Myss Keta



5
febbraio

L’Altro Festival: un programma scomodo (da vedere)

L'Altro Festival

è un Dopofestival in esilio. Un terzo tempo sospeso nella rete. Al di là dei proclami che lo hanno anticipato, l’appuntamento notturno condotto da non differisce dal suo antesignano televisivo, se non per il fatto di andare in onda unicamente su RaiPlay. Una scelta discutibile e poco inclusiva, quest’ultima, sebbene motivata dalle migliori intenzioni.




21
gennaio

Sanremo 2020: Elettra Lamborghini duetta con Myss Keta che conduce L’Altro Festival. Ma vi sembra normale?

Elettra Lamborghini

Il Festival di Sanremo 2020 ha una calamita per le polemiche. Non passa giorno che all’elenco se ne aggiunga una. Stavolta a muovergli una critica saremo noi. Nell’elenco dei duetti che caratterizzeranno la serata del giovedì notiamo infatti che Elettra Lamborghini si esibirà con Myss Keta, la quale tuttavia sarà anche co-conduttrice de L’Altro Festival con Nicola Savino. Il doppio incarico (con doppia esposizione della performer) cozza con il buon senso e, potenzialmente, con l’equità della gara.


15
gennaio

Sanremo 2020: Myss Keta nel cast de L’Altro Festival con Nicola Savino

Miss Keta

Myss Keta

Al Festival di Sanremo 2020 ci sarà anche la rapper italiana Myss Keta. Nel corso della conferenza stampa di presentazione della kermesse canora, Elena Capparelli – direttrice di Rai Digital – ha parlato infatti del coinvolgimento della cantante ne L’Altro Festival, lo show condotto da Nicola Savino, in onda su RaiPlay, che ’sostituirà’ il classico Dopofestival.