Gran Hermano



7
gennaio

GRAN HERMANO 11: LA “GALA” SEMANAL EN DIRECTO EN DAVIDEMAGGIO.IT. LA SERPIENTITA SE CONECTARA’ CON LA CASA DE CINECITTA’

dal nostro inviato in Spagna Joseba Ballester Alizpikueta

Il sogno di vincere l’undicesima edizione del “Gran Hermano” svanirá questa sera per uno dei quattro nominati: Pilarita “la nonna di Amy Winehouse, Ángel “il guru”, il nostro”Bobardo”, Gerardo o “el fecundador” Arturo.

Inoltre, la nostra Mercedes “serpientita” Milá si collegherá allo stesso tempo sia con la casa di Guadalix che con quella di Cinecittá, per comunicare in diretta chi sará la persona ad abbandonare la casa e perdere cosí l’opportunitá di vincere il “maletín”, ovvero la “valigetta” contenente 350.000 € per il vincitore, o gli altri due “maletines” minori del valore di 75.000 e 30.000€ rispettivamente per il secondo e terzo classificato.

Sul fronte dell’ eliminazione, secondo il blog “ufficioso” del GH “El Gato Encerrado” (il gatto rinchiuso), la persona che dovrà abbondonare la casa, con un buon percentuale di voti, potrebbe essere Arturo. Non mancheranno le note “calientes” per riscaldare un poco l’ambiente (visto che mezza Spagna sta sotto zero!) con le immagini dei nuovi “incontri” tra Arturo e Tatiana e l’avvicinamento sempre piú esplicito tra Gerardo e la balenottera Saray (i due concursantes italiani).

Bene, questa é solo una “tapita” d’aperitivo, se volete degustare tutta “la cena española”, collegatevi dalle 21:30 su DavideMaggio.it. A grande richiesta, infatti, torna il LIVE della “Gala” del Gran Hermano.

ATTENZIONE: per commentare su DavideMaggio.it non è necessario registrarsi. Tuttavia, per evitare di inserire per ciascun commento il proprio nick e indirizzo email, consigliamo la registrazione per la quale è necessario un minuto scarso del vostro tempo. Potete registrarvi qui.

VI ASPETTIAMO DALLE 21.30! AGUR!

Ore 21.46: Hola a todos! Mancano pochi minuti prima che le porte di Guadalix si aprano. Oggi la puntata si presentata “movidita”, piena di sorprese e soprattutto… verrá eliminato Arturo? E se viene eliminato, Indhira gli lancerá un bicchiere d’acqua pieno di ghiaccio? La serpientita parlerá di Davide? E se parlera di lui, lo insulterá? Cristiano, dopo aver fatto la “spia” nel blog di Mercedes, entrerá finalmente nella casa? Quest’anno la Spagna vincerá il festival d’Eurovisione? Tutto questo lo scopriremo solamente attraverso il live di questa sera e siccome sono rappresentante della Spagna è mio dovere salutarvi nelle tre lingue coufficiali della penisola: basco, catalano e gallego:

Ongi etorri gutziok haurridetzaka

Benvinguts al gran germá

Bem-vindos ao gran irma

Bienvenidos al Grande Hermano




7
gennaio

IL TELECOMANDO, LA GUIDA TV DI DM: 7 GENNAIO 2010

..:: Prime Time ::..

Telecinco, ore 21.45 circa: Gran Hermano

DM seguirà LIVE la nuova puntata settimanale del reality show della tv spagnola condotto da Mercedes Milà.

Raiuno, ore 21.10: Don Matteo 6, settima puntata

Francesca e il lupo: un famoso etologo, chiamato a Gubbio per studiare il comportamento di un lupo, viene ucciso in circostanze misteriose. La principale indiziata è la sua assistente, un tempo ospite dell’istituto di Suor Maria, la quale chiede aiuto a Don Matteo. La giostra dei desideri: un uomo viene ritrovato morto sulla Giostra dei Desideri, storica attrazione eugubina. Poco lontano il giostraio, privo di sensi e con una pistola in mano. Per Tommasi i fatti parlano da soli, mentre per Don Matteo la verità non è scontata. Aiutato da Natalina, Cecchini decide di partecipare alla “Prova del cuoco”.

Raidue, ore 21.10: Anno Zero

Titolo della puntata CHE SARA’. La crisi e’ finita e le proteste riguardano sparuti gruppi di esclusi che salgono sui tetti a protestare? L’opposizione ha ritrovato la sua strada e sta per aprire la stagione delle riforme condivise? Come si spiega il caso del Governatore della Puglia Nichi Vendola che una parte del Partito Democratico non vorrebbe ricandidare per favorire un’alleanza con Casini? Nichi Vendola sara’ ospite ad Annozero, insieme a Roberto Castelli, viceministro Infrastrutture e Trasporti, a Maurizio Belpietro, direttore di Libero, Enrico Mentana e Alba Parietti.

Raitre, ore 21:10: La Giuria

Trama: Nicholas Easter (John Cusack) è un comune cittadino che viene selezionato per far parte di una giuria popolare a un processo che vede come imputato un colosso della produzione delle armi. A citare la società è una donna che ha perso il marito in una strage avvenuta due anni prima. La posta in gioco è altissima, perché una vittoria dell’accusa creerebbe un precedente pericoloso capace di mettere in ginocchio l’intera industria legata alle armi. Contrapposti dinanzi al giudice si fronteggiano l’avvocato dell’accusa Wendell Rohr (Dustin Hoffman) e il consulente legale del fronte opposto Rankin Fitch (Gene Hackman). Il primo è un professionista integerrimo che nella sua lunga carriera non ha mai ceduto ai compromessi della legge, che crede nella giustizia e nella possibilità di cambiare il mondo. Il secondo, invece, è un uomo di straordinario successo, la cui fama di manipolatore di giurie popolari è ben nota in campo giuridico. Questa volta, però, non sarà così facile portare la giuria dalla sua parte con il ricatto, perché una donna misteriosa, Marlee (Rachel Weisz), afferma di poter plagiare e quindi vendere l’intera giuria al miglior offerente.

La giuria è un film di Gary Fleder del 2003, con John Cusack, Rachel Weisz, