Raul Cremona



4
dicembre

ALESSIA MARCUZZI: PRIMA DELL’ISOLA, SBARCA A ZELIG

Alessia Marcuzzi

Toccata e fuga… verso l’Isola. Alessia Marcuzzi scalda i motori in vista dell’edizione numero 10 dell’Isola dei famosi e lo fa, quasi a sorpresa, prendendo il timone della decima, e ultima, puntata di Zelig. Nella turnazione delle conduzioni, prevista quest’anno per il programma comico, sarà proprio il momento della “grande sorella” che, assieme a Raul Cremona, detterà il ritmo di esibizione dei vari sketch in programma sul palco del Linear4Ciak di Milano.

Chissà come se la caverà la poliedrica Alessia, che ne ha vissute davvero tante nella sua ormai lunga carriera televisiva: in quanti avrebbero detto che da quel Colpo di fulmine si sarebbe sposata, e non stiamo parlando del matrimonio a sorpresa dell’altro giorno, con la rete ammiraglia di Mediaset, diventandone uno dei volti di spicco?

Ospiti dell’ultimo appuntamento con Zelig, invece, saranno Aldo, Giovanni e Giacomo.




7
giugno

MASTERS OF MAGIC: DUE SERATE EVENTO SU RAI2 PER SCEGLIERE IL NUOVO CAMPIONE ITALIANO DI MAGIA. CONDUCE RAUL CREMONA CON JESSICA POLSKY

Masters of Magic

Masters of Magic

Tra le proposte sperimentali della Direzione targata Massimo Liofredi merita di essere menzionato Masters of Magic, già proposto lo scorso anno su Rai2 con il Mago Forrest. Nonostante vi fosse la seria volontà da parte di Liofredi di riproporlo anche nel periodo di garanzia autunnale – si era parlato di una serie di appuntamenti in seconda serata – del progetto si sono poi perse completamente le tracce.

Fino ad oggi. Lo show di magia in onda dalla particolare location del Palais di Saint-Vincent torna infatti questa sera e il prossimo 14 giugno con due nuove serate evento in cui verrà decretato, sulla scia dei popolari talent, il Campione Italiano di Magia tra otto talenti (italiani) in questo campo: Alberto Giorgi, Aldo Nicolini (già visto a Italia’s Got Talent), Alessandro Politi, Andrew Basso, Eleonora Princess of Magic, Mirco Menegatti, Skizzo e Van Denon.

Gli otto concorrenti, che verranno votati dal pubblico del Palais nei vari scontri diretti ad eliminazione, saranno comunque accompagnati da diversi artisti internazionali, professionisti della magia, tra cui Peter Marvey capace di eseguire l’illusione dello smembramento, Pilou che porterà il numero di manipolazione con le mele e Brett Daniels con il numero sulla lievitazione.


14
gennaio

ZELIG: CLAUDIO BISIO E LA NEW ENTRY PAOLA CORTELLESI ALLA GUIDA DI UN’EDIZIONE ‘TUTTA DA FESTEGGIARE’ DEL VARIETA’ COMICO

Zelig

Zelig

Zelig ne ha da festeggiare nel 2011. Con la nuova stagione in partenza questa sera alle 21.10 su Canale5 (che dovrà scontrarsi con la seconda puntata di un’edizione piuttosto fiacca de I Raccomandati), il varietà comico ideato nel lontano 1986 da Gino e Michele e Giancarlo Bozzo compierà infatti 25 anni di intensa ‘attività cabarettistica’ e ben 15 di televisione, prima su Italia1 e poi in prima serata sull’ammiraglia del Biscione.

Per l’occasione sono state varate diverse novità a partire dall’inedita coppia di conduttori che di volta in volta accoglierà sul palco del Teatro degli Arcimboldi di Milano i vari comici: Claudio Bisio, ormai volto “storico” del programma, e Paola Cortellesi, new entry (dal cachet “di peso”) in sostituzione di Vanessa Incontrada, che gli autori del programma non hanno dimenticato di ringraziare durante la conferenza stampa di presentazione. Proprio l’arrivo della Cortellesi ha invogliato gli autori a puntare ancora di più sulla satira politica: non a caso la conduttrice romana ci delizierà nella prima puntata con la parodia di Letizia Moratti mentre Ficarra & Picone vestiranno i panni dei due legislatori Angelino e Nicolò.

In totale saranno 35 i comici che si alterneranno sul palco di Zelig. Oltre allo zoccolo duro (che trovate dopo il salto), torneranno, come abbiamo già accennato, Ficarra & Picone e arriveranno Lella Costa, con il meglio dei suoi monologhi, e Paolo Villaggio, oltre che le svariate novità (in totale dieci) testate durante Zelig Off, di cui abbiamo già avuto un assaggio in seconda serata su Italia1.





8
giugno

MASTERS OF MAGIC: LA MAGIA E L’ILLUSIONE ARRIVANO SU RAIDUE.

Masters of magic (Raidue)

Il mondo della magia invaderà per una sera Raidue con trucchi, suspence, illusioni, sorprese e un pizzico di comicità. L’appuntamento è per stasera, martedì 8 giugno, in prima serata, quando si alzerà il sipario sul programma Masters of magic, presentato dalla coppia comica Raul Cremona e il Mago Forest, già volti di Zelig (per questo motivo il programma è stato etichettato come lo “Zelig della magia”).

Si tratta di un vero e proprio “esperimento” per il secondo canale; fortemente voluto dal direttore di rete Massimo Liofredi, il programma riproporrà alcuni dei più emozionanti spettacoli di prestigio che si sono svolti live sabato 22 maggio al Casinò di Saint Vincent, in Valle d’Aosta. La città valdostana, infatti, ha ospitato dal 19 al 23 maggio la nona edizione del ‘Congresso magico’, una kermesse che ha riunito il gotha della magia internazionale.

E’ la prima volta, dopo tanti anni, che la Rai – spiega Roberto Schettino, responsabile dei progetti speciali di Raidue – scommette su un’offerta televisiva che fa della magia la sua regina. Trasformare il prime time di una serata d’inizio estate in una grande scatola magica in cui si esibiscono i migliori maghi e prestigiatori al mondo è un esperimento che potrebbe raccogliere ampi consensi tra il pubblico“.

Prima del calcio d’inizio dei Mondiali (l’11 giugno), un risultato in termini d’ascolto è possibile, ma al contempo non scontato visto il tema della magia non sempre caro alla tv. Il team di Raidue è comunque fiducioso verso i “maestri della magia” e guarda avanti: “Abbiamo già in mente di proporre, dal prossimo autunno – prosegue Schettino – una serie di sei seconde serate in cui la protagonista resta la magia“.


18
aprile

CROZZA ALIVE, DA STASERA SU LA7. RIUSCIRA’ IL NUOVO SHOW A RIANIMARE I TELESPETTATORI?

Tutti pensavano fosse stato esiliato sul terzo canale della tv pubblica, relegato ai soliti cinque minuti con i quali apriva Ballarò. Ed invece, Maurizio Crozza torna in prima serata su La7 da questa sera con “Crozza Alive”, lo show reduce del vecchio Crozza Italia Live.

Dopo diversi mesi di pausa ed un palinsesto iniziale che non lo vedeva in alcun modo protagonista della rete di Telecom Italia, torna il comico che è riuscito ad accendere le prime serate della rete più radical-chic del panorama generalista. In diretta dagli studi Cinevideo di Milano, Crozza tornerà con le sue gag più riuscite ad intrattenere i telespettatori, spaziando dalla satira alla politica, dall’attualità alla musica. Con un cast particolarmente incisivo, che annovera tra tutti Raul Cremona, Karima Ammar e Mimmi Gunnarsson, ed un’orchestra di 11 elementi guidata da Silvano Belfiore, avremo una domenica tutta all’insegna del varietà, a partire da sketch con grandi attori, interviste a politici, duetti musicali con i più grandi artisti italiani ed internazionali, ma, soprattutto, tutto quello che si riuscirà ad improvvisare.

Un ritorno, quello di Maurizio Crozza, che dovremmo accogliere con grande calore, per una ragione molto semplice: la sua assenza non ha certo giovato a La7, la rete che lo ha fin dall’inizio ospitato e che ora non se la passa particolarmente bene. Se teniamo presente, infatti, che gli show spacciati come grandi produzioni si sono limitati fino ad ora al Barbareschi Shock (con risultati d’ascolto pessimi) e pochi altri esempi, possiamo intendere quanto sia importante e decisivo questo rientro in campo per Telecom Italia Media.





12
gennaio

ZELIG: PRESENTATA LA NUOVA EDIZIONE DELLO SHOW AL COSPETTO DI UN DONELLI IMBUFALITO

C’è poco da ridere, anche se il contesto è la conferenza stampa di presentazione della settima edizione di Zelig. Il direttore di Canale 5 Massimo Donelli è ancora incazzato nero per  lo “sgambetto” fattogli da Raiuno sabato sera. L’ammiraglia di Viale Mazzini ha fatto iniziare Ballando con le Stelle un quarto d’ora prima di Io Canto, assicurandosi così l’attenzione dei sei milioni di fedelissimi che hanno garantito al programma condotto da Milly Carlucci la vittoria sull’esperimento-clone presentato da Gerry Scotti

C’è voluta tutta la vena comica degli autori Gino & Michele, dei presentatori Claudio Bisio e Vanessa Incontrada e dell’intero cast della trasmissione per far tornare il sorriso al direttore Donelli, che si frega le mani (o lecca i baffi che di si voglia) al pensiero della macchina macina ascolti che si metterà in moto martedì 19 gennaio alle ore 21:00 su Canale 5. A dare i numeri, “perchè io e Bertolino abbiamo fatto la Bocconi e voglio dimostrarlo”, è stato Gino: Zelig è giunto alla settima edizione, la prima puntata della versione prime time è andata in onda su Italia 1 il 19 gennaio del 2003 e ha portato a casa 5.730.000 spettatori, l’ultima è quella risalente al 6 febbraio 2009 e ha capitalizzato l’attenzione di 7.448.000 spettatori. Il tutto per una straordinaria media di 7.322.000 spettatori per il 29% di share. 

Il sistema è collaudato e le dieci puntate che andranno in onda a partire da martedì prossimo non faranno altro che esaltare il successo già consolidato. Sul palco dell’Arcimboldi si alterneranno comici esordienti e vecchie glorie della trasmissione e della comicità made-in-Italy. Tornerà sul luogo del misfatto anche il fenomeno del momento, dopo il successo cinematografico di Cado dalle nubi, Checco Zalone. Confermati i fedelissimi di razza Enrico Bertolino, Enrico Brignano, Paolo Cevoli, Gioele Dix, Giuseppe Giacobazzi, Leonardo Manera, Raul Cremona, Mago Forest e Gabriele Cirilli. Le quote rosa saranno rappresentate da Teresa Mannino, Geppi Cucciari, Katia & Valeria (la prima ha presenziato alla conferenza a una settimana dal parto) e la new entry Debora Villa. Il pubblico potrà inoltre  nuovamente applaudire le due amatissime coppie Ale e Franz e Ficarra e Picone


26
settembre

ZELIG RIAPRE DI LUNEDI E SFIDA LA VENTURA

Zelig Arcimboldi 2008 - Claudio Bisio e Vanessa Incontrada @ Davide Maggio .it

Tanti sono i programmi comici in televisione, pochi quelli veramente di successo che riescono a imporsi al pubblico diventando veri e propri fenomeni di costume. Quest’ultimo è il caso di Zelig. “Di questi tempi c’è poco da ridere, e quel poco è tutto a Zelig”, scrive Piero D’Antoni su il Giorno.

Il celebre programma di Canale 5 sta per ripartire, lunedi 29 settembre ore 21 e 10, con la formula di sempre arricchita tuttavia da qualche novità. La più rilevante è certamente il cambiamento del giorno di messa in onda: Vanessa Incontrada e Claudio Bisio passano dal venerdi al lunedi e dovranno vedersela da una parte con le fiction di Raiuno e dall’altra con  l’Isola dei famosi. Scelta rischiosa, quella fatta dai vertici Mediaset, che hanno fatto di necessità virtù. La serata del venerdi sarà, infatti, occupata da Paperissima e, per dirla con le parole dell’ autore Gino, ”chiunque fa televisione sa che non può fare la guerra ad Antonio Ricci. Quest’anno in autunno è prevista Paperissima e storicamente il giorno di messa in onda di quel programma, che è fra i più anziani e visti di Canale 5, è il venerdì. Non ci siamo messi neanche a discutere, sarebbe stata una battaglia persa e poi questa del lunedì è una bella sfida..”.

Il direttore di rete, Donelli,  dal canto suo, afferma in conferenza stampa che spostando Zelig dal venerdì al lunedì è stata fatta una scelta giusta, da leader. “Lo spettatore ha il diritto e la libertà di scegliere quali programmi vedere. Quando il direttore di Raidue Antonio Marano dice che se nella stessa serata si sovrappongono trasmissioni pensate per lo stesso tipo di pubblico si manca di rispetto all’audience, mi permetto di dissentire e di controprogrammare, come è giusto che faccia una rete attenta al risultato commerciale”

Scopri il cast della nuova edizione e vota il sondaggio dopo il salto: