Katia e Valeria



14
gennaio

ZELIG: CLAUDIO BISIO E LA NEW ENTRY PAOLA CORTELLESI ALLA GUIDA DI UN’EDIZIONE ‘TUTTA DA FESTEGGIARE’ DEL VARIETA’ COMICO

Zelig

Zelig

Zelig ne ha da festeggiare nel 2011. Con la nuova stagione in partenza questa sera alle 21.10 su Canale5 (che dovrà scontrarsi con la seconda puntata di un’edizione piuttosto fiacca de I Raccomandati), il varietà comico ideato nel lontano 1986 da Gino e Michele e Giancarlo Bozzo compierà infatti 25 anni di intensa ‘attività cabarettistica’ e ben 15 di televisione, prima su Italia1 e poi in prima serata sull’ammiraglia del Biscione.

Per l’occasione sono state varate diverse novità a partire dall’inedita coppia di conduttori che di volta in volta accoglierà sul palco del Teatro degli Arcimboldi di Milano i vari comici: Claudio Bisio, ormai volto “storico” del programma, e Paola Cortellesi, new entry (dal cachet “di peso”) in sostituzione di Vanessa Incontrada, che gli autori del programma non hanno dimenticato di ringraziare durante la conferenza stampa di presentazione. Proprio l’arrivo della Cortellesi ha invogliato gli autori a puntare ancora di più sulla satira politica: non a caso la conduttrice romana ci delizierà nella prima puntata con la parodia di Letizia Moratti mentre Ficarra & Picone vestiranno i panni dei due legislatori Angelino e Nicolò.

In totale saranno 35 i comici che si alterneranno sul palco di Zelig. Oltre allo zoccolo duro (che trovate dopo il salto), torneranno, come abbiamo già accennato, Ficarra & Picone e arriveranno Lella Costa, con il meglio dei suoi monologhi, e Paolo Villaggio, oltre che le svariate novità (in totale dieci) testate durante Zelig Off, di cui abbiamo già avuto un assaggio in seconda serata su Italia1.




12
gennaio

ZELIG: PRESENTATA LA NUOVA EDIZIONE DELLO SHOW AL COSPETTO DI UN DONELLI IMBUFALITO

C’è poco da ridere, anche se il contesto è la conferenza stampa di presentazione della settima edizione di Zelig. Il direttore di Canale 5 Massimo Donelli è ancora incazzato nero per  lo “sgambetto” fattogli da Raiuno sabato sera. L’ammiraglia di Viale Mazzini ha fatto iniziare Ballando con le Stelle un quarto d’ora prima di Io Canto, assicurandosi così l’attenzione dei sei milioni di fedelissimi che hanno garantito al programma condotto da Milly Carlucci la vittoria sull’esperimento-clone presentato da Gerry Scotti

C’è voluta tutta la vena comica degli autori Gino & Michele, dei presentatori Claudio Bisio e Vanessa Incontrada e dell’intero cast della trasmissione per far tornare il sorriso al direttore Donelli, che si frega le mani (o lecca i baffi che di si voglia) al pensiero della macchina macina ascolti che si metterà in moto martedì 19 gennaio alle ore 21:00 su Canale 5. A dare i numeri, “perchè io e Bertolino abbiamo fatto la Bocconi e voglio dimostrarlo”, è stato Gino: Zelig è giunto alla settima edizione, la prima puntata della versione prime time è andata in onda su Italia 1 il 19 gennaio del 2003 e ha portato a casa 5.730.000 spettatori, l’ultima è quella risalente al 6 febbraio 2009 e ha capitalizzato l’attenzione di 7.448.000 spettatori. Il tutto per una straordinaria media di 7.322.000 spettatori per il 29% di share. 

Il sistema è collaudato e le dieci puntate che andranno in onda a partire da martedì prossimo non faranno altro che esaltare il successo già consolidato. Sul palco dell’Arcimboldi si alterneranno comici esordienti e vecchie glorie della trasmissione e della comicità made-in-Italy. Tornerà sul luogo del misfatto anche il fenomeno del momento, dopo il successo cinematografico di Cado dalle nubi, Checco Zalone. Confermati i fedelissimi di razza Enrico Bertolino, Enrico Brignano, Paolo Cevoli, Gioele Dix, Giuseppe Giacobazzi, Leonardo Manera, Raul Cremona, Mago Forest e Gabriele Cirilli. Le quote rosa saranno rappresentate da Teresa Mannino, Geppi Cucciari, Katia & Valeria (la prima ha presenziato alla conferenza a una settimana dal parto) e la new entry Debora Villa. Il pubblico potrà inoltre  nuovamente applaudire le due amatissime coppie Ale e Franz e Ficarra e Picone


4
dicembre

BOOM! SCOPPIA LA COPPIA: KATIA, SENZA VALERIA, AL TIMONE DEL NUOVO PROGRAMMA DEL MATTINO DI SKY. “SCIPPATO” ANCHE IL VALLETTO A BARBARA D’URSO

Katia, senza Valeria, al timone del Mattino di Sky

Le avete viste sempre insieme ma stavolta non sarà così: Katia Follesa del celebre duo comico ”Katia & Valeria” sarà il nuovo volto del mattino di Sky: dal prossimo gennaio, infatti, partirà sul gruppo di Murdoch la risposta alla tv del mattino di Rai e Mediaset con una divertente parodia di “Verissimo” e “Mattino Cinque” che andrà in onda tutti i giorni dal lunedi al venerdi alle 10.00 su Comedy Central (canale 117), la rete della piattaforma dedicata alla comicità.

Lo show di Comedy Central, il cui titolo è ancora top secret, rispetterà fedelmente i programmi del Biscione con tanto di studio rosa, sedute bianche e musica soffusa ma chiaramente ospiti, rubriche e perfino le televendite saranno al centro di divertenti sketch che strapperanno più di un sorriso al pubblico a casa.

E non finisce qui. Per rendere più realistico il tutto, Katia avrà al suo fianco l’autentico valletto di Barbara D’Urso a”Domenica Cinque“! Il modello brasiliano Bruno Cabrerizo debutta così nell’inedita veste di co-conduttore e si dividerà tra Barbara nel dì di festa e Katia durante la settimana.

I fan della coppia, però, possono dormire sonni tranquilli: Katia non sarà affiancata dalla storica collega Valeria, ma le protagoniste delle esilaranti parodie di “Uomini e Donne” e “Miss Italia” saranno comunque insieme sul palco del Teatro Arcimboldi per la nuova edizione di Zelig.





29
maggio

TORNA ZELIG OFF 2008: ALLA (RI)SCOPERTA DEI COMICI TELEVISIVI PIU’ AMATI DAI GIOVANI

Zelig Off Teresa Mannino @ Davide Maggio .it

Il successo di Zelig, ultimo baluardo della risata televisiva, lo fanno i suoi comici, anche quelli giovanissimi e sconosciuti al grande pubblico. E quei comici, nella maggior parte dei casi, passano per l’anticamera di quello che è il grande circo della prima serata, l’altrettanto amato Zelig Off. E proprio l’ultima edizione dello show della fabbrica” dei comici, già vista nella primavera scorsa, ritorna su canale 5 il 31 maggio, nella sua classica collocazione della seconda serata.

Il programma, condotto da Teresa Mannino e Federico Basso, vide la scoperta di personaggi come Giovanni Vernia (con il suo discotecaro invasato), il Gruppetto (la famiglia siciliana di tele-dipendenti), Pablo&Pedro (il Padreterno e il suo “braccio destro”), la Ricotta (il trio a lezione d’inglese), gli Slapsus (con il loro particolare numero di nuoto sincronizzato che ha conquistato anche Federica Pellegrini), Andrea Di Marco (il suo cabaret musicale ha conquistato la Gialappa’s Band che lo ha voluto a Mai dire…con l’imitazione del cantante Povia), Renato Trinca (irresistibile la sua anamnesi del paziente Bisio), Giorgio Verduci (con il personaggio di padre Donovan) e moltissimi altri, tutti approdati allo Zelig di prima serata nell’autunno 2008.

