Mara Venier



11
maggio

UN CONTENITORE POMERIDIANO PER MARA VENIER?

Mara Venier @ Davide Maggio .it

Doveva essere l’anno del grande ritorno, quello della riconciliazione col suo amato-odiato direttore di rete, Fabrizio Del Noce, e l’attesa occasione per riprendere da dove aveva lasciato, o quasi.

Ma, almeno stando ai mesi appena trascorsi, il 2008 rappresenterà per Mara Venier l’anno dei siluramenti a catena. Anche se qualcosa, sembra, si stia muovendo.

Dopo la conduzione del Concerto di Natale, trasmesso con discreto seguito da Rai2, tutto lasciava presagire al ritorno in grande stile di Mara a viale Mazzini. Un’annata apertasi all’insegna di un progetto concreto a cui lavorare, il DopoFestival, arrivato dopo le voci insistenti, in seguito smentite, di una sua partecipazione a Piazza Grande e a Quelli che il calcio.

Frattanto, a Mediaset qualcuno aveva pensato a lei per lanciare Mattino 5 e qualche beninformato è ancora oggi pronto a giurare che la conduttrice bionda in “ballottaggio” fino all’ultimo per la conduzione poi affidata a Barbara D’urso fosse proprio l’ex “signora della domenica”.

Sfumato anche il DopoFestival, per colpa dello stesso Baudo che quattordici anni prima aveva fatto carte false per averla in quel medesimo ruolo, le trattative per la bionda Mara sono passate direttamente nelle mani di Lucio Presta, suo infaticabile agente, e di Del Noce per un non meglio precisato programma, senza pretese, in prima serata. Ma, anche questa volta, seppur in fase di trattativa avanzata, si è rivelato l’ennesimo fuoco di paglia “per un problema di budget” – ha raccontato una sconsolata Venier alla stampa. Una dichiarazione poco credibile e di circostanza, considerata la realizzazione e i relativi costi di programmi inizialmente non previsti in palinsesto come Ti lascio una canzone e Dimmi la verità per i quali, tanto per cambiare, si era fatto il suo nome.

Finito il periodo “Sono lontana dalla tv, ma sto benissimo e non ne sento la mancanza”, la Venier ha ripreso assiduamente l’ambiente televisivo con le ospitate in tv. Interventi televisivi calibrati con interviste concordate e risposte mirate. Come l’ultima, recentissima, nel salotto di Buona Domenica dove all’amica Paola Perego ha confidato che le piacerebbe presto occuparsi di un programma stile Le invasioni Barbariche e ha raccontato dei siluramenti che l’anno vista protagonista.

Intanto, l’entourage della bionda conduttrice è più che mai al lavoro e voci sempre più insistenti auspicano ad un suo eventuale coinvolgimento in un contenitore pomeridiano. Stavolta, però, non più domenicale. E, stando alla poltrona traballante di Cucuzza alla guida de La vita in diretta ed il totale restyling a cui verrà sottoposta l’anno venturo Festa Italiana (malaugurata protagonista di un drastico calo di ascolti e non sono pochi ad aver pensato che all’imminente promozione della Balivo in prima serata possa essere correlato un suo “sollevamento” dalla trasmissione che segue il Tg1) è fortemente intuibile dove si voglia andare a parare. Se a ciò s’aggiunge la nuova lunga striscia quotidiana del pomeriggio di RaiDue, della quale si parla negli ultimi tempi, il ventaglio di possibilità è decisamente ampio!

Amici 9: qual è il tuo preferito?

Vedi i risultati

Loading ... Loading ...




7
febbraio

BUONA DOMENICA : CAST RICONFERMATO. MA C’E’ UNA NOVITA’

Mara Venier @ Davide Maggio .it

Il Cassonetto della televisione italiana verrà farcito dagli stessi “netturbini” anche il prossimo anno.

A dare la (triste) notizia della riconferma del cast è stata proprio Paola Perego che si ostina a negare l’evidenza cercando di togliere al proprio programma l’etichetta di Programma più Trash del piccolo schermo.

L’intervista alla prima donna del programma pubblicata su “TU” e ripresa successivamente da TgCom non ha però svelato un interessantissimo “dietro le quinte” che sono pronto a svelarVi.

Se è vero che il cast di Buona Domenica sarà riconfermato, è anche vero, infatti, che ci sono trattative in corso che definirebbero l’ingresso di una new entry nel cast del programma.

Le trattative dovrebbero portare, infatti, a Cinecittà l’ex regina della domenica Mara Venier che gestirebbe autonomamente, all’interno del programma, un proprio spazio.

A confermare un possibile approdo della Venier ci sarebbero a mio avviso 3 elementi :

  1. Nella puntata del 10 dicembre scorso del contenitore domenicale di Canale5, abbiamo assistito ad uno strano scambio di ruoli tra Mara Venier e Paola Perego. Uno scambio che sapeva tanto di… prove sul campo della Zia.

  2. Nell’intervista innanzi citata, viene fatto un esplicito riferimento alla Venier della quale la Perego sarebbe l’erede in qualità di “Regina della Domenica Trash“. Un paragone che, a mio avviso, poteva essere in realtà un consapevole stimolo del giornalista per estorcere informazioni alla conduttrice di Buona Domenica.

  3. L’agente di Mara Venier è Lucio Presta che, oltre ad essere il compagno della Perego, è anche colui che, ultimamente, ha preso in mano le redini dei palinsesti delle emittenti di Cologno nelle quali primeggiano, in maniera assolutamente palese, gli artisti della Sua scuderia. Se si considera inoltre che, ultimamente, Presta avrebbe reso nota la Sua intenzione di non voler collaborare più con la Radio Televisione Italiana, il gioco è presto fatto e la possibilità che questi rumors corrispondano a verità è forte!

In attesa di ricevere conferme, Voi che ne pensate? Sarà la salvezza di Buona Domenica o il definitivo affossamento?

[Segnalato su Libero.it : 65]


13
dicembre

INASPETTATE e IMPROVVISE VEN(I)ERAZIONI

Mara Venier @ Davide Maggio .it

Mi è stato chiesto un resoconto dello scambio di… ruoli avvenuto domenica scorsa tra la Venier e la Perego.

Iniziamo dalle “origini”. Per colpa di –> tutto questo, il 22 gennaio scorso Mara Venier è stata elegantemente sfanculata dal direttore di RaiUno.

Le apparizioni televisive della Provoleri sono state quasi esclusivamente delle ospitate sino all’arrivo di MCS & Famiglia!

Per la verità un sincero riavvicinamento del personaggio agli schermi è stato attuato  da Piero Chiambretti che ha pensato bene di ”omaggiare” l’epurata di un nuovo siparietto all’interno di Markette : “Markette In“.

E’ stato proprio da questo momento, non si capisce il perchè, che sono iniziati numerosi corteggiamenti per la Venier sino ad arrivare al vero “riscatto” a cui abbiamo assistito domenica scorsa!

L’allegra “brigata” di Buona Domenica, come da copione, sfruttando la negatività del momento, ha pensato bene di resuscitare la vecchia padrona di casa di Domenica In intravedendo la possibilità di estorcerle  “interessanti” retroscena sull’accaduto (alias : pettegolezzi degli ambienti RAI) da regalare, poi, ai propri trashtelespettatori.

E così, domenica scorsa, ad aprire la consueta puntata di Cattiva Domenica i telespettatori si sono ritrovati, al posto della Perego, Mara Venier che nella prima parte del programma ha avuto l’ “arduo” compito di far sedere sul divano delle interviste proprio la conduttrice e autrice del contenitore domenicale di Canale5 per poi subire un inversione di ruolo nella seconda parte trasformandosi da intervistatrice ad intervistata.

Chissà se l’idea è quella di un tandem Perego-Venier per il pomeriggio domenicale dell’ammiraglia del biscione.

[Nota di servizio : il compagno e agente della Perego, Lucio Presta, è anche l'agente della Venier]

Progetti futuri a parte, la Venier sarebbe stata destinataria di una proposta tutt’altro che futura. I “corteggiamenti”,  infatti, si sono infittiti ancora di più e a contattare la Venier sarebbe stato addirittura il direttore di RaiUno, Fabrizio Del Noce. Pare che quest’ultimo abbia proposto alla Venier e, guarda caso, al Suo primo disepuratore, Piero Chiambretti, la conduzione di un programma nuovo di zecca nientepopodimenoche in prima serata il sabato sera!

Forse, però, Del Noce non ha fatto i conti col contratto che lega Piero Chiambretti a La7 sino al prossimo giugno.

Nel frattempo la Venier gongola!





18
ottobre

ALLA VENIER NON RESTA CHE FAR… MARKETTE!

Mara Venier - Markette In @ Davide Maggio .it

Il 22 gennaio 2006 è stato il giorno che ha segnato l’inizio di una serie di inconvenienti spiacevoli per l’ex regina della domenica, Mara Venier.

Tutto iniziò per colpa di Antonio Zequila (aka Er Mutanda) e Adriano Pappalardo, protagonisti di questa “elegantissima” sceneggiata

Dopo una settimana di sospensione, sembrava che la Provoleri (vero nome della Venier) fosse stata perdonata dall’azienda che le aveva riconsegnato lo “scettro” di Domenica In.

Così, però, non è stato e, alla fine della stagione, sono state sbarrate le porte della Rai alla Mara nazionale.

Venuta meno, quest’estate, anche l’ipotesi di rivederla in video su Canale5 dove, secondo rumors, avrebbe dovuto condurre Tutte Le Mattine, la Venier si è ritrovata disoccupata.

L’occasione di un ritorno in video è stata suggerita a Piero Chiambretti, amico di vecchia data dell’epurata, dagli ascolti non trascurabili (picchi del 10% di share) “portati a casa” dal Suo programma con la puntata in cui era ospite proprio la presentatrice.

E così… arruolata a La7!

Dal 10 dicembre prossimo e per tutto il periodo natalizio avremo, dunque, all’interno di Markette un nuovo siparietto : “Markette In“.

Certo, non avremo il belvedere che ci offriva Magda Gomes ma, a giudicare dal titolo, ci sarà da divertirsi!