palomar



12
novembre

La Vita Davanti a Sè: Sophia Loren debutta su Netflix per battere un nuovo record agli Oscar

La vita davanti a sé

Per il suo ritorno davanti alla macchina da presa, Sophia Loren ha scelto una storia di sofferenza, di solitudine, ma anche di riscatto e solidarietà. Ed un ruolo intenso – quello di un’ex prostituta scampata all’Olocausto – interpretato a dieci anni dal suo ultimo film. La popolare attrice è la protagonista de La vita davanti a sé, versione cinematografica del romanzo di Romain Gary (che già ebbe una trasposizione filmica nel 1977), realizzata per la regia di suo figlio, Edoardo Ponti. La pellicola, prodotta dalla Palomar di Carlo Degli Esposti insieme a Netflix, sarà disponibile sulla piattaforma dal 13 novembre.




16
gennaio

Palomar: la francese Mediawan acquisisce il 72% del gruppo italiano

Carlo Degli Esposti

Je suis Montalbano. Il Commissario siciliano ora parlerà francese: Palomar, la società di produzioni televisive e cinematografiche fondata da  (il cui titolo di punta è la fiction campione d’ascolti con Luca Zingaretti), è stata acquisita dal gruppo transalpino Mediawan, che opera come piattaforma di produzioni indipendenti di fiction, animazione, documentari. Mediawan, in particolare, ha messo le mani sul 72% del capitale dell’azienda italiana.


1
febbraio

Palomar porta in TV i gialli di Alessandro Robecchi

Alessandro Robecchi

Alessandro Robecchi

Non sappiamo ancora se si rivolgerà al pubblico di Rai1 come Il Commissario Montalbano, o se invece sarà destinata ai telespettatori Sky come I Delitti del BarLume. Ciò che è certo è che Palomar è pronta a mettere in cantiere una nuova serie di film tv ancora una volta ispirati alle opere di giallisti edite da Sellerio. Dopo Andrea Camilleri e Marco Malvaldi è il turno di Alessandro Robecchi, autore tv e giornalista, il cui debutto nel mondo della narrativa risale al 2014. Ad annunciarlo è proprio il fondatore della casa di produzione Carlo Degli Esposti, che su Twitter, nel complimentarsi con Robecchi per le vendite del suo ultimo romanzo Follia Maggiore, scrive di voler trasformare le opere del giallista in una collezione di film.





20
aprile

Gheddafi: Roberto Saviano sceneggiatore della fiction sul dittatore libico

Roberto Saviano

Roberto Saviano

Storia di un sognatore che diventa un tiranno. La vita di Muhammar Gheddafi diventa una serie per il piccolo schermo e Roberto Saviano è alle prese con la sceneggiatura insieme a Nadav Schirman, regista del documentario Il figlio di Hamas – The Green Prince (direttore della fotografia “tale” Raz Degan), premiato nel 2014 al Sundance World Cinema Documentary Competition.


13
ottobre

RAI FICTION: LE CASE DI PRODUZIONE CHE HANNO RICEVUTO PIU’ SOLDI. SVETTA LUX VIDE

Rai Fiction

La fiction resta il fiore all’occhiello della Rai, il genere principe con il quale l’azienda pubblica si garantisce ascolti molto alti ed una grande affezione da parte del pubblico. Ma quali sono le case di produzione nelle quali Rai Fiction ha investito di più nel 2015 e quali hanno maggiormente soddisfatto le aspettative auditel?





14
gennaio

BRACCIALETTI ROSSI: LA PRIMA FICTION SOCIAL E’ RAI

Braccialetti Rossi

Braccialetti Rossi

Carlo Degli Esposti è un uomo di 60 anni. Per molti probabilmente è un perfetto “signor nessuno”, per altri è il deus ex machina de Il Commissario Montalbano. Noi, invece, vogliamo presentarlo oggi come il produttore con Palomar della nuova serie tv di Rai1 Braccialetti Rossi, in partenza domenica 26 gennaio. Non solo per presentare la fiction, di cui torneremo a parlare in maniera più approfondita, ma perché ci interessa mettere in risalto tutto quell’ottimo contorno che è stato preparato per l’occasione.

E’ curioso che nonostante l’imprenditoria televisiva italiana sia sorretta da tante “giovani” leve, potrebbe essere un uomo navigato a rivoluzionare il modello di fruizione della fiction italiana, per giunta in Rai. Si tratta, se prenderà piede, di un passaggio estremamente importante: gli spettatori non più intesi come soli soggetti passivi ma anche attivi e partecipi grazie agli strumenti tecnologici oggi disponibili, nonostante un genere – quello della fiction – che poco si presterebbe a tale modello.

Braccialetti Rossi, remake della serie spagnola Pulseras Rojas, che racconta le vicende di alcuni ragazzi conosciutisi tra i corridoi di un ospedale, è forse la prima fiction social della tv italiana. Ed è a tratti incredibile il lavoro pensato da Palomar: la serie è già da tempo su Facebook, Twitter e Instagram con gli account ufficiali, per dare notizie, anticipazioni, far conoscere i personaggi, mostrare alcune foto di scena e interagire con il pubblico. Ed è online, su web e su app per smartphone e tablet. Ma soprattutto è gioco.


19
aprile

BARLUME: I ROMANZI DI MARCO MALVALDI ARRIVANO IN TV

Marco Malvaldi

Dai vertici delle classifiche dei libri più venduti alla prima serata di Rai1, seguendo le orme de Il Commissario Montalbano. Potrebbe essere questo il percorso di nonno Ampelio, dell’intellettuale Aldo, del pensionato di destra Rimediotti, e di Del Tacca del Comune (per distinguerlo da altri tre Del Tacca), i simpatici vecchietti pisani che, insieme al barista Massimo, animano i fortunati romanzi scritti da Marco Malvaldi e editi da Sellerio (la stessa casa editrice delle opere di Andrea Camilleri).

La Palomar di Carlo Degli Esposti, cui si deve la versione televisiva de Il Commissario Montalbano, ha, infatti, recentemente acquistato i diritti dei romanzi del BarLume (La briscola in cinque, Il gioco delle tre carte, Il re dei giochi, La carta più alta) e sta già lavorando alla stesura delle sceneggiature e alla scelta del cast. Ad interpretare uno dei quattro vecchietti arzilli e impiccioni, potrebbe esserci Carlo Monni, visto di recente in Manuale d’amore 3, mentre il protagonista, il barista Massimo, potrebbe avere il volto di Valerio Mastandrea.

Le opere di Malvaldi hanno conquistato negli anni milioni di lettori, pronti a questo punto a trasformarsi in altrettanti telespettatori, curiosi di vedere in carne e ossa i loro beniamini. Se nella saga di Camilleri troviamo la Sicilia di Vigata, in quella dello scrittore pisano, lo scenario altrettanto immaginario ma realissimo, è quello di Pineta, cittadina sul litorale toscano.


14
marzo

IL COMMISSARIO MONTALBANO: 4 NUOVI CASI PER LUCA ZINGARETTI DA QUESTA SERA SU RAI 1

Il Commissario Montalbano

Alle strategie lavorative e ai timori di legarsi troppo al personaggio, alla fine hanno prevalso nostalgia e voglia di divertirsi.  Dopo un vociferato abbandono, Luca Zingaretti è tornato sui suoi passi, vestendo nuovamente i panni de Il commissario Montalbano. Il personaggio nato dalla penna di Andrea Camilleri, dopo aver appassionato numerosi lettori ed essere riuscito nella storica impresa di conquistare pubblico e critica televisiva, è pronto a tornare con quattro nuovi episodi, in onda da questa sera alle 21.10 su Rai1.

La serie diretta come di consueto da Alberto Sironi vedrà ancora una volta protagonista il commissario più amato e popolare della tv, dalla personalità complessa e ricca di sfaccettature, in grado di accomunare in unica persona pregi e difetti tipici degli italiani. Nelle nuove avventure ambientate nell’assolata Vigatà, Salvo Montalbano, astuto e dotato di un vero e proprio fiuto nel ricomporre le tessere dei casi che di volta in volta è chiamato a risolvere, si ritroverà spesso a fare i conti con il “malessere” del tempo che passa. Un Montalbano un po’ diverso, cresciuto e più maturo, alle prese con gli effetti che l’età lascia e non solo sulla pelle.

A inaugurare il nuovo ciclo di quattro film sarà l’episodio intitolato Il campo del vasaio. Questa volta, il commissario Montalbano e la sua squadra dovranno fare i conti non solo con un omicidio dai risvolti misteriosi ma anche con la presenza di una donna conturbante, una presenza destinata a non rimanere nell’ombra; si tratta di Dolores Alfano, interpretata da Belen Rodriguez. Per la showgirl argentina protagonista involontaria di una movimentata conferenza stampa, messi da parte i ruoli da cinepanettone, si tratta della prima grande prova d’attrice.


  • Pagina 1 di 2
  • 1
  • 2
  • »