Sotel



10
aprile

SOTEL / MARZO 2014: UOMINI E DONNE PROGRAMMA SPAZZATURA. THE VOICE MIGLIOR TALENT

Uomini e Donne - La scelta di Tommaso

Uomini e Donne - La scelta di Tommaso

“Programma spazzatura”, “terribile”, “improponibile”. Questi solo alcuni dei commenti che emergono dal Report di aprile di SOTEL.tv Servizio Opinioni Teleutenti relativi al programma Uomini e Donne (Canale 5 – media voti 1,8 su 5). Sorte di poco migliore invece per Grande Fratello (Canale 5) che con una media di 2,07 su 5 viene definito “un pessimo spettacolo”, “socialmente pericoloso” e caratterizzato dal “vuoto contenutistico”. Tra le novità del mese, invece, successo di gradimento per The voice (Rai Due – media 4 su 5), molto apprezzato in quanto “non è il solito format, è il miglior talent in circolazione” e, Fuoriclasse (Rai Uno – media 3,8 su 5) con Luciana Littizzetto che però divide i votanti: nonostante la media alta, in molti la ritengono una fiction ‘dai buoni sentimenti’, ma a tratti diseducativa e caratterizzata da un “mix di bassi valori”.

Queste alcune delle indicazioni che traspaiono dai voti e dai commenti della community di SOTEL.tv che ad oggi conta più di 1.200 utenti registrati e più di 2.300 tra voti e commenti totali. Una community molto attiva che ‘a suon di clic’ promuove invece, a pieni voti, Hotel 6 stelle (Rai Tre – media 4,2 su 5) definendo il programma “commovente e insieme simpatico. Riesce a rappresentare la condizione del disabile senza scadere nel patetico o nel ridicolo. Mette allegria e speranza”. Il programma viene visto come scelta coraggiosa e non banale da parte di Rai Tre.

Salvo il preserale soprattutto, se non esclusivamente, per i suoi presentatori. Infatti, se i format hanno un gradimento tendenzialmente limitato (L’Eredità, Rai Uno, media 2,8 su 5; Avanti un altro!, Canale 5, media 2,25 su 5) i rispettivi ‘volti’, Carlo Conti, Paolo Bonolis si guadagnano il favore dei votanti.

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

, ,




10
marzo

SOTEL: BOCCIATO IL FESTIVAL DI SANREMO 2014. BENE TV TALK, REX 6 E IL TG5. IL TREDICESIMO APOSTOLO MERITA UN’ALTRA OCCASIONE

Festival di Sanremo 2014

Noioso, non all’altezza sia delle aspettative che delle spese sostenute e troppo poco musicale: è molto basso il “gradimento” dei teleutenti italiani riservato alla 64° edizione del Festival di Sanremo. Inoltre, tra la folla compatta di fan di Don Matteo 9, iniziano a sollevarsi le prime voci di eccesso di buonismo e ripetitività/prevedibilità del racconto. Queste alcune delle indicazioni che emergono dal Report di marzo di SOTEL.tv Servizio Opinioni Teleutenti che in questi giorni ha registrato il superamento della soglia di 2500 voti.

SOTEL: bocciato il Festival di Sanremo 2014, Don Matteo a rischio

La piattaforma Sotel.tv è stata anche oggetto di un flusso intenso e concentrato di molte richieste da parte dei fan del Tredicesimo apostolo di non chiudere la serie e di progettare una nuova stagione. Continua poi il momento positivo per i programmi d’inchiesta (Report, Presa diretta, La gabbia e Il Testimone). Reggono bene i programmi di divulgazione culturale come Geo, Che tempo che fa e TvTalk, quest’ultimo riconfermandosi uno dei programmi più amati dai votanti per le osservazioni competenti dei suoi ‘analisti’ e la conduzione garbata di Massimo Bernardini.

Il preserale, invece, è “vinto” da L’eredità e da Affari Tuoi. Tra i telegiornali nazionali, invece, si riconferma il successo del TG La7 e SkyTG 24 con l’inserimento questo mese del TG5 che, piazzandosi al terzo posto, viene lodato per dinamicità ed offerta informativa.

SOTEL: promosso l’arrivo di Francesco Arca in Rex 6


11
febbraio

DMLIVE24: 11 FEBBRAIO 2014. SOTEL: POMERIGGIO 5, C’E’ POSTA E UOMINI E DONNE ACCUSATI DI SPETTACOLARIZZARE I SENTIMENTI

Raffaella Fico - Pomeriggio Cinque

Raffaella Fico - Pomeriggio Cinque

Il DM Live 24 è un post pubblicato ogni giorno (a mezzanotte circa) nel quale, tramite i commenti, vengono raccolte in tempo reale le segnalazioni degli utenti su qualunque programma in onda e, più in generale, in relazione a qualsivoglia notizia televisivamente rilevante. I più interessanti verranno pubblicati nel DM Live 24 del giorno successivo.

Sotel: Pomeriggio 5, C’è Posta per te e Uomini e Donne accusati di spettacolarizzare i sentimenti

Racconti di vita quotidiana, storie reali, d’interesse comune, come quelle raccontate in programmi come La gabbia (La7), Report (Rai 3), Il Testimone (MTV), Le Iene (Italia 1). Questo è il forte segnale che arriva dai teleutenti italiani e che traspare dal terzo report mensile SOTEL.tv Servizio Opinioni Teleutenti.

Una richiesta che si sposa con la tendenza a fuggire dai contenuti politici: su SOTEL.tv si salvano solo Sky TG24 e tgLa7, tacciati di faziosità invece tg3, tg4, TgCom e, nel caso di Studio Aperto, di veicolare più gossip che informazione.

Anche questo mese critica la situazione dei pomeridiani: La vita in diretta (Rai 1) ‘paga’ il cambio di conduzione di questa nuova stagione che ha spiazzato i votanti, Pomeriggio 5 (Canale 5) è biasimato per il trattare argomenti futili, gossip e accusato, assieme a C’è posta per te (Canale 5) e Uomini e donne (Canale 5), di portare on air la spettacolarizzazione dei sentimenti della gente. Di contro, successo per Aspettando Geo e Geo (Rai 3) per gli argomenti di spessore trattati, anche con leggerezza, ma di rilevanza e di interesse comune.

Continuano a essere molto apprezzate fiction, mini-serie, film e serie tv (anche in replica) come Un matrimonio (Rai 1), Braccialetti rossi (Rai 1), Don Matteo 9 (Rai 1), Chocolat (La7), il 7 e l’8 (Canale 5), Don Camillo (Rete 4), Basilicata coast to coast (Canale 5) e Downton Abbey (Rete 4), quest’ultima, a dispetto dei risultati Auditel, il programma più votato dagli utenti SOTEL.tv.