Skyuno



21
luglio

TOP GEAR ITALIA: SU SKYUNO ARRIVA LA VERSIONE NOSTRANA DEL PROGRAMMA CULT DI BBC. ALLA GUIDA JOE BASTIANICH, GUIDO MEDA E…

Joe Bastianich

A partire da marzo 2016 anche l’Italia avrà la sua versione di Top Gear. Il programma, vero e proprio cult della BBC, in onda con successo da tredici anni, sta per essere realizzato anche su SkyUno. Ad annunciarlo è stato questa mattina – ai microfoni della trasmissione radiofonica Deejay Chiama Italia – proprio uno dei presentatori scelti per Top Gear Italia: Joe Bastianich.

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

, , ,




15
luglio

ALESSANDRO BORGHESE A DM: SU SKYUNO CUCINO CON LE EMOZIONI DELLA BUONA MUSICA. LA CUCINA IN TV? MUOVE IL SISTEMA GASTRONOMICO

La cucina italiana torna protagonista su SkyUno a tempo di musica. E in versione Borghese. Da lunedì 20 luglio alle ore 13.00, sul canale 108 della piattaforma satellitare debutterà Alessandro Borghese Kitchen Sound, il nuovo programma dello chef più “rock’n’social d’Italia”. Sarà un appuntamento quotidiano caratterizzato dalla buona tavola e dai ritmi selezionati dal popolare cuoco, che abbiamo incontrato sul set del programma, situato all’interno dell’Enterprise Hotel di Milano, accanto al temporary restaurant da lui stesso diretto fino all’8 agosto prossimo.


9
luglio

HELL’S KITCHEN 2015: IL VINCITORE E’ MIRKO RONZONI

Hell's Kitchen Italia 2015 - Mirko Ronzoni

Mirko Ronzoni è il vincitore di Hell’s Kitchen 2015. Con i suoi baffetti all’insù, la “virilità dandy” come lui stesso l’ha definita, le parole strane che usa per descrivere i suoi piatti e la grande passione che ha messo in quest’avventura, Mirko si è distinto da subito. E noi infatti lo avevamo notato.

Hell’s Kitchen 2015: chi è il vincitore Mirko Ronzoni

Mirko nasce a Bergamo il 25 ottobre 1990. La sua passione per la cucina nasce durante un corso culinario in quarta elementare. Negli anni successivi si diletta tra le mura domestiche per amici e parenti. Alla fine della scuola media è arrivata la grande decisione: frequentare l’istituto alberghiero. Attualmente vive a Dalmine (BG), è un cuoco free lance, uno chef pret-a-porter ed è single. Il suo motto è: “Energia giovane sempre!”

Hell’s Kitchen 2015: come si è svolta la finale

Ad arrivare all’ultima puntata sono stati Eleonora, Chiara, Chang e il futuro vincitore Mirko. La prima prova che hanno dovuto affrontare è stata preparare a mano quaranta piatti di pasta per altrettanti cuochi che hanno valutato la miglior portata. Il migliore, Eleonora, ha pranzato con la sua famiglia nel ristorante di Carlo Cracco.

L’ultimo servizio serale della stagione ha invece ospitato in brigata il campione in carica Matteo Grandi, vincitore della prima edizione di Hell’s Kitchen, che ha cercato di sabotare il servizio e far traballare la capacità dei cuochi di farsi valere come leader. I tre concorrenti che sono riusciti a superare il servizio – tutti meno Chang – hanno poi avuto l’occasione di lavorare nelle cucine del Four Season dove hanno dovuto preparare due piatti di cucina internazionale col compito però di personalizzarli.





10
giugno

JUNIOR MASTERCHEF 2015: IL VINCITORE E’ ANDREA

Junior MasterChef 2 - Andrea

E’ Andrea il vincitore della seconda edizione di Junior MasterChef: il tredicenne romano ha convinto i giudici con il suo menù, aperto con una pasta fresca condita con ricci di mare e caffè. Secondo classificato invece Nicolò, che ha stupito con le sue proposte “al barattolo” nelle quali mancava però la completa armonia tra i sapori. Ma ecco come si presentava il vincitore all’inizio dell’avventura.


