Marcello Ciannamea



16
ottobre

Rai, nuove nomine: ecco i favoriti. C’è anche Federica Sciarelli per il Tg1

Federica Sciarelli

La partita sta per essere chiusa: le nuove nomine dei direttori di rete e tg Rai dovrebbero arrivare a giorni. Forse già a fine settimana, nel Cda di giovedì o di venerdì. Intanto, il clima attorno alla strategica decisione si è fatto rovente sul fronte politico e ad accenderlo ci ha pensato Matteo Salvini. Al Messaggero, il vicepremier ha fatto sapere che l’obiettivo è quello di valorizzare le risorse interne, senza epurazioni. “Per me qualcuno di quelli nominati da Renzi dovrà restare” ha aggiunto, facendo innervosire le opposizioni e indispettire gli alleati del M5s. Polemiche a parte, sui nomi è arrivato il momento della stretta finale.




25
luglio

Rai, nuovo Amministratore Delegato: il cerchio si stringe

Fabrizio Salini

L’incontro è andato bene ma non abbiamo ancora chiuso“. La fumata nera è arrivata nella serata di ieri, quando Luigi Di Maio – come riportato dall’Ansa – ha sostanzialmente fatto capire che sui vertici Rai non è ancora stato trovato un accordo. La riunione tenutasi a Palazzo Chigi, cui hanno preso parte anche il premier Giuseppe Conte, Matteo Salvini e il ministro dell’Economia Giovanni Tria, si è conclusa con un momentaneo nulla di fatto. Ma qualcosa si è mosso. Secondo indiscrezioni di stampa, infatti, la scelta del prossimo Amministratore Delegato del servizio pubblico si è ristretta a tre candidati: Andrea Castellari, Marcello Ciannamea, Fabrizio Salini.