito. 

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

,


20
settembre

Massimo Boldi a DM: «Striscia la Notizia l’ho inventata io. Oggi è noiosa, stupida e sciocca ma per Mediaset è un bancomat»

Massimo Boldi

ci scherza sopra, come suo solito. Ma un po’ se l’è legata al dito. “Striscia la notizia l’ho inventata io, dieci anni prima che la facesse Ricci“, sostiene il popolare comico, rivendicando la paternità del tv satirico di Canale5. A distanza di un trentennio dall’esordio in tv del longevo programma, Cipollino ancora ci pensa