21
maggio

HELL’S KITCHEN ITALIA 2015: TORNA L’INFERNO DI CARLO CRACCO SU SKYUNO

Hell's Kitchen Italia

Se dopo la proclamazione di Stefano a quarto MasterChef italiano sentite la mancanza di Carlo Cracco sullo schermo, potete stare tranquilli: da stasera – giovedì 21 maggio 2015 – il temibile chef, che parla poco e quando parla è più tagliente di un coltello da filetto, torna su SkyUno con la seconda edizione di Hell’s Kitchen Italia. Ovvero il reality culinario che lo vede unico e decisivo re della cucina.





25
marzo

4 RISTORANTI: IL VIAGGIO GASTRONOMICO DI BORGHESE

Alessandro Borghese e la chef Angela Pagano

Alessandro Borghese e la chef Angela Pagano in 4 Ristoranti

I fornelli di Masterchef si sono spenti da poco, ma SkyUno non rinuncia alla cucina. Dal 4 marzo scorso, il mercoledì sera, è in onda 4 Ristoranti, un viaggio – su e giù per l’Italia – alla ricerca del miglior ristoratore (uno per tappa), da selezionare in base a location, menù, servizio e conto.

Alla guida del programma, ormai al giro di boa – questa sera è in onda la quarta di sei puntate – c’è Alessandro Borghese che, smessi i panni da chef, è passato dall’altra parte della barricata per giudicare i quattro chef protagonisti di ogni puntata, tutti della stessa area geografica, pronti a mettersi in gioco. In palio, per il vincitore di ogni puntata, 5 mila euro da investire nella propria attività.

I 4 Matrimoni… di Borghese

Nell’impianto, il format – adattamento italiano dell’americano My Restaurant Rocks, prodotto da Magnolia – ricorda il quasi omonimo “4 matrimoni”. In questo caso, a sfidarsi non ci sono 4 spose (che votano location, cibo, abito ed evento in generale) ma i 4 ristoratori. La differenza sta tutta nella presenza di un ‘cerimoniere’: Borghese, che firma il programma anche come autore, siede di volta in volta al tavolo di uno dei ristoranti in gara insieme agli altri tre chef protagonisti della sfida e, come loro, commenta e vota – con voti da 1 a 5 – il ristorante sulle quattro voci selezionate. I suoi voti restano segreti fino alla fine e possono ribaltare la classifica finale.


12
marzo

ITALIA’S GOT TALENT 2015: PARTENZA DI FUOCO PER LITTIZZETTO & CO

Italia's got talent 2015: giudici

Concorrenza di fuoco per la prima di Italia’s got talent. Una ricca offerta messa in campo dalle altre reti, infatti, promette di mettere i bastoni tra le ruote all’esordio su SkyUno del talent a marchio Fremantle (qui le novità). Rai1 proporrà la fiction più forte di questo inizio 2015, Un Passo dal Cielo (La Dama Velata è stata rinviata proprio per il troppo affollamento), mentre Canale 5 schiera strategicamente Il Segreto, la telenovela – reduce dal record stagionale di share (33.47%!) registrato ieri – che non si è fatta scalfire nemmeno dal Festival di Sanremo.


10
marzo

ITALIA’S GOT TALENT 2015: LE NOVITA’ DELLA PRIMA EDIZIONE TARGATA SKY

Italia's got talent

Salutata Mediaset, dopo grandi stagioni di successi, Italia’s Got Talent si prepara ad approdare in pompa magna su SkyUno da giovedì 12 marzo. Per l’occasione l’emittente satellitare e Fremantle – la casa di produzione di Lorenzo Mieli che per la prima volta produrrà interamente il formato – non potevano che arricchire la “Corrida 2.0″ di novità. Le più evidenti risiedono nella conduzione, affidata a Vanessa Incontrada, di ritorno alla guida di uno show dopo il successo nella fiction, e nella giuria che, oltre ad essere rinnovata completamente, si avvarrà – come DM anticipato – per la prima volta di quattro elementi.