Greta Mauro



28
novembre

Mai Dire Talk, il Mago Forest a DM: «Fazio non deve sapere che lo faccio. Saremo pacati, affancul* la volgarità!»

Greta Mauro, Mago Forest e Stefania Scordio

Abbiamo trovato uno spazietto e ci siamo infilati“. Il ha la battuta pronta e spiega così il debutto su Italia1 di , un programma che si propone di rimettere in discussione l’ormai abusato genere televisivo in questione. Da domani, in prime time, il comico siciliano presenterà il nuovo appuntamento affiancato dalle giornaliste e , coinvolte nell’inedito ruolo di co-conduttrici in chiave satirica. Abbiamo incontrato il trio negli studi che ospiteranno la trasmissione.




27
novembre

Mai dire Talk: tutte le imitazioni (da Elisa Isoardi a Tommaso Paradiso). Giulia De Lellis ospite nella prima puntata, Marina La Rosa opinionista

Mai Dire Talk

Il cast di Mai Dire Talk

Il nuovo progetto tv della Gialappa’s Band si appresta al debutto. Da giovedì 29 novembre, in prima serata su Italia 1, partirà Mai dire Talk, un programma comico e irriverente, come è nello stile ormai noto delle tre storiche voci di Giorgio Gherarducci, Marco Santin e Carlo Taranto, in cui tutto può succedere.


17
ottobre

ATLANTIDE: MARIO TOZZI E GRETA MAURO RACCONTANO LA TERRA IN PRIME TIME SU LA7

Greta Mauro

Atlantide approda al Circolo Polare Artico. E pure in prima serata. Alle 21.10 di oggi, mercoledì 17 ottobre, il programma di divulgazione targato La7 inaugurerà una nuova stagione di esplorazioni ed approfondimenti. La trasmissione, condotta dal geologo e ricercatore del CNR Mario Tozzi assieme a Greta Mauro, proverà a coniugare i tradizionali argomenti storici trattati a nuovi temi scientifici ed ambientali.

La prima puntata, in onda stasera, sarà ambientata alle isole norvegesi Svalbard, un luogo spettacolare con i suoi ghiacci e il suo sole bassissimo sull’orizzonte. A quella latitudine, Atlantide cercherà indizi per capire ed interpretare il futuro della Terra: le Svalbard, infatti, sono un luogo particolare, dove molte nazioni del mondo studiano il clima e ne tengono sotto controllo i cambiamenti. Tra di esse c’è anche l’Italia, con una postazione di ricerca del CNR.

Ma alle Svalbard non si parlerà solo di clima. Nel corso della serata, infatti, verrà dato spazio alla storia di queste isole e delle esplorazioni artiche ad esse legate, ma anche alla visita di uno degli edifici più incredibili della Terra: la banca delle sementi. Si tratta di una grotta scavata nella roccia per custodire i semi delle specie vegetali conosciute, una specie di arca di Noè delle piante. Mario Tozzi (che in un’intervista a DM aveva annunciato progetto futuri su La7) accompagnerà inoltre alcuni ricercatori italiani nelle loro spedizioni, assistendo con loro ad alcuni esperimenti.