Quell’edizione fu inoltre teatro di sperimentazione, non soltanto da parte di volti nuovi, ma anche da quei comici già conosciuti alla grande platea di Zelig; dal cinema polacco di Leonardo Manera, in coppia con l’esordiente Claudia Penoni (altra rivelazione approdata in prima serata) alle finte Iene Gigi & Ross, passando persino per Claudio Bisio, che ha vestito per la prima volta i panni (e la chioma) del tronista Claudiano nella parodia di “Uomini e Donne”, in cui le finte corteggistrici Katia & Valeria hanno dato vita ai tormentoni indimenticati (ed indimenticabili) che oggi impazzano in rete. Con loro anche il cabaret estremo e assolutamente inusuale de Le Barnos, che il quotidiano La Stampa ha definito i Full Monty di San Marino.


25
maggio

BREVEMENTE: ARGOMENTI ED OSPITI DEI PRINCIPALI PROGRAMMI DEL 25 MAGGIO 2009

Scorie - Victoria Cabello (Brenda Lodigiani)
Brevemente

Lilli Gruber e Federico Guglia ospiteranno in studio gli eurocandidati Gabriele Albertini del PdL; Antonio Panzeri del PD e Mara Bizzotto della Lega. All’interno la rubrica “Il punto” a cura di Paolo Pagliaro.

Ad Annozero, in onda eccezionalmente di lunedì, si parlerà di Milano, la città capitale dell’industria italiana che cambia pelle. L’edilizia è la nuova frontiera produttiva, con interessi che riguardano gli imprenditori di diversi settori, i grandi consorzi e i costruttori. L’Expò di Milano del 2015, con un investimento di 15 miliardi di euro, è la grande occasione per rimettere in moto l’economia della capitale lombarda, ma con i rischi di grandi speculazioni. Come impedire le infiltrazioni criminali nei grandi appalti? Come reagisce la popolazione al grande progetto che ridisegnerà la città? I soldi per l’Expò, in un momento di crisi economica, dove si troveranno? Milano da mangiare è il titolo della puntata. Ospiti in studio il sindaco di Milano Letizia Moratti, l’ amministratore delegato della società Expò 2015 Lucio Stanca e il leader dell’Italia dei Valori Antonio Di Pietro.

Protagonisti dell’ottava puntata: Nicoletta Romanoff, la coppia comica Katia e Valeria, Pino Quartullo, Rolando Ravello e Lucia Vasini. Varcata la porta che divide lo “studio” dal “palco”, ognuno dovrà cimentarsi nella prova di immedesimazione e bluff andando “a braccio” senza aver avuto la possibilità di prepararsi alcunché ma affidandosi esclusivamente alla propria creatività e al talento. Ad attenderli nel “nuovo mondo” troveranno alcuni colleghi (attori professionisti ma non di fama) che avranno il vantaggio di muoversi su un copione ed una sceneggiatura già scritti. Un aspetto che differenzia il programma dal classico match d’improvvisazione e lo rende combinazione originale di show televisivo e sit-com.





28
febbraio

BREVEMENTE: ARGOMENTI E OSPITI DEI PRINCIPALI PROGRAMMI DEL 28 FEBBRAIO 2009

Silvia Toffanin
Brevemente - Ospiti e Argomenti dei principali programmi tv @ Davide Maggio .it

Per il ventiduesimo appuntamento con “Verissimo, il rotocalco di Videonews, diretto da Claudio Brachino, saranno ospiti del salotto di Silvia Toffanin: Elisabetta Gregoraci, Loredana Lecciso, le irresistibili Katia e Valeria, Alessia Fabiani e gli ex concorrenti del Grande Fratello, Filippo Nardi e Carolina Marconi. Sensuale e conturbante. la protagonista del “Dietro alla maschera” di questa settimana sarà l’attrice Laura Chiatti che racconterà i suoi progetti, le passioni e le sue piccole debolezze. Karima, fresca delle emozioni provate sul palco di Sanremo, sarà ospite di Silvia Toffanin nella prima parte del programma. Per la cronaca: Verissimo ha incontrato Patrizia Aguirre, una ragazza peruviana a cui la vita ha già riservato prove molto difficili da superare. Incinta di una bimba, Patrizia viene abbandonata dal compagno e scopre di avere un tumore ai polmoni. Per non compromettere la salute della futura figlia decide di non sottoporsi alla chemioterapia ma la bimba non sopravvive ugualmente e a lei danno solo un mese di vita. Invece, la sua forza d’animo e l’incontro con alcuni medici coraggiosi hanno permesso a Patrizia di essere quasi guarita e di guardare al futuro con speranza. A Sanremo Verissimo ha raggiunto Marco Carta, vincitore della kermesse canora di quest’anno. Carismatico e già idolo delle teenager, Marco ha detto che se questo momento magico dovesse finire, pazienza, tornerà a Cagliari dalla sua famiglia. Nel back stage dell’Ariston, Verissimo ha incontrato anche la regina della tv Maria De Filippi, al suo debutto sul palco sanremese. Maria ha confidato di aver dato un consiglio semplice ma fondamentale ai suoi ex allievi, Maco Carta e Karima, quello di restare sempre se stessi e di mettercela tutta. Verissimo è volato a New York per intervistare Simona Ventura, che ha eletto gli Stati Uniti come sua seconda patria. Affascinata da sempre dalle opportunità che offre la Grande Mela, qui Simona ha incontrato il suo nuovo amore Silvio Sardi, ma il sogno di trasferirsi a vivere qui resta, per il momento, nel cassetto. E sempre a New York Silvia Toffanin ha incontrato la scrittrice Sophie Kinsella, raggiante perché il suo libro best seller “I Love shopping” è diventato un film. Ai microfoni di Verissimo Sophie ha confidato: “Andare sul set e vedere centinaia di persone che lo hanno trasformato in un film mi sembra incredibile”. Inoltre, a Verissimo le immagini esclusive di una splendida Elisabetta Canalis a Cuba, sul set di una nuova campagna pubblicitaria; Albano parla delle sue ex compagne Romina e Loredana e Ilary Blasi confessa che, smessi i panni di sexy show girl, a casa adora indossare tuta da ginnastica e calze antiscivolo.


27
febbraio

MATRIX: ALESSIO VINCI CI RIPROVA STASERA CON MARIA DE FILIPPI, MARCO CARTA, KARIMA AMMAR (e in collegamento da Milano ALFONSO SIGNORINI)

Alessio Vinci

Oltre agli ospiti della puntata annunciati nel post, saranno presenti nella puntata in onda questa sera anche Barbara Palombelli e Anbeta. Nell’ultima mezz’ora del programma, Karima Ammar e Anbeta lasceranno le poltrone dello studio per cedere il posto a Katia e Valeria, protagoniste di un rvm con il meglio delle loro imitazioni di Uomini e Donne. Nel corso della trasmissione verranno proposte anche le esilaranti imitazioni “mariane” di Leo Gullotta e Rossella Brescia. Presenti in platea (in qualità di “pubblico parlante”): Chicco Sfondrini, Grazia Di Michele, Garrison, Luca Jurman, Alessandra Celentano e rappresentanti di Sony BMG e Warner Music.

