Mara Venier



10
maggio

MARA VENIER AL POSTO DELLA D’URSO A MATTINO CINQUE?

Barbara D’Urso, Mara Venier e Federica Panicucci - Mattino Cinque

Arriva puntuale, come ogni domenica, la lista delle anticipazioni del numero di Sorrisi e Canzoni, in edicola domani. Questa volta le novità sembrano essere davvero appetibili e, ancor prima, condivisibili e auspicabili.

Quasi scontato un necessario ridimensionamento della Bislacca di Cologno per la prossima stagione tv, il più diffuso settimanale d’Italia ha dato il via al toto-conduttore per il contenitore mattutino di Canale5. Barbarona nostra, infatti, sarebbe riconfermata anche per il prossimo anno al timone di Pomeriggio Cinque con la conseguenza che ad essere vacante sarebbe… l’altra metà di Brachino!

E come un fulmine a ciel sereno spuntano, quest’oggi, due nomi: quelli di Federica PanicucciMara Venier. Preferendo glissare sull’inadeguata ipotesi di vedere alla conduzione di Mattino Cinque colei che negli ultimi anni si è distinta quasi esclusivamente per aver più volte annunciato la ri-partenza di un mai ripartito reality show, è decisamente condivisibile la seconda ipotesi. Se, infatti, la Panicucci risulta senza ombra di dubbio più adatta a trasmissioni di puro intrattenimento e indirizzate, tra l’altro, ad un target meno ampio rispetto a quello dell’ammiraglia di Cologno Monzese, Mara Venier sembrerebbe calzare a pennello, oltre che per le indubbie doti professionali, anche e soprattutto per la capacità di passare con incredibile maestria dal serio al faceto, peculiarità, queste ultime, indispensabili in un contenitore come quello mattutino di Canale5.




20
aprile

LE POLEMICHE NON SEMPRE VINCONO: E’ BALDINI IL CONTADINO TRIONFATORE DELLA FATTORIA 4

La Fattoria 4 Marco Baldini @ Davide Maggio .it

La Fattoria 4 ha dimostrato in poco più di un mese che le polemiche non sempre servono. In una finale piena zeppa di tele risse mancate e polemiche su amori e amorazzi vari, a trionfare con il 68% dei voti è stato Marco Baldini, arrivato in finale con una petulante Morena Zapparoli Funari.

Non sembrano aver giovato agli ascolti le polemiche stagnanti del reality bucolico di Canale5, che non ha neanche potuto contare su coloro che erano, o avrebbero dovuto essere i due “attori” principali: Fabrizio Corona e Marina Ripa di Meana. Due assenze che hanno, di puntata in puntata, fatto subodorare un sempre più fastidioso… odor di flop. E le polemiche non sono servite nemmeno ai loro protagonisti, perchè nessuno di loro ha avuto l’onore (se di onore si tratta) di trovarsi al televoto finale che ha decretato la vittoria della spalla storica di Fiorello.

Dai tradimenti di Lory Del Santo al negazionismo (sentimentale) di Marianne Puglia; dalle dichiarazioni di Mara Venier (che ha prontamento smentito di essersi pentita di aver preso parte al reality) ai presunti scoop di Roberto Alessi: tutta la puntata non è stata altro che un carosello dedito al gossip, con una conduttrice che lascia i suoi concorrenti fermi per segmenti interi del programma, al fine di potersi dedicare agli inciuci da salotto tanto graditi ad ospiti ed opinionisti. Ma l’ultima della Fattoria ha visto trionfare colui che non ha mai avuto bisogno di scontri come questi, che ha vissuto il soggiorno a Paraty fra un battuta e un patetico tentativo di far passare una nomination verso un collega come l’atto più doloroso e faticoso che ci possa mai capitare di dover fare nella vita. Ha vinto il buonismo, se così vogliamo chiamarlo, di chi non metteva mai becco nelle discussioni. E se i suoi compagni non mancavano di farglielo notare, additandolo fino alla fine come “quello che non si è mai schierato”, erano comunque pronti a tifare per lui, in barba ad una Morena in grado di asfissiare chiunque con le sue lamentele ritmate come le più noiose fra le nenie.


19
aprile

LA FATTORIA: CINQUE CONCORRENTI E UN’INVIATA PENTITA PER LA FINALISSIMA

La Fattoria 4 Finale @ Davide Maggio .it

Appuntamento finale stasera su Canale 5 con la Fattoria di Paola Perego, con i concorrenti arrivati a Roma dopo il lavoro svolto per più di 40 giorni nella fazenda di Paraty. Nella capitale anche Mara Venier, che durante il reality è stata la specialissima inviata che ha commentato accadimenti e sfide dal Brasile.

E proprio la zia Mara, tracciando un bilancio finale della sua avventura nel reality, si è detta pentita di aver accettato, muovendo delle critiche dure alla produzione dello show, che ne esce quanto meno bistrattata. Se gli ascolti in odor di flop avevano già dato il loro colpo fatale al programma, ci pensa l’inviata a rincarare la dose,  con una dichiarazione fatta a “Tv Sorrisi e Canzoni”. “Dopo i primi dieci giorni avevo già pensato di abbandonare” – ha detto la Venier – “Ho avuto una gastroenterite perché l’acqua non era potabile. Non riuscivo né a mangiare, né a dormire. Ancora oggi non capisco chi abbia scelto quella location. Paraty è un posto isolato dal mondo dove è piovuto per due mesi di seguito. Non ero al sicuro nemmeno nella mia stanza. Una volta mi sono risvegliata con un branco di scimmie che avevano fatto irruzione. Non si può mettere in piedi un programma così importante e non permettere a chi lavora di vivere in condizioni ambientali quanto meno normali“.

Intanto i concorrenti attendono il verdetto finale. Erano partiti in tredici temerari aspiranti braccianti, e dopo tre ingressi in corsa e numerose eliminazioni, sono rimasti in cinque. A contendersi il titolo di vincitore saranno il conduttore radiofonico, e storica spalla di Fiorello, Marco Baldini; il vincitore del Grande Fratello numero sette, Milo Coretti; il modello di biancheria intima Guillaume Goufan. Con loro anche l’attore partenopeo Ciro Petrone e Morena Zapparoli, vedova di Gianfranco Funari, che si giocano la partecipazione a questa finale nell’ultimo televoto. In studio, per una puntata che si preannuncia ricchissima, anche le ultime due eliminate, Barbara Guerra e Lory Del Santo, che hanno lasciato il gioco alla fase delle semifinali.





17
aprile

BREVEMENTE: ARGOMENTI ED OSPITI DEI PRINCIPALI PROGRAMMI DEL 17 APRILE 2009

Alfonso Signorini
brevemente2.gif

  • TG4: alle 18.55 su ReteQuattro

Dopo le polemiche su Annozero e dopo le dichiarazioni di Michele Santoro su Emilio Fede e il suo Tg4, poichè Santoro ritiene che Annozero è un Tg4 ma fatto meglio, Emilio Fede stasera nell’edizione del Tg4 delle 18.55 inviterà Santoro e Vauro a recarsi nell’unica chiesa non crollata dell’Aquila, così potrà verificare quanto c’è della sua credibilità e quanto apprezamento c’è da parte della gente.

A pochi giorni dalla Conferenza internazionale Onu sul razzismo che inizierà lunedì prossimo a Ginevra, Lilli Gruber e Federico Guiglia ospiteranno a “Otto e mezzo”, l’attrice Francesca Reggiani, tra le testimonial della campagna “Non aver paura” e gli scrittori Antonio Scurati e Francesca Di Martino. All’interno la rubrica “Il punto” a firma di Paolo Pagliaro.

Questa settimana si esibiranno insieme ai loro “Raccomandati” Orietta Berti, Nathalie Caldonazzo, Tosca D’Aquino, Giampiero Ingrassia, Adriano Pappalardo, Renato Pozzetto, Ivana Spagna, Little Tony. Continua anche l’attività della coppia di “Avvocati difensori” Maurizio Casagrande e Luca Giurato che sosterranno le coppie a loro assegnate. Presenti, come ogni settimana, il Maestro Pregadio e Gianni Ippoliti.

Mi Manda Raitre torna in Abruzzo per dare voce alle richieste dei terremotati con servizi ed interviste realizzati a L’Aquila e negli altri centri colpiti dal sisma. Andrea Vianello si occuperà anche di scarpe prodotte in Cina. Alcuni cittadini lamentano di aver avuto problemi a causa di sostanze tossiche contenute nei prodotti acquistati. Chi effettua i controlli? Quali le tutele per i consumatori italiani? La trasmissione parlerà, inoltre, di previsioni meteo: il maltempo spinge molti a rinunciare ad un fine settimana fuori porta e a disdire le prenotazioni. Alle volte, però, capita che al posto della pioggia ci siano sole splendente e temperature miti. In questi casi turisti ed albergatori hanno diritto ad un risarcimento?


20
marzo

FATTORIA 4: UNA TALPESCA PAOLA PEREGO PER UNA FATTORIA IN CERCA D’AUTORE

La Fattoria 4 Paola Perego Mara Venier @ Davide Maggio .it

L’avversione al rischio è un’atavica caratteristica dei dirigenti della nostra televisione che si riflette in tutte le scelte di palinsesto, rilevanti o meno che siano. Capita che individuato un filone lo si cavalchi sino allo sfinimento (vedi reality), e che ad una conduttrice che ha avuto successo con un programma si scelga di affidargliene, nell’immediato, un altro simile senza considerare alternativa alcuna e finendo inevitabilmente per fare un buco nell’acqua.

E’ il caso di Paola Perego che, dopo gli inaspettati fasti di La Talpa, programma “estremo” ma reso appettibile ad un pubblico più generalista dalla sua conduzione familiare, è stata designata alla conduzione della Fattoria numero 4, offrendoci una prova incolore, non riuscendo ad affrancarsi, dagli schemi talpeschi. Di sicuro lo stesso studio, le stesse luci e inquadrature, e i soliti sexy moment non l’hanno aiutata. 

E le ragioni non risiedono certo in una cattiva padronanza del mezzo televisivo poichè la Perego, seppur Lady Presta, ha alle spalle una lunghissima gavetta: non c’è fascia oraria, o genere televisivo (persino quiz) in cui non si sia cimentata con buoni risultati. I motivi potrebbero essere, invece, addotti a una sua maggiore attitudine al talk e al trash, suo innegabile marchio di fabbrica. Sì, la Perego è, televisivamente parlando, la regina incontrastata del trash perchè mentre la De Filippi crea, di soppiatto, tutte le condizioni affinchè scocchi la scintilla per poi lavarsene le mani, la D’Urso se ne dissocia ipocritamente, la Ventura usa l’arma dell’ironia, lei, invece, infierisce consapevolemente mettendo il dito nella piaga e sguazzandoci dentro allegramente.





9
marzo

DEBUTTO CORONA-CENTRICO PER LA FATTORIA. E LA LOTTA DI CLASSE E’ SERVITA

Fattoria Prima Puntata @ Davide Maggio .it

Si apre con un “misterioso” concorrente la quarta edizione della Fattoria. E’ di spalle, in penombra, ma il mistero non è per niente tale, perché che costui fosse il famigerato Fabrizio Corona era cosa nota a tutti. Dopo un nanosecondo. Eppure Paola Perego, bellissima e ben scosciata per l’occasione, ci ha marciato su, seppur invano, per un po’, muovendosi in uno studio buio, circolare,  decisamente talpesco. Menzione speciale per il videowall finto – legno, che cattura lo sguardo e sposta l’attenzione dalle inguardabili sedie che incorniciano parte del pubblico e dal kitschissimo tavolo a led rossi.

La squadra al femminile sembra funzionare: la Perego, lasciato finalmente il melodramma a casa (mai parlare troppo presto, comunque), sceglie uno stile più solare e adatto al contesto; Mara Venier dà prova della sua professionalità e, ancora una volta, riesce a farci rimpiangere le domeniche pomeriggio di alcuni anni fa rivelandosi, proprio per questo, sprecata in un ruolo del genere. Spontanea e raggiante anche Sonia Bruganelli, nonostante il suo debutto da opinionista non lasci per ora nessuna traccia significativa.

Si procede con la divisione dei concorrenti in gruppi. Il primo ad evitare la sorte da contadino e ad entrare nell’ambita casta è proprio Fabrizio Corona. Al re dei paparazzi spetta una presentazione più ampia rispetto alle sbrigative clip dedicate agli altri contadini: e’ mostrato come il bellone redento, l’antipatico che arriva in disparte, il più vip fra i vip, colui che dopo un periodo difficile merita il giusto riposo e tutti i confort propri della residenza della Casta. Di fronte ad un tale quadretto, capita che l’urlante Marina Ripa di Meana ci diventi sempre più simpatica, quando al fotografo che esclama rassicurante – “io sono come voi, al vostro stesso livello“, risponde che proprio non ci tiene ad essere come lui. Ci associamo un pò tutti. Apprezzabile anche la scena strappata ad un live post-pubblicitario, in cui la nobile animalista motiva a Corona la sua partecipazione al reality con un’affermazione tanto lapidaria quanto sincera: “Pecunia non olet”. Ed anche qui, come darle torto?


2
marzo

BOOM! A LA FATTORIA ARRIVANO TONY SPERANDEO, GIOVANNA REI E LINDA BATISTA. AL TELEVOTO PER L’INGRESSO GIOVANNA REI E DANIELA MARTANI. ECCO IL CAST COMPLETO

Fattoria il Cast @ Davide Maggio . it

A pochi giorni dall’inizio della Fattoria, reality in partenza domenica 8 marzo su Canale 5, ecco finalmente i nomi che compongono il cast, ufficializzato dopo anticipazioni, smentite e ripensamenti. Messi da parte i nomi di Lele Mora e Milo Coretti, cade anche l’ipotesi della presenza di Roberto Mercandalli, il “cummenda” del Grande Fratello 8, famoso per le sue relazioni dentro e fuori la casa più spiata d’Italia, e attualmente sotto i riflettori del gossip per la storia con Manuela Rocco (ex-uomini e donne), che sposerà a maggio.

New-entry nella squadra di contadini sono gli attori Toni Sperandeo, Giovanna Rei e Linda Batista, ma le novità non finiscono qui. Siamo infatti in grado di anticiparvi che durante la prima puntata del reality verrà aperto un televoto che permetterà ai telespettatori di decidere quale sarà l’ultima componente del cast. In lizza per un posto in Brasile saranno due donne: Daniela Martani, la “pasionaria” della protesta Alitalia, uscita volontariamente (ed inutilmente) dalla casa del Grande Fratello per difendere il proprio posto di lavoro, e Barbara Guerra, show girl e valletta di Teo Mammuccari nello show “Mio Fratello è Pakistano”.

Fra le donne del cast confermata la presenza di Marina Ripa di Meana, una signora che non ha certamente bisogno di presentazioni e che ha recentemente dichiarato di partecipare al reality per un impellente bisogno di “rinascere” – “Dal 2001 a oggi ho trascorso anni molto duri: ho perso mia sorella, mi hanno diagnosticato due tumori, uno al rene e un altro al polmone, con cui sto ancora combattendo. Mio marito Carlo ha subito un intervento al cuore, ma io non ho mai smesso di lavorare e ho incoraggiato molte donne che avevano i miei stessi problemi di salute”.

Dopo il salto scopri tutto il cast de “La Fattoria”:


1
marzo

BREVEMENTE: ARGOMENTI E OSPITI DEI PRINCIPALI PROGRAMMI DEL 1° MARZO 2009

Paola Perego e Mara Venier
Brevemente - Ospiti e Argomenti dei principali programmi tv @ Davide Maggio .it

Eva Mendes, la perfida Katy di “Life! Ascolti record al primo colpo”, si racconta a Simona Ventura a Quelli che il calcio e… in onda su Raidue dalle ore 13.50. Iva Zanicchi faccia a faccia con Mara Maionchi, che ha aspramente criticato la canzone. La pagina della musica ospita anche due giovani talenti: Arisa vincitrice della nuove proposte con il brano “Sincerità” e la talentuosa estone Kerly che sta spopolando in tutta Europa con il singolo “Walking on air”. Pattinaggio e atletica sotto i riflettori con la coppia d’oro Carolina Kostner e Alex Schwazer, che per la prima volta insieme in tv si confessano a tutto campo. Dagli stadi della serie A si collegano gli inviati speciali per tutti gli aggiornamenti: Catena Fiorello e Sasà Salvaggio seguono Palermo-Catania, Luciano Rispoli commenta Reggina-Fiorentina, Carla Signoris e Aldo Biscardi sono a Genova per Sampdoria-Milan, Imma e Eleonora De Vivo raccontano Cagliari-Torino. Marco Mazzocchi e Massimo Caputi forniscono schedina, classifica e gol di giornata. Risate e divertimento con il Bar Sport dove questa settimana si affrontano a colpi di battute: Pucci, Fabrizio Fontana, Gigi Rock, Paolo Casiraghi e Massimo Bagnato. Ospiti in studio anche Francesca Reggiani e Marco Berry. Lo spazio X-Factor condotto da Nicola Savino accoglie Andrea, ultimo eliminato del talent show, che torna ad esibirsi davanti a Morgan, Simona Ventura e Mara Maionchi. A commentare le performance dei concorrenti anche la sorella dei Farias (Lucia Ocone). Dai talenti veri a quelli presunti si aprono i collegamenti con il professor Samoiedo (Digei Angelo) che propone le performance degli studenti dell’Accademia dello Spettacolo.

“Siete favorevoli alle cosiddette “ronde”?” Questa la domanda attorno alla quale ruoterà la nuova puntata di “Domenica In – L’Arena”. Ospiti in studio di Massimo Giletti l’ex Ministro di Grazia e Giustizia Claudio Martelli, Paola Ferrari, Lamberto Sposini, il Procuratore generale Maurizio Laudi, il giornalista Antonio Padellaro, la giornalista del Tg3, Maria Cuffaro, il segretario del Siulp, Felice Romano e, in collegamento da Varese, il giornalista di “Libero”, Gianluigi Paragone.

Dopo il salto, gli argomenti e gli ospiti di tanti altri programmi di daytime, prima e seconda serata: