matt long



12
febbraio

JACK & BOBBY: LA GRANDEZZA NON CADE MAI DAL CIELO, VA CONQUISTATA

Jack & Bobby @ Davide Maggio .itDue fratelli, Jack e Bobby, e un’eccentrica madre. Il primo più estroverso, eroe e leader nato; il secondo generoso, intelligente ma anche disadattato. Entrambi sono giovani e brillanti ma solo uno di loro è destinato a cambiare il mondo. Solo uno tra loro diverrà Presidente degli Stati Uniti d’America.

Il racconto della nascita di un leader, un ritratto a tutto tondo, fin dalla sua giovinezza, è, in estrema sintesi, Jack & Bobby, telefilm in onda in anteprima assoluta ogni giovedì alle 21, su Joy (un’ora dopo su Joi + 1). La serie, prodotta dai geniali Greg Berlanti (Everwood e Dawson’s Creek), Mickey Liddell (Everwood) e da Thomas Schlamme (The West Wing, Ally McBeal) è andata in onda sul canale americano Warner Bros, per una sola stagione (2004/2005).

Un chiaro presupposto è sotteso al telefilm: quello che accade oggi nella vita di un ragazzo potrebbe avere degli effetti e delle ripercussioni sul mondo intero. Dunque, fondamentale risulta concentrarsi sugli eventi che contribuiscono alla formazione del carattere e dei valori dei nostri protagonisti. Perché come asserito dal Presidente Obama “la grandezza non cade mai dal cielo, va conquistata”… A sorpresa, infatti, il futuro capo sarà Bobby, il più problematico e introverso dei due fratelli.