Mauro Crippa è liberissimo di dire ciò che vuole, ma saremo noi altrettanto liberi di asserire che la prima puntata del “nuovo” Matrix non è stata di sicuro esaltante, quanto meno agli occhi della maggior parte dei telespettatori (pochi) che l’hanno guardata. Certo, le ragioni sono da rintracciare probabilmente e/o soprattutto a prescindere dalla conduzione del buon Alessio Vinci che si è dovuto confrontare con una super-puntata di Porta a Porta che ha traslato a Roma tutta la “combriccola dei record” del Festival di Sanremo appena terminato. Che poi, se proprio volessimo dirla tutta, Paolo Bonolis avrebbe potuto ben rinunciare, in nome dell’aziendalismo, all’ospitata da Bruno Vespa. Ma questa è decisamente un’altra storia.

Questa sera, dunque, rimboccate le maniche, ed in barba alla soddisfazione di Crippa, il conduttore trapiantato dalla CNN è pronto a dare il benservito a detrattori e concorrenti con una puntata del suo programma d’approndimento da far tremare qualunque competitor. Lo farà con mezzi simili a quelli che hanno consentito al collega Bruno Vespa di raggiungere il 30% di share lo scorso martedi: una parata di “campioni d’ascolto” che difficilmente non sortirà l’effetto desiderato ma che, proprio per questo, pur risultando un ottimo lancio per la trasmissione orfana di Chicco Mentana, potrebbe rivelarsi più uno specchietto per le allodole che servire a far apprezzare la professionalità del nuovo padrone di casa.

Maria De Filippi, Marco Carta, Karima Ammar (e Alfonso Signorini in collegamento) sono pronti a varcare le soglie del Centro Palatino in Roma per rianimare la seconda serata di Canale5 con i numeri da elettroshock al quale ci hanno abituato. Una sorta di schiaffo morale all’assente dirimpettaio di Raiuno che servirà, per l’ennesima volta, a confermare quello che ormai è un incontrovertibile dato di fatto: Maria De Filippi e le sue creature mediatiche sono tra i pochi antidoti alla carestia di ascolti della tv generalista.


26
settembre

ZELIG RIAPRE DI LUNEDI E SFIDA LA VENTURA

Zelig Arcimboldi 2008 - Claudio Bisio e Vanessa Incontrada @ Davide Maggio .it

Tanti sono i programmi comici in televisione, pochi quelli veramente di successo che riescono a imporsi al pubblico diventando veri e propri fenomeni di costume. Quest’ultimo è il caso di Zelig. “Di questi tempi c’è poco da ridere, e quel poco è tutto a Zelig”, scrive Piero D’Antoni su il Giorno.

Il celebre programma di Canale 5 sta per ripartire, lunedi 29 settembre ore 21 e 10, con la formula di sempre arricchita tuttavia da qualche novità. La più rilevante è certamente il cambiamento del giorno di messa in onda: Vanessa Incontrada e Claudio Bisio passano dal venerdi al lunedi e dovranno vedersela da una parte con le fiction di Raiuno e dall’altra con  l’Isola dei famosi. Scelta rischiosa, quella fatta dai vertici Mediaset, che hanno fatto di necessità virtù. La serata del venerdi sarà, infatti, occupata da Paperissima e, per dirla con le parole dell’ autore Gino, ”chiunque fa televisione sa che non può fare la guerra ad Antonio Ricci. Quest’anno in autunno è prevista Paperissima e storicamente il giorno di messa in onda di quel programma, che è fra i più anziani e visti di Canale 5, è il venerdì. Non ci siamo messi neanche a discutere, sarebbe stata una battaglia persa e poi questa del lunedì è una bella sfida..”.

Il direttore di rete, Donelli,  dal canto suo, afferma in conferenza stampa che spostando Zelig dal venerdì al lunedì è stata fatta una scelta giusta, da leader. “Lo spettatore ha il diritto e la libertà di scegliere quali programmi vedere. Quando il direttore di Raidue Antonio Marano dice che se nella stessa serata si sovrappongono trasmissioni pensate per lo stesso tipo di pubblico si manca di rispetto all’audience, mi permetto di dissentire e di controprogrammare, come è giusto che faccia una rete attenta al risultato commerciale”

Scopri il cast della nuova edizione e vota il sondaggio dopo il salto: