Serie TV



27
aprile

Cardinal: un serial killer che congela le sue vittime nell’ultima stagione della serie di laF

cardinal

Cardinal

Un’ultima indagine per il tormentato detective John Cardinal. Domani, alle 21.10, arriva su laF (Sky 135) la quarta stagione di Cardinal – La Notte Più Fredda, con cui si conclude la serie thriller canadese tratta dai romanzi di Giles Blunt. Sei gli episodi, spalmati su tre martedì.




24
aprile

Love 101: su Netflix l’amore adolescenziale nella Turchia degli anni ‘90

Love 101 - Netflix

Love 101 - Netflix

Cinque studenti uniti per un solo obiettivo: far innamorare la loro professoressa dell’allenatore di basket per non convincerla a lasciare la città. E’ Love 101, la nuova serie turca disponibile, da oggi, su Netflix. Otto episodi, ambientati nella Turchia degli anni ‘90, dove l’elemento comune sarà l’amore.

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

, ,


22
aprile

La Casa de las Flores 3: tutti i segreti di Virginia De La Mora nell’ultima stagione della serie messicana

Isabel Burr - La Casa de Las Flores

Isabel Burr - La Casa de Las Flores

Ultime avventure per la famiglia De La Mora. Domani, giovedì 23 aprile 2020, Netflix rilascerà gli episodi inediti della terza ed ultima stagione de La Casa De Las Flores, serie tv messicana con protagonisti Cecilia Suarez, Aisslin Derbez e Dario Yazbek. Anche in questa annata, la narrazione della storia si concentrerà sulla matriarca Virginia De La Mora, interpretata nella prima stagione dalla nota attrice Veronica Castro; tramite vari flashback, i telespettatori potranno così scoprire aneddoti legati alla giovinezza della donna che, in questo caso, avrà il volto di Isabel Burr.





20
aprile

Palinsesti Canale 5: tutte le serie in arrivo prossimamente in prima serata

La Cattedrale del Mare

La Cattedrale del Mare

Il blocco totale imposto dall’emergenza Coronavirus ha “spinto” Canale 5 a guardare oltre l’Italia. Con lo stop all’intrattenimento e la decisione di rinviare le fiction originali in periodi floridi per la pubblicità, la rete ammiraglia Mediaset trasmetterà nei prime time delle prossime settimane ben sei produzioni di importazione in prima serata. Le proposte spazieranno tra il mercato francese, spagnolo e americano, senza scordarsi della Turchia, che ha già portato fortuna al Biscione grazie a Cherry Season – La Stagione del Cuore e Bitter Sweet – Ingredienti d’Amore.


20
aprile

Sisterhood: in arrivo su Canale 5 la fiction turca Sevgili Geçmiş

Sisterhood (Sevgili Geçmiş)

Sisterhood (Sevgili Geçmiş)

E’ in arrivo la prima produzione turca destinata al prime time di Canale 5. Prossimamente, la rete ammiraglia Mediaset trasmetterà Sevgili Geçmiş, che in Italia dovrebbe prendere il titolo di Sisterhood. Strutturata in 8 puntate da 120 minuti circa ciascuna, la narrazione della storia si concentrerà attorno a tre sorelle che, di punto in bianco, scopriranno il loro legame di parentela.





17
aprile

The Rookie 2: su Rai 2 nuove indagini attendono l’agente John Nolan

Nathan Fillion

Nathan Fillion

Nathan Fillion ci ha preso gusto. L’attore canadese – celebre per aver vestito i panni dello scrittore di romanzi gialli Richard Castle nell’omonima serie – rimette la divisa da poliziotto per la seconda stagione di The Rookie. Le nuove avventure di John Nolan, la matricola più anziana del dipartimento di Los Angeles, andranno in onda da stasera, alle 22.10 su Rai2.


17
aprile

Skam 4 esce il 15 maggio. Protagonista la musulmana Sana

Sana - Skam 4

Sana - Skam 4

Attesa quasi finita per i fan di Skam Italia. Da venerdì 15 maggio 2020 saranno infatti disponibili, sia su Tim Vision sia su Netflix, i dieci episodi inediti della quarta stagione della serie tv italiana prodotta da Cross Productions. Scongiurato il rischio di cancellazione con l’ingresso nella produzione di Netflix, la narrazione della storia si concentrerà sulla giovane Sana Allagui, la ragazza musulmana interpretata da Beatrice Bruschi fin dall’esordio.


6
aprile

La Casa di Carta 4: un racconto allungato troppo che non ha più nulla da dire

La Casa di Carta 4

La Casa di Carta 4

La Casa di Carta è crollata. Nel guardare le gesta inedite della banda del Professore (Alvaro Morte), da venerdì scorso su Netflix, si ha la sensazione di trovarsi di fronte ad un’accozzaglia di elementi non incastrati a dovere e trascinati all’inverosimile pur di portare avanti un racconto che, in realtà, avrebbe ben poco da dire. Una sorta di “reboot” mal riuscito delle prime stagioni: lo schema è il medesimo ma con delle “aggravanti” date dal già visto e dalle forzature narrative.