pamela petrarolo



28
dicembre

AMARCORD, Che fine hanno fatto…LE RAGAZZE DI “NON E’ LA RAI”? (1^ puntata)

Non è la Rai @ Davide Maggio .it

Un tempo la televisione, per creare programmi di culto, non aveva bisogno di risse innalza share, tronisti ingioellati o naufraghi più o meno noti. Bastava un’idea, piccola, semplice ma d’effetto che poteva catalizzare l’attenzione di milioni di telespettatori senza troppa fatica. Questo è il caso di Non è la Rai, trasmissione cult creata da Gianni Boncompagni e Irene Ghergo nel 1991 ed andata in onda per i successivi quattro anni su Canale 5 prima e Italia 1 poi.

Un programma inizialmente destinato ad un target adulto (non a caso la conduzione era affidata ad Enrica Bonaccorti) che ha subito un’evoluzione naturale nel tempo, diventando di fatto un programma cult destinato ad un pubblico giovane.  

A rendere il programma una vera e propria icona degli anni 90, ci hanno pensato le ragazze presenti in studio che ancora oggi sono idolatrate dagli instancabili fans. Tra le più note ricordiamo:

  • Laura Freddi, ex velina, conduttrice di Buona Domenica e in seguito attrice nella fiction i Cesaroni (probabile la sua partecipazione alla seconda serie);

  • Alessia Mertz, ex velina e naufraga dell’Isola dei Famosi, vera e propria prezzemolina della nostra tv;

  • Alessia Mancini, attualmente moglie di Flavio Montruccio, è stata velina, valletta di Gerry Scotti in Passaparola e, al momento, è inviata di Stranamore;

  • Nicole Grimaudo, attrice in fiction di successo come “Il Bello delle Donne” e “Ris”;

  • Sabrina Impacciatore, vero talento della trasmissione “Macao” e attrice in film di culto come “L’ultimo bacio”;

  • Pamela Petrarolo ex contadina de La Fattoria;

  • Cristina Quaranta, ex velina, valletta di Guida al Campionato e successivamente collerica naufraga de “L’isola dei famosi”;

  • Miriana Trevisan, anche per lei un passato da velina oltre che da valletta accanto a Mike Bongiorno per numerosi anni; 

  • Ambra Angiolini, mamma e compagna di Francesco Renga, l’enfant prodige è tutta dedita alla conduzione sia radiofonica che televisiva (attualmente uno dei volti di Rai Tre).

Se conosciamo i destini delle più note, c’è da dire che ci sono tante altre protagoniste delle quali s’ingnora persino la partecipazione al programma che hanno riscosso, in alcuni casi, un successo ben maggiore

In questa prima puntata di ”AMARCORD, Che fine hanno fatto…le ragazze di Non è la Rai?” ci occupiamo proprio di queste ultime.

VERONIKA LOGAN

Veronika Logan @ Davide Maggio .it

 Dopo la trasmissione ha intrapreso la carriera d’attrice ottenendo dapprima un ruolo nella fiction “Sorellina e il principe del sogno”. Ha inoltre partecipato a produzioni internazionali come “Le Avventure del Giovane Indiana Jones”. Infine ha trovato una certa popolarità grazie all’interpretazione del personaggio di Chiara Bonelli nella soap opera “Vivere”. Ha recitato ne “L’ispettore Coliandro” ed è recentemente diventata mamma. Oggi ha 37 anni.

KARIN PROIA

Karin Proia @ Davide Maggio .it

Pur non avendo avuto un ruolo di primo piano nella trasmissione, è riuscita ad emergere come attrice, facendo il suo esordio a teatro accanto a Michele Placido. Ha preso parte a piece come “Il Piccolo Principe” e “Salomè”. In televisione ha sostituito Vittoria Belvedere nella fiction “Lui e Lei”, recitando al fianco di Enrico Mutti e ha preso parte alla fiction “Ho sposato un calciatore“. Oggi continua a lavorare, dividendosi tra tv e teatro ed ha 32 anni.

CHIARA CONTI

Chiara Conti @ Davide Maggio .it

Anche per lei, un esordio in sordina a Non è la Rai ma una carriera di tutto rispetto come attrice impegnata, tra l’altro spesso lodata dalla critica. A pellicole commerciali come “Faccia di Picasso” alterna partecipazioni a film impegnati come “L’ora di religione” di Marco Bellocchio. Attualmente è in video con Butta la Luna su RaiUno. Oggi ha 32 anni.

Una curiosità che la riguarda: ha partecipato alla pellicola-trash “The Protagonists”, nella quale ritroviamo una giovanissima Michelle Hunziker, qui al suo esordio assoluto. Alcune scene del film sono state mandate in onda nel corso della sua conduzione a “Striscia la Notizia”.

MARIA MONSE’

Maria Monsè @ Davide Maggio .it

Tutti pensano che a lanciarla sia stato Massimo Giletti, in realtà l’autrice del Monsè-Pensiero ha iniziato la sua carriera proprio a Non è la Rai. A questo sono seguite partecipazioni a vari programmi televisivi, un libro di aforismi, la mancata partecipazione alla Fattoria a causa di una gravidanza, il ruolo in qualità di giurata a La Pupa e il Secchione nonché naturalmente lo scandalo di Vallettopoli. Nel suo futuro una probabile partecipazione alla soap opera Vivere. Oggi ha 30 anni.

ANNALISA MANDOLINI

Annalisa Mandolini @ Davide Maggio .it

Ogni buon teledipendente associa il suo viso alle telepromozioni legate ai programmi di Maria De Filippi e a qualche comparsata in fiction Mediaset e Rai. In realtà ha iniziato la sua carriera con “Non è la Rai”. In seguito si è dedicata alla conduzione di eventi come “Il concerto dell’Epifania” e di programmi per bambini come “La banda dello zecchino”. Oggi ha 32 anni.

LUCIA OCONE

Lucia Ocone @ Davide Maggio .it

In pochi sanno che ha fatto il Suo esordio nel programma di Boncompagni. In seguito ha partecipato a Macao, altra creatura dell’istrionico regista. A renderla nota al grande pubblico, però, ci ha pensato Mai Dire Grande Fratello e Figli. Oggi lavora al fianco di Simona Ventura a “Quelli che il calcio e” e ha 32 anni.

Per il momento è tutto!

  • AGGIORNAMENTO del 29 DICEMBRE 2006 ore 23.09

La maggior parte dei Nonelaraiofili ricorda come momento cult il tormentone Please Don’t Go.

Io, invece, ricordo ciò che successe a Pamela Petrarolo durante una delle innumerevoli in cui le ragazze di dimenavamo come pazze sulle note di Please Don’t Go.

Accadde questo…




14
maggio

DI RANNISI CE N’E’ UNO, TUTTI GLI ALTRI SON NESSUNO!

E chi l’avrebbe mai detto! Un ex concorrente del Grande Fratello nelle grazie del pubblico italiano!?!

Paradossalmente l’unico concorrente “della porta accanto” vince il reality dei VIP!

Il popolo dei televotanti questa volta ha lasciato da parte i classici pregiudizi da Grande Fratello e ha consegnato la vittoria nelle mani dell’ex inquilino della casa più spiata d’Italia.

Non Vi nascondo, al tempo stesso, che il sospetto della notevole incidenza dei voti delle ragazzine “innamorate” del giovane pseudo VIP, disidratate dopo i pianti a singhiozzo per il loro idolo e quasi calve per l’epilazione cutanea da emozione per la vittoria del catanese, è forte, fortissimo!

Sta di fatto che mi vien da dire, comunque stiano le cose, che GIUSTIZIA E’ FATTA!

Per una volta s’è deciso di togliere l’etichetta ad un ragazzo comune, “reo” d’aver preso parte al reality più famoso del mondo e “colpevole” di sfruttare il successo “regalatogli” dal Big Brother italiano.

Non sarà un intellettuale, non bucherà il video, non sarà professionalmente all’altezza ma è un ragazzo comune che vede un sogno realizzarsi e, in barba alle regole, a volte poco “pulite”, del mondo dello spettacolo, può essere accusato solo di tattiche di gioco… ma sempre di un gioco s’e’ trattato!

L’idea di vedere sul gradino più alto del podio un Clemente Pernarella che, come lui stesso ha dichiarato, DEVE vincere tutte le sfide a cui prende parte (e il reality era una di queste) mi lasciava abbastanza perplesso. Se, sino ad alcune settimane fa, la simpatia dell’attore unita alla Sua diversità dagli altri “abitanti” del mondo dello spettacolo lo consacrava come personaggio vincente della Farm, la sopravvenuta arroganza e una presunta superiorità nei confronti degli altri fattori, l’ha bocciato e fatto tornare a casa senza i 150 mila del premio finale.

Secondo posto, comunque, meritatissimo!

Chi s’aspettava, dunque, la cammellata finale e’ rimasto deluso. In tanti, infatti, avevano messo in dubbio, prima dell’esito del televoto, la veridicità di quest’ultimo sulla base di considerazioni che, alla fine, si sono rivelate prive di fondamento. La Endemol oltre a produrre la Fattoria è, infatti, anche produttrice della soap Cento Vetrine e c’e’ chi ha sospettato favoritismi nei confronti del soap-attore per evidenti tornaconti della casa di produzione.

La cammellata, però, volendo fare i pignoli, sta da un’altra parte!

Il vincitore della Fattoria avrebbe portato a casa un montepremi da 150.000 Euro.

Il nostro Rannisi se ne vedrà recapitare, però, “soltanto” 47.000 (o giù di li).

Il montepremi, infatti, deve essere proporzionato ai giorni di permaneza in casbah che per l’unico non-vip dell’edizione 2006 sono stati 28 contro gli 89 dei restanti fattori.

Insomma…un guadagno di 100.000!

Cammellate a parte, ci sono stati, durante la puntata di ieri sera, alcuni momenti clou che vale la pena sottolineare…

Sbizzarriamoci con delle pagelle!!!

RICCIARELLI is back. Tornata con tutti i buoni propositi in Italia, resiste ben poco in questo buonismo forzato. Dopo essersi affrettata a dire ai suoi “amati” colleghi “Voglio bene a tutti” è tornata sui suoi passi lasciandosi andare alle Ricciarelliane frasi da casbah “Tu sei una nullità”, “Tu sei un maleducato”, “Io non sono uguale a Te”.

RECIDIVA

VOTO : 6

Faccia a Faccia MATTERA – INGERMAN. La sosia di Marilin ha dato il meglio di se raccontando al pubblico i nascondigli della rivale americana che cercava di mimetizzarsi fra cespugli (a quanto pare poco folti) per evitare di salutarla!

FRAGILE MA GAGLIARDA

VOTO : 8

PAMELA please don’t go PETRAROLO dichiara nel bel mezzo della puntata che bisognava tener presente che i CUGINI DI CAMPAGNA PUZZANO! No comment

REALISTA (forse) ma POCO ELEGANTE

VOTO : 5

La signora ALBERTI viene definita da Orlando Portento la FIGLIA DI RITA LEVI MONTALCINI. La Alberti si rifiuta di ascoltare l’Orlando Curioso e inzia a saltare da un divano all’altro, emettendo suoni strani simili a quelli degli apparecchi scacciatopi, pur di voltargli le spalle. Ha avuto il Suo momento di gloria!

ATLETICA nonostante l’IMBALSAMATURA!

VOTO : 6

I commenti di ROSTAGNO… impossibile riassumerli tutti ma…un fenomeno!

FENOMENALE

VOTO : 8+

Apparizione per la prima volta sugli schermi della fidanzata di Rosario Rannisi, ALESSIA. Primi baci televisivi.

VISTO E RIVISTO (il bacio non fa più audience)

VOTO : 5

Rientro della CAVAGNA in studio. Fraterno abbraccio col marito che non ha bissato l’intervento strappalacrime (e devo dire commovente, ma sul serio) della scorsa settimana! Solito show da Tricchebballacche come da copione!.

ORLANDO PORTENTO : STUCCHEVOLE ma c’è decisamente di peggio VOTO : 6-

ANGELA CAVAGNA : GENUINA ma con rischio di tricchebballaccamento VOTO : 7+

.

Lacrime di MELANIA MACCAFERRI per il marito Clemente.

SINCERA (o quanto meno cosi’ sembrava)

VOTO : 7

Ivano show. Il cugino viene umiliato in diretta dalla Durso per le accuse di taroccamento del televoto. Se la cava (mica tanto) con uno “STAVO SCHERZANDO”.

SPROFONDATO

VOTO : 4

E anche questa e’ fatta ragazzuoli!

[Segnalato su Libero.it, Davide ringrazia]