Peaky Blinders



15
giugno

Pagelle TV della Settimana (6-12/06/2022). Promossi Peaky Blinders e Luxuria-Savino. Bocciata la nuova mattina di Rai1

savino e luxuria

Savino e Luxuria

Promossi

9 a Peaky Blinders. La serie fenomeno britannica è arrivata all’epilogo anche in Italia dove, senza battage e con un debutto passato in sordina, è riuscita ad imporsi in streaming. Merito di uno stile narrativo preciso e unico nel suo genere che si sviluppa attraverso personaggi ben delineati e nella cui contraddittoria umanità – più che nelle vicende, talvolte intricate, altre volte ripetitive – risiede lo straordinario punto di forza.




9
giugno

Non si fottono i Peaky Blinders

Peaky Blinders

Peaky Blinders

E’ la serie inglese più amata e chiacchierata. E anche in Italia, senza battente promozione, è diventata un piccolo cult. Parla di una famiglia, “sporca e cattiva”, con la quale è meglio non scherzare. Non si fottono i Peaky Blinders. La serie, entrata nell’immaginario collettivo britannico, arriva su Netflix domani con la sesta e ultima stagione, cui dovrebbe seguire un film.

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes


27
ottobre

I canali di Pluto TV: ci sono Peaky Blinders, Riccanza, Spongebob e i film di Sordi

Pluto TV

Pluto TV

40 sono i canali che Pluto Tv, nuovo servizio streaming di ViacomCBS, proporrà da domani con un inedito modello di business che combina il lineare e lo streaming gratuito. I canali e contenuti sono raggruppati per categorie tematiche, scopriamo i principali.

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

,





16
aprile

Helen McCrory è morta. Addio a Polly Gray di Peaky Blinders

Helen McCrory

Addio ad Helen McCrory. Il pubblico la conosceva come la Narcissa Malfoy di Harry Potter o come Polly Gray in Peaky Blinders, solo per citare alcuni dei ruoli da lei interpretati davanti alla cinepresa. L’attrice britannica, che era malata di cancro, è scomparsa oggi all’età di 52 anni. A dare il tragico annuncio è stato tramite i social suo marito, l’attore e produttore cinematografico Damian Lewis (l’iconico protagonista di Billions e delle prime stagioni di Homeland).