Marco Giusti



23
aprile

STRACULT: NUOVA FORMULA E NUOVA CONDUZIONE DI MARCO GIUSTI E PAOLO RUFFINI

Marco Giusti e Paolo Ruffini

Marco Giusti e Paolo Ruffini

Nuova stagione e tante novità. Stracult torna sulla seconda rete pubblica e cambia completamente formula, dopo la deriva comica dello scorso anno alla cui guida venne piazzato G-Max, volto particolarmente apprezzato da Marco Giusti che tornerà, seppur in un ruolo più defilato, anche in questa dodicesima stagione. Lo storico magazine cinematografico di Rai2 si sposta direttamente a casa di Marco Giusti (ricostruita al Teatro delle Vittorie), che prende in mano le redini del programma in compagnia di Paolo Ruffini.

Ruffini ritorna così sulla seconda rete, che in passato contribuì a lanciarlo nell’etere proprio con Stracult, di cui fu autore e conduttore. Mantenendo comunque un legame con il piccolo schermo, il comico toscano preferì successivamente il cinema che lo ha consacrato al pubblico mainstream. Ora, dopo anni di assenza e il successo ottenuto con Colorado, per Paolo è giunta l’ora di tornare “a casa”.

Lo scopo del programma rimane lo stesso: mettere a confronto grandi e piccoli film di culto italiani. Rispetto alla precedente edizione, ci sarà tanto spazio per un talk show sul cinema e sulle nuove formule nate sul web a cui prenderanno parte attori, registi e giornalisti, pronti a commentare film, mode e tendenze sul cinema del Belpaese. Non mancheranno ovviamente i servizi legati ai film di cui si sta disquisendo nè le rubriche che hanno caratterizzato la storia del programma.




9
aprile

RAI2, PRIMAVERA 2012: ONE MAN SHOW COMICI E SUPER CLUB CON GIUSTI E BARBAROSSA, ARRIVANO EVA RICCOBONO E PAOLO RUFFINI, RITORNA LA FICTION ITALIANA

Rai2 logo

Rai2 logo

Nell’ultimo periodo era diventata la tv delle serie, ma solo perché la “cura D’Alessandro” – come sottolineato da Antonio Marano a TvTalk – si sarebbe iniziata a vedere solo nella prossima stagione televisiva. Già da questa primavera comunque avremo modo di vedere un assaggio di ciò che in futuro potrebbe diventare la seconda rete pubblica. Al centro della scena ancora la musica, che tornerà protagonista con alcune biografie degli artisti più famosi, ma ci sarà posto anche per la comicità e l’approfondimento.

Chiuso il capitolo Star Academy e in attesa di The Voice, Rai2 punta su tre speciali in prima serata – a partire dall’8 maggio – dedicati a Biagio Antonacci, Giorgia e Luciano Ligabue. E poi alla fine del mese la finalissima dell’Eurovision Song Contest, al quale il Belpaese parteciperà con Nina Zilla e la sua “L’amore è femmina”.

Per quanto riguarda la comicità invece si punterà su dei one man show a partire dal 10 aprile in prima serata con Teresa Mannino (che come anticipato da Davide Maggio su Tv Sorrisi & Canzoni presto dovrebbe andare a La7) e il suo show “Terribilmente divagante”, Ale&Franz con “Aria precaria”, Lillo e Greg con “Sketch & Soda” e infine Enrico Bertolino e Max Giusti. E dal 9 maggio partirà in seconda serata Super Club con Max Giusti e Luca Barbarossa, nato dalla fusione dei due programmi radiofonici condotti dalla coppia su Radio2 e già sperimentato su Rai1 durante la maratona Telethon.


23
marzo

BASE LUNA: G-MAX E FRANCESCO PANNOFINO PRONTI A RILANCIARE LA SECONDA SERATA DI RAI2 IN CHIAVE COMICA

Francesco Pannofino e G-Max

Francesco Pannofino e G-Max (Foto LaPresse)

Arrendiamoci all’evidenza che in questa Rai tutto è ormai possibile. Anche la partenza – nel silenzio più totale – di una nuova produzione comica nella seconda serata di Rai2. Dopo il passaggio di Nicola Savino a Mediaset e il flop di Scorie con Elena di Cioccio, la dirigenza di Rai2 aveva tentato di rilanciare la seconda serata ancora in chiave comica (affidandosi a Magnolia) con Stiamo tutti bene e la Rivelazione dell’anno Belen Rodriguez.

Nonostante gli ascolti altalenanti, l’esperimento, poi rinominato Terminator, venne in un primo momento promosso in autunno e successivamente cancellato, forse a causa dei troppi impegni della padrona di casa. Fatto sta che Massimo Liofredi, visto il successo di Colorado e Zelig, non sembra voler affatto demordere e con la nuova stagione si gioca ancora la carta della produzione sperimentale, stavolta firmata da Marco Giusti (già autore di Stracult) e alla cui guida troveremo due noti personaggi prestati per l’occasione alla conduzione: il rapper G-Max e l’attore Francesco Pannofino.

Si tratta di Base Luna, in onda da questa sera alle 23.05. Il programma proporrà una serie di sketch comici di “origine e gusto diversi” inquadrati da un bar della Luna, dove ad intrattenere i telespettatori tra un pezzo e l’altro ci penseranno G-Max e un vecchio computer della Rai. Curiosa la location “lunare”, anche se nutriamo dei forti dubbi sul rapper nel ruolo di conduttore di un varietà comico. Staremo a vedere.