Rete 4



17
maggio

IL LABIRINTO: CARMELO ABBATE RACCONTA I CASI DI MALAGIUSTIZIA IN SECONDA SERATA SU RETE4

Carmelo Abbate

Storie di ordinaria in-giustizia. Di vite stravolte da processi interminabili, errori giudiziari e sentenze controverse. Rete4 racconta il dramma di chi le ha vissute sulla propria pelle con un nuovo appuntamento di seconda serata (ore 23.40) intitolato Il labirinto e curato da Carmelo Abbate. A partire dal 19 maggio prossimo, il giornalista – opinionista di Quarto Grado – presenterà sei puntate che avranno al centro alcune vicende di malagiustizia che hanno colpito comuni cittadini, celebrità, imprenditori e politici.




6
maggio

IL TERZO INDIZIO: ALESSANDRA VIERO IN PRIME TIME SU RETE 4 CON LO SPIN-OFF AL FEMMINILE DI QUARTO GRADO

Alessandra Viero

Il Quarto Grado non basta. Per indagare la cronaca ed i suoi aspetti più oscuri, Rete4 cerca un’ulteriore prova: Il terzo indizio. E’ proprio questo il titolo del nuovo programma in giallo che il canale diretto da Sebastiano Lombardi proporrà in prime time a partire dal 17 maggio prossimo. Al timone della trasmissione ci sarà la giornalista Alessandra Viero, volto noto ai telespettatori del settimanale condotto da Gianluigi Nuzzi, la quale approfondirà i casi che più hanno diviso l’opinione pubblica, con una particolare attenzione alla violenza sulle donne.


12
marzo

UNA SERATA BELLA… PER TE MOGOL!: MARCELLA BELLA TORNA IN PRIME TIME SU RETE 4

Marcella Bella e Fausto Leali

Sembrava destinata a rimanere una serata evento, quella che lo scorso anno Marcella Bella volle dedicare al fratello Gianni circondandosi di importanti nomi della musica italiana per reinterpretare i successi più famosi. E invece, visto il successo d’ascolti, “Una serata Bella” torna anche quest’anno, con un piccolo cambio: l’artista omaggiato sarà questa volta Mogol. La serata sarà trasmessa domenica 13 marzo, alle 21.15, su Rete4.





24
dicembre

NATALE 2015: TUTTE LE OFFERTE DEI CANALI MEDIASET

Il Ragazzo di Campagna

Anche i canali Mediaset si agghindano a festa e si preparano ad offrire al pubblico tanti titoli in odor di festività adatti a tutta la famiglia. Vediamo quali saranno le offerte del Biscione rete per rete.


15
ottobre

MOTIVE: SU RETE4 ARRIVA IL POLIZIESCO IN CUI SI INDAGA “AL CONTRARIO”

Motive - Kristin Lehman

Nel marasma di telefilm polizieschi che invadono ogni giorno i palinsesti delle reti televisive italiane, è molto difficile trovare la novità, scovare un titolo che tra omicidi ed indagini risulti originale rispetto a tutti gli altri. E un approccio diverso dal solito ce l’ha Motive, una serie canadese già vista su Premium Crime che questa sera alle 22:00 approderà su Rete 4.

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

, ,





22
settembre

FORUM: ALLO SPORTELLO SI SIMULA UNA CHAT EROTICA ALLE 14:45

Barbara Palombelli

La tv è categorica: i bambini non devono essere in video dopo la mezzanotte, i programmi non adatti ai minori devono essere segnalati dal bollino rosso e via discorrendo. Poi, però, su Rete 4, a Lo Sportello di Forum, alle 14:45 si parla di chat erotiche arrivando a simularne una con una voce fuori campo ed un figurante ‘attizzato’ a far da cavia.


1
luglio

PALINSESTI AUTUNNO 2015, RETE 4: TANTE RICONFERME, TRA CUI MAURIZIO COSTANZO SHOW E LA STRADA DEI MIRACOLI

Palinsesti Autunno 2015 - Rete 4

Anche per la rete Mediaset diretta da Sebastiano Lombardi la nuova stagione televisiva si aprirà all’insegna delle riconferme, che fanno sempre più di Rete 4 un canale dedicato all’informazione e all’approfondimento.

Palinsesti autunno 2015, Rete 4: il daytime

Nel daytime ritroveremo Ricette all’italiana con Davide Mengacci e Michela Coppa, Lo Sportello di Forum con Barbara Palombelli e Donnavventura, alla scoperta di un nuovo continente. Nell’access prime time ancora Paolo Del Debbio con il suo Dalla vostra Parte, mentre in seconda serata Toni Capuozzo con Terra! e Stella Pende con Confessione Reporter.

Palinsesti autunno 2015, Rete 4: il prime time

Il prime time potrà invece contare sempre sul Maurizio Costanzo Show, tornato ormai in auge, e su La strada dei miracoli con Safiria Leccese. Confermati naturalmente i programmi di politica ed attualità quali Quinta Colonna di Paolo Del Debbio e Quarto Grado, programma a cura di Siria Magri con la conduzione di Gianluigi Nuzzi e Alessandra Viero.

Palinsesti autunno 2015, Rete 4: i film

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

,


24
giugno

IL COMMISSARIO SCHUMANN: SU RETE 4 UN NUOVO POLIZIOTTO TEDESCO, “FRATELLO” DI DERRICK E SISKA

Il Commissario Schumann

Il Commissario Schumann, serie crime di grande successo in Germania con un protagonista la cui personalità e la pelata potrebbero ricordare quella del nostro Montalbano, debutta su Rete 4 domani 25 giugno e andrà in onda ogni giovedì alle 21:15 con due episodi, a partire da quelli della sesta stagione.

Il Commissario Schumann: da domani su Rete 4 in prima serata

La serie ha esordito in patria nel 2006 sul canale ZDF ed è figlia della tradizione dei vari Derrick e Siska, con cui condivide lo storico gruppo autoriale. Le storie narrate hanno base nel quartiere berlinese di Friedrichshain-Kreuzberg; qui Bruno Schumann sovrintende una squadra di detective che si occupa di casi di criminalità comune mentre nella vita privata è separato dalla moglie Charlotte ed intrattiene una relazione clandestina con il Procuratore Lara Solov’ëv.

Schumann è un uomo segnato dalla perdita di una figlia, estremamente sensibile e con un forte spirito di protezione nei confronti della sua squadra. Ha grande capacità di andare oltre all’apparenza, di studiare vittima e carnefice a fondo, di vedere quello che gli altri non vedono, un vero e proprio psicologo del crimine. Organizza corsi di vittiminologia, la disciplina che studia il rapporto tra la vittima e l’aggressore. Ed è proprio questa sua grande capacità di analizzare la vittima, la sua vita, i suoi rapporti con amici, parenti e il lavoro a portarlo alla risoluzione della maggior parte dei casi.