Real Time



8
settembre

CERCO CASA DISPERATAMENTE, I NUOVI EPISODI DA STASERA SU REAL TIME. PAOLA MARELLA SBARCA AD IBIZA

Paola Marella

Format un po’ glam ma molto funzionali, argomenti di concreta quotidianità ma trattati con uno stile e con una competenza impeccabili. La ricetta di televisione di Real Time, fucina creativa d’eccellenza – seppur low cost – nell’attuale sistema dei media, torna in pista con la conferma dei programmi più apprezzati e piacevoli. Tra questi non poteva ovviamente mancare Cerco casa disperatamente.

Paola Marella (qui una nostra intervista) riconquista la scena allargando il campo di visione. La ricerca della casa, pratica lunga e spesso barbosa per chi non ha l’occhio dell’esperto, grazie ai consigli della conduttrice può diventare un’arte. Se Enzo Miccio trasforma l’organizzazione del matrimonio in una ricerca estetica di ottimo livello, l’affascinante mediatrice non è da meno con la sua guida pratica al mondo immobiliare.

Da stasera i nuovi episodi della sesta stagione che sbarcherà oltralpe per seguire da vicino l’acquisto di loft, appartamenti, ville e casali all’estero. Appuntamento da non perdere per coloro che hanno fatto un serio pensierino a mettere radici nella movida di Ibiza o tra le affascinanti montagne di Saint Moritz o ancora tra gli antichi castelli e i bellissimi paesaggi della Provenza, culla di grande pittura e letteratura.




5
settembre

COM’E’ FATTO CON BARBARA GULIENETTI: SU REAL TIME ALLA SCOPERTA DEGLI OGGETTI DI USO QUOTIDIANO

Com'è fatto con Barbara Gulienetti, da oggi su Real Time

Riparte ufficialmente la nuova stagione televisiva e anche Real Time, il canale del gruppo Discovery Networks, apre i battenti del nuovo daytime con “Com’è fatto” con Barbara Gulienetti, ormai nota decoratrice e interior designer. Il programma, in onda dal lunedì al venerdì alle 15.20, spiega ai telespettatori come vengono costruiti alcuni tra gli oggetti che si possono utilizzare nel quotidiano e che, magari, diamo per scontato.

Com’è fatto entrerà direttamente nelle fabbriche di tutto il mondo per soddisfare le curiosità del suo pubblico e renderlo partecipe della trasformazione delle materie prime in prodotti finiti: dalle mongolfiere alle candele, dalle patatine fritte a tanti altri oggetti che tutti noi, o quasi tutti, abbiamo utilizzato. La conduttrice, già al timone su Real Time di “Paint Your Life”, in cui propone alcune idee per rendere dei semplici oggetti in pezzi di grande stile, continua con successo a condividere la propria passione per le piccole cose col pubblico da casa.

Quella che si sta per concludere è stata per Real Time un’estate da record. Il canale, che ricordiamo essere visibile sul Digitale Terrestre (canale 31), Tivùsat (canale 31) e Sky (canali 124 e 125) è il secondo più seguito sul Digitale, dietro soltanto a Boing. Un trend confermato da un’intera annata, che ne ha decretato il successo ampiamente meritato, conquistando soprattutto il pubblico femminile (dai 20 ai 49 anni): nei mesi di luglio e agosto, infatti, Real Time ha raggiunto il 3% di share medio nel target di riferimento.


3
settembre

IL BOSS DELLE TORTE – LA SFIDA: IL VINCITORE E’… (VIDEO) REAL TIME INTERROMPE IL PROGRAMMA NEL MOMENTO CLOU

Il Boss delle Torte la sfida

I seguaci di Real Time sono in subbuglio. Non c’è modo peggiore per il canale di festeggiare un anno di vita sul dtt e l’1.36% di share sul totale giornata registrato nel mese di agosto. Ieri sera, infatti, l’ultima puntata del programma di punta Il Boss delle Torte – La Sfida è stata interrota sul finale poco prima che Buddy Valastro proclamasse il nome del vincitore. Non è la prima volta, peraltro, che episodi così deprecabili (anche se una cosa così eclatante probabilmente non è mai successa) accadono su Real Time.

Se il canale 31 del dtt ha deluso e non vi va di aspettare la replica, si spera senza tagli, prevista per stasera alle 18.15, DM vi comunica il vincitore de Il Boss delle Torte La Sfida. Tra i due contendenti Megan e Dana, ad aggiudicarsi il titolo di pasticcere dell’anno, con relativo premio di 50.000 euro ed un posto di lavoro presso la pasticceria di Buddy, è stato… Dana.

Ecco il video della proclamazione finale di Next Great Baker:





24
agosto

CHER: MIA FIGLIA CAMBIA SESSO, SU REAL TIME LA TRASFORMAZIONE SESSUALE DI CHAZ

Cher: mia figlia cambia sesso

Cher: mia figlia cambia sesso è il titolo del documentario che, in onda domani sera in esclusiva su Real Time (canale 31 del Digitale, canale 31 di Tivù Sat e canali 124-125 di Sky) a partire dalle 23.05, racconta il coraggioso percorso di trasformazione sessuale della figlia della nota artista statunitense.

Rumors e pettegolezzi, spesso, non vanno smentiti ma semplicemente annientati sul nascere. Ed è cosi che Chastity (questo il suo vero nome di battesimo) a 41 anni vuole rendere pubblica la sua decisione, presa nel 2008, di diventare uomo. Una condivisione sotto l’occhio della telecamera di una vita intrappolata in un corpo che non ha mai sentito suo, una vera e propria confessione dei suoi stati d’animo, di una battaglia interna vissuta giorno dopo giorno da chi, agli occhi di tutto il mondo, è da sempre la figlia della celebre coppia musicale Sonny e Cher.

Ora, terminate le cure ormonali, si appresta a vivere il grande passo: diventare uomo, anzi libero. “C’è voluto coraggio da parte di mia figlia Chastity a diventare uomo, più di quello che ho avuto io ad accettare questo cambiamento ha ammesso Cher. Oggi Chastity è Chaz Salvatore Bono, il vero nome di suo padre.


22
agosto

DM LIVE24: 22 AGOSTO 2011. AVANTI UN ALTRO SI REGISTRA DA LUNEDI, GENITORI SULL’ORLO DI UNA CRISI DI NERVI, FREQUENZE REGALATE DALLO STATO?

Diario della Televisione Italiana del 22 Agosto 2011

>>> Dal Diario di ieri…

  • Genitori sull’orlo di una crisi di nervi

lauretta ha scritto alle 09:39

Da sabato 3 settembre alle 12.10 su Real time partirà un nuovo format dal titolo ‘Genitori sull’orlo di una crisi di nervi’. Una sorta di S.o.s. Tata all’americana…

  • Avanti un altro

Master2011 ha scritto alle 15:03

Lunedi prossimo partono le registrazioni di ‘Avanti un altro’.

  • Privatizzazione per la Rai?

Giuseppe ha scritto alle 16:30

E’ ripresa in questi giorni la discussione relativa all’eventuale privatizzazione della Rai al fine di fare cassa. Ma entro il 6 settembre si potranno presentare offerte all’asta non competitiva indetta dal governo italiano per acquisire 6 nuove frequenze digitali a titolo gratuito. Cioè lo Stato italiano regalerà propri beni per circa 1 miliardo di euro. (fonte Tg3 delle 14,20)





29
luglio

DM LIVE24: 29 LUGLIO 2011. LA MAIONCHI E LE CARTE, OC E LA CENSURA, FANTASMI A REAL TIME

Diario della Televisione Italiana del 29 Luglio 2011

>>> Dal Diario di ieri…

  • La Maionchi e le carte

lauretta ha scritto alle 14:45

In questo momento Mara Maionchi è impegnata ai casting per la nuova edizione di Amici che inizierà su Canale 5 con uno speciale sabato primo ottobre, per poi iniziare ufficialmente con il day tiwe il 3 ottobre. Poi le meritate vacanze a Forte dei Marmi fino a fine agosto con tante partite a carte, la sua grande passione. E su XFactor 5 dice: “Spero che su Sky il programma sia altrettanto bello”. (fonte Tgcom)

  • Fantasmi su Real Time

lauretta ha scritto alle 15:48

Su Real Time dall’8 agosto alle 24 parte ‘Fantasmi’. Verrano mostrate case ‘abitate’ da strane presenze.

  • LesbOC

mauri ha scritto alle 17:16


25
luglio

STEFANO ORSUCCI, HEAD OF DEVELOPMENT & INTERNATIONAL FORMATS DI MAGNOLIA, A DM: ECCO PERCHE’ UN MINUTO PER VINCERE NON E’ LA COPIA DE IL CUBO. XFACTOR 5, MENO NAZIONALPOPOLARE E STESSO BUDGET. ENZO E CARLA PRONTI PER SHOPPING NIGHT.

Stefano Orsucci

Un Minuto per vincere clone de Il Cubo? Per Magnolia la risposta è un “no” secco. In seguito al nostro articolo che sollevava la questione, Stefano Orsucci, head of development and international formats di Magnolia, ha scelto di intervenire su queste pagine per spiegare le differenze intercorrenti tra i due format. Un’occasione utile per una chiacchierata a 360 gradi con l’ex direttore dei canali intrattenimento Sky, da 11 mesi nella società del gruppo Zodiak: dal mercato mondiale dei format a Shopping Night, la nuova sfida di Enzo e Carla per Real Time che ci rivela in anteprima, passando per il beffardo destino di Parenti Talenti e naturalmente XFactor, alle prese con il debutto su SkyUno, MasterChef, programma di punta di Cielo, e l’Isola dei Famosi.

Minute to win it e The Cube: due format differenti per te. Perchè?

Sì. The Cube è un gioco molto tecnologico, con un cubo tridimensionale in studio. E’ spettacolare  e, allo stesso tempo, di grande tensione. I partecipanti sono fisicati, è una cosa un po’ da superuomini mentre la filosofia di Un minuto per vincere è: “tutti possono farcela”. Si tratta di un gioco per famiglie per il preserale di Rai1, molto moderno, dove ci si allena a casa con oggetti quotidiani per una prova che è un po’ come quelle che si facevano da piccoli. Non c’è stata nessun tipo di contaminazione tra i due format tant’è che in Inghilterra Itv manderà in onda anche Minute to Win it. Se fosse stata una copia questo non accadrebbe.

Sembra che alla base ci sia un’idea simile ma declinata in maniera differente…

Ci sono delle prove da eseguire in un tempo stabilito e si vincono dei soldi, ma queste sono molto differenti come dicevo.

E se la versione italiana di The Cube fosse più semplice, magari improntata all’ironia, data la presenza di Mammucari, cosa accadrebbe?

L’hanno registrato sul set inglese che è futuristico per cui penso che sarebbe stato difficile farne una versione semplificata. Poi è chiaro che Teo abbia un approccio più scanzonato ma non credo che si assomiglieranno. Anzi, non si assomigliano.

Chi ha acquistato per primo il format?

Noi. Come MasterChef, ‘Minute to win it’ è un format di Shine, società che Magnolia rappresenta in Italia e con cui abbiamo un rapporto privilegiato.

MasterChef  si inserisce in un filone, quello della cucina, del quale si inizia ad abusare…

La differenza fondamentale tra questo e gli altri programmi di cucina è l’elemento aspirazionale. Master Chef è l’XFactor della cucina: se tu hai sempre desiderato fare lo chef e ti ritieni bravo ma nella vita fai altro, grazie alla televisione puoi realizzare il tuo sogno. Si parte da un grande casting per poi seguire una liturgia che in 3 mesi, grazie ai coach e ai giudici, punta a far crescere professionalmente i concorrenti.

Cosa puoi dirci del programma?


14
luglio

IL BOSS DELLE TORTE – LA SFIDA: CERCASI AIUTANTE PASTICCERE. DA DOMANI SU REAL TIME

Il boss delle torte: la sfida

Sulla scia golosa di Torte da Record, Real Time apre le porte di un’altra “pasticceria” per dare vita ad una vera e propria gara tra aspiranti pasticceri, chiamati a mostrare tutto il loro estro e le loro capacità nel realizzare e decorare inimitabili torte. A mettere alla prova il talento dei giovani concorrenti in gara è Buddy Valastro nel programma “Il boss delle torte: la sfida“.

Il cake boss più famoso al mondo e titolare della Carlo’s City Hall Bake Shop, la pasticceria numero uno in America (situata a Haboken, nel New Jersey), è a caccia di un aiutante per il suo prestigioso negozio. Il fortunato che riuscirà ad aggiudicarsi il posto di lavoro porterà a casa anche il montepremi in palio di 50.000 dollari. I giovani pasticceri chiamati a gareggiare sono dieci e ciascuno, puntata dopo puntata, verrà eliminato fino a proclamare il superstite finale.

La sfida consiste nel confezionare torte a tema, in un tempo massimo di nove ore. Nella prima puntata di domani (“Celebrate Good Times, C’mon“), i dieci giovani pasticceri dovranno dare prova della loro “arte decorativa”; nella seconda puntata (“75 anni senza passare dal via!“), i concorrenti saranno divisi in due squadre con l’obiettivo di relizzare una torta per il 75° anniversario del Monopoli, uno dei giochi più famosi al mondo; nella puntata del 29 luglio (“Il periodo più bello dell’anno“) i pasticceri, sempre divisi in due squadre, saranno chiamati a confezionare torte di Natale in occasione del party dell’American Cancer Society. Via via tutti gli altri episodi, fino all’ultimo in cui verrà decretato il vincitore.