Reality Show



27
settembre

TRA QUESTI CONCORRENTI SI NASCONDE LA TALPA

Dopo ritardi, smentite e rimpasti nel cast, La Talpa 3 è pronta per debuttare sugli schermi di Italia 1 a partire da giovedì 9 ottobre. È stato svelato finalmente il cast dello show più misterioso degli ultimi anni. Non essendo da meno agli altri programmi, anche Paola Perego & company reclutano degli sportivi doc, anzi di più, dei freschi vincitori di medaglie olimpiche: si tratta del pugile Clemente Russo e dello schermidore Matteo Tagliariol.

A fare compagnia a questi sportivi tutto muscoli e tattica saranno  l’ex partecipante del Grande Fratello Pasquale Laricchia, noto per la sua vis polemica e per i suoi proverbi tipici pugliesi, l’ex Grande Sorella, la diavolita Melita Toniolo, il porno divo Franco Trentalance, la cantante Fiordaliso (già protagonista di Music Farm), la modella Natalia Bush, la showgirl Pamela Camassa, l’ex Uomini e donne Karina Cascella, la modella Kamilia Dupont e l’attrice Emanuela Tittocchia.

Inoltre, come solo noi di DM avevamo anticipato, parteciperanno l’ex tronista Salvatore Angelucci e il fratello Cristiano, anch’egli ex miracolato di Maria De Filippi.




9
aprile

GRANDE FRATELLO : UN REALITY ALLA DERIVA?

Alessia Marcuzzi @ Davide Maggio .it

Dal 2000 è cambiato il modo di fare televisione.

Con l’arrivo del Grande Fratello, i professionisti dello spettacolo hanno dovuto cedere il posto a chi, pur non avendo alcuna professionalità in ambito televisivo, è riuscito a calamitare l’attenzione del pubblico.

La gente comune, così viene definita, ha iniziato a diventare parte attiva del piccolo schermo dando vita ad un nuovo corso che, non ancora giunto ad un punto d’arrivo, fa si che la nostra televisione sia, ancora oggi, in un periodo di transizione.

Scoperte le potenzialità di questo nuovo trend, la tv italiana (così come quella degli altri paesi) è stata tutta un pullulare di people e reality show, diventati croce e delizia dei telespettatori nostrani.

Si poteva contare sull’impareggiabile effetto procurato dall’immedesimazione del “pubblico a casa” nelle storie portate in televisione dalla gente comune. Pubblico curioso, e al tempo stesso felicemente sadico, di vedere una parte di se stesso, forse la più intima e la più vera, in un mondo normalmente patinato come quello dello spettacolo.

Un modo per avvicinarsi e sentirsi parte di un ambiente ritenuto irraggiungile. Un modo per sentirsi più simile agli altri.

Pian piano, le lacrime hanno iniziato ad allagare i nostri tubi catodici, le risse da bar ad entrare nelle case degli italiani e le discussioni da pianerottolo a diventare discussioni da… piccolo schermo.

Grazie alla gente comune, dicono.

Se, però, può risultare agevole definire “gente comune” quella che affolla i people show in cui, grazie alla sapiente opera del conduttore, vengono portate a galla storie singolari e spesso recondite, riesce difficoltoso poter fare altrettanto quando si parla di reality show; programmi in cui il ruolo dei protagonisti diventa evidentemente più attivo a differenza di quello del conduttore che diventa spettatore anch’esso della realtà televisiva che presenta. 


6
settembre

L’ISOLA DEGLI INTERNETTOFILI

Isola dei Famosi 5 @ Davide Maggio .it

Mai come quest’anno il toto-isola è stato tanto movimentato.

Per mesi si sono succedute conferme, smentite e ipotesi tra le più svariate che però, nella maggior parte dei casi, poco avevano a che fare con quello che è il cast definitivo dell’Isola dei Famosi 5.

A naufragare sull’Isola di Simona Ventura con Francesco Facchinetti (che per me rimarrà sempre e comunque DJ Francesco) ci saranno :

Chi si aspettava, dunque, un cast di personaggi realmente famosi non avrà pane per i propri denti nemmeno quest’anno dove tutti i canoni del “classico isolano” sono stati rispettati pedissequamente.

Come ho già avuto modo di dire, sono solo curiosissimo di vedere all’opera Cristiano Malgioglio e Alessandro Cecchi Paone che aggiungeranno sicuramente un po’ di ilarità il primo, polemica il secondo a quest’edizione del reality show di Giorgio Gori.

Pensate che nel ritiro pre-isola in quel di Molveno il ciuffo biondo più famoso d’Italia ha già avuto modo di inscenare pittorici teatrini.

Sistemato in camera con l’aitante Nicola Canonico avrebbe rifiutato di condividere la camera con un uomo e, alla fine, si è fiondato tra le braccia (solo quelle) di Debora Caprioglio.

Ma l’edizione numero 5 dell’Isola dei Famosi riserva qualche novità rispetto agli anni scorsi.

Dal 19 settembre in contemporanea alla partenza del reality, Rai.tv offrirà a tutti i navigatori backstage, video-interviste, filmati inediti direttamente dall’Honduras che soddisferanno le curiosità dei telespettatori e dei navigatori di www.isola.rai.it

Non resta che scoprire i concorrenti non vip di questa edizione che, stando a voci di corridoio, si preannunciano ancor più singolari ed interessanti del cast dei famosi.

In particolare si dice che per non far mancare niente a nessuno, sia stato assoldato anche un prestante giovanotto dagli stessi gusti sessuali di Cecchi Paone e Malgioglio.

Si prospettano accapigliate selvagge tra isolani!

E’ notizia fresca di giornata l’ingresso nel cast dell’Isola dei Famosi 5 di Francesco Coco che si aggiunge ai naufraghi di cui abbiamo parlato





2
maggio

LA SPOSA REGRESSA

La Sposa Perfetta @ Davide Maggio .itSi dice che Uno, due, tre Stalla sia volgare e molto trash. Probabilmente è vero. Anzi, sicuramente lo è. Al contrario pare che il reality concorrente La Sposa Perfetta, sia il trionfo della televisione gentile.

A dirlo sono un manipolo di critici televisivi e non ultimo il Direttore di Tv Sorrisi e Canzoni, Umberto Brindani.

Perchè La Sposa Perfetta rappresenta uno spaccato della società italiana dal quale non si può in alcun modo prescindere, perchè al contrario del real show condotto da Barbara D’Urso non ricorre alla rissa o ad altri mezzucci per ottenere maggiori consensi e soprattutto perchè è elegante.

Lo sono la sigla (Love and Marriage di Frank Sinatra), i momenti musicali, le scelte grafiche, le ambientazioni dal sapore vintage, le prove alle quali vengono sottoposti i partecipanti e perfino i concorrenti nonchè naturalmente i conduttori.

Un trionfo.

Sì, il trionfo di una volgarità insinuante e non dichiarata, del perbenismo e di una certa ipocrisia che ricorda molto alcune scene del film American Beauty.

Perchè se Uno, due, tre Stalla non si propone di essere niente di diverso da ciò che è e viene riconosciuto dal pubblico esattamente come un momento di intrattenimento più o meno basso, La Sposa Perfetta qualche velleità ce l’ha, ovvero quella di proporre modelli comportamentali ai limiti dell’assurdo e situazioni che vissute nella vita di tutti i giorni, farebbero accaponare la pelle a chiunque, spacciando tutto questo, per “buon vivere”.

Abbiamo nell’ordine lo scapolo impenitente che detta legge (da notare l’inquietante somiglianza del concorrente Vittorio Martire con Stefano Ricucci prima maniera), palpa, bacia, anche senza il permesso dell’aspirante sposa, che viene punita, qualora si permetta di dissentire e la mamma invadente e disposta a tutto pur di difendere l’onore del figlio, che si basa esclusivamente sull’apparenza per valutare il valore delle concorrenti.

Sarà un caso se per un motivo o per l’altro tutte le ragazze più o meno emancipate, più o meno scollate, più o meno straniere sono state eliminate quasi subito?

E se tutto questo non bastasse, ora arriva anche lo scandaletto, probabilmente creato ad arte per risollevare le sorti di un programma che bene non va nè nella versione serale, nè nel daytime.

Massimiliano Muzio @ Davide Maggio .it

Lunedì infatti, nel nuovo numero di Tv Sorrisi e Canzoni, abbiamo potuto leggere l’intervista esclusiva di una ragazza francese di nome Dalila, che accusa uno dei concorrenti del reality show, Massimilano Muzio, di avere abbandonato lei e il figlio nato dalla loro relazione, senza nemmeno riconoscerlo. Un figlio illegittimo, mai riconosciuto per una gravidanza che ha procurato serissimi problemi fisici a Dalila.

Il dramma è in corso e gli elementi per un melò in pieno stile Yvonne Sanson-Gianni Nazzaro ci sono tutti.

Lo “scoop” potrebbe essere utlizzato nel corso della puntata che andrà in onda questa sera, nella speranza che un pò di pepe aiuti a risollevare le sorti di un reality che non ha saputo fare molto meglio di Music Farm.

Potrebbe prevalere tuttavia la linea non aggressiva, voluta dal direttore di rete, Antonio Marano. Bisognerà aspettare stasera per capire in che modo gli autori della trasmissione decideranno di muoversi.

Considerando però che tra questi figura Peppi Nocera, ex autore di Amici e di molte trasmissioni di Maria De Filippi, non è escluso che le cose vadano diversamente.

E così La Sposa Perfetta potrebbe perdere anche l’unico pregio che aveva dimostrare di avere. La sua finta sobrietà.


13
aprile

VOGLIA DI FLOP?

Uno, Due, Tre Stalla @ Davide Maggio .it

L’Italia è un paese strano. Il popolo italico (quanto meno una gran parte) anzichè dispiacersi per qualcosa che va male, prova una sorta di sadica soddisfazione per gli insuccessi incassati da qualcosa o qualcuno con cui, bene o male, interagisce quotidianamente.

E molto spesso non ci si limita ad apprezzare dall’esterno una situazione di per sè non positiva ma si “spinge” affinchè possa accadere l’irreparabile.

Tra questi “qualcosa e qualcuno” ci sono la televisione e i Suoi patinati protagonisti.

La considerazione nasce spontanea leggendo una serie di recensioni sull’ultimo reality show prodotto da Endemol per Canale5 “Uno, due, tre stalla“.

Che sia un clone de La Pupa e il Secchione e conseguentemente poco originale, ci sta.

Che sia l’ennesimo reality della stagione e non se ne possa più, ci sta.

Che la D’Urso forse è il caso che torni a fare la Dottoressa Giò, ci sta.

Che il programma in sè per sè non sia particolarmente stimolante, anche.

Ma affermare in maniera perentoria che il programma del prime time del mercoledi dell’ammiraglia del Biscione sia un flop, lo trovo davvero eccessivo.

Prendiamo i dati auditel della scorsa puntata del reality (quella di mercoledi 11 u.s.).

Uno, Due, Tre Stalla ha totalizzato 4.029.000 ascoltatori con uno share del 18,35%.

Risultati che di per sè non sono esaltanti, non ci piove. Ma contestualizzandoli e considerando la concorrenza che prevedeva nientepopodimenoche la partita di Champions League Bayern Monaco - Milan (che ha realizzato il 29.92% di share con 8.155.000 ascoltatori) io oserei parlare di risultati più che sufficienti.

Per amore di onestà, va detto che, dopo gli esordi deludenti, sono state adottate alcune misure per evitare il rischio flop, come la sostituzione del capo progetto Simona Ercolani col gruppo creativo di Maria De Filippi in veste di “amichevole” consulente.

Maria La Sanguinaria, non se l’è fatto dire due volte e ha trasformato il reality in un programma a sfide che vede schierati, gli uni contro gli altri, i protagonisti del programma, contadini e vallette. Una sorta di Amici in versione bucolica, insomma.

Ciliegina sulla torta: l’ingresso di Filippo Bisciglia, ex inquilino della casa del Grande Fratello (sesta edizione), entrato nel reality al solo scopo di dare man forte alla vallette.

I contorti e diabolici meccanismi defilippici ha sortito l’effetto desiderato e si è giunti a quei risultati più che sufficienti dei quali parlavo qualche riga più su. 

Risultati più che sufficienti anche e soprattutto in considerazione di quella che tutti definiscono “crisi dei reality” ma che per me è, più semplicemente, una acquisita capacità del pubblico italiano a saper prendere le distanze dal reality a tutti i costi.





14
febbraio

AL VIA FRATELLO E SORELLA : IL REALITY DELLE IENE

Fratello e Sorella (Il reality delle Iene) @ Davide Maggio .it

Se la Marcuzzi si lamenta dei “nobili scopi” che animerebbero le protagoniste della settima edizione del Grande Fratello, le Iene sfruttano l’ ”allegria” del gentil sesso nella casa creando un vero e proprio reality in onda da questa mattina sul web e destinato sicuramente a far discutere.

Si chiama Fratello e Sorella ed è ambientato in una roulotte, un piccolo ambiente idoneo a favorire “incontri ravvicinati” tra i reclusi che rimarranno sotto l’occhio indiscreto delle telecamere per 24 ore.

Ad essere selezionati per questo nuovo esperimento troviamo Diana Kleimenova (pudicissima fanciulla autodefinitasi “la mignottella” della casa, GF7) e Filippo Nardi (GF2 ed ex-Iena).

Il reality è visibile gratuitamente sul sito delle Iene previa registrazione che potete effettuare –> qui

Singolare il disclaimer per accedere alla “celestiale” visione :

Iene Disclaimer @ Davide Maggio .it

Probabilmente con una concorrente così, era il caso di cautelarsi!

Per il momento (h. 14.35) Filippo si sta divertendo a pranzare sul corpo della russa, sdraiata felicemente in bikini sul letto della roulotte!

Dovremo aspettarcene delle belle?

[Si ringrazia www.paginesarde.it per la segnalazione]


2
dicembre

NIENTE DA FARE PER LA TALPA

La Talpa @ Davide Maggio .it

Probabilmente le tante aspiranti-inviate della Talpa che ci “deliziano” ogni domenica con i loro “divertenti” siparietti nel disperato tentativo di accompagnare Stefano Bettarini si staranno già strappando i capelli.

Sembra ormai certo, infatti, che il reality di Italia 1, inizialmente programmato per gennaio, non troverà più spazio nella stagione 2006/2007.

L’appuntamento sarebbe stato rinviato a settembre 2007 con l’inizio della stagione 2007/2008.

Strana coincidenza che Triangle Production, la stessa società produttrice del flop targato Amadeus, Formula Segreta, veda “sbattersi la porta in faccia” anche per quello che era diventato un appuntamento di discreto successo della seconda rete di Cologno Monzese.

Stando ad indiscrezioni che presto leggerete su questi “schermi”, sembra che alla Triangle Production (società di Silvio Testi, marito di Lorella Cuccarini) sia stato dato, comunque, un contentino.

Staremo a vedere…  


15
ottobre

LATEST FROM HONDURAS : DEN HARROW LASCIA L’ISOLA DEI FAMOSI

Den Harrow, Catch the Fox @ Davide Maggio .it

Colui che s’autodichiarava il “guerriero di Cayo Cochinos” non ha resistito e alla fine ha ceduto.

Den Harrow ha abbandonato l’Isola dei Famosi Honduras lasciando i naufraghi in un clima di ritrovata serenità.

La Ventura sta già, presumibilmente, battendo i piedi per terra per aver perso la seconda occasione d’oro di poter fare il… botto (d’ascolti, s’intende).

Il cantante del quale nessuno ricorda la discografia, dietro le sembianze da macho, nascondeva, in realtà, un’insicurezza che, col passare dei giorni e probabilmente col venir meno del cibo, ha avuto il sopravvento sino a sfociare nell’odierno abbandono.

Il ritiro sarà costato non poco al cantante che, a quanto pare, aveva investito notevolemente nel reality di Mona Ventura come potrete capire dalle curiosità (punto 3) inserite a margine di questo post.

Per i lettori di davidemaggio.it, il video dell’abbandono!

CURIOSITA’

  1. Den Harrow si spacciava negli anni del successo come Manuel Stefano Carry e diceva d’essere nato a Boston.

  2. La canzone Future Brain estratta dal Suo primo album Overpower lo porta a vincere il Festivalbar e Vota la Voce.

  3. Il cantante ha, proprio nel 2006, cambiato casa discosgrafica. E’ passato infatti alla Move Records che ha prodotto il Suo nuovo singolo “Push Push” del quale potete ascoltare un’anteprima, in attesa del lancio, cliccando qui.

Enjoy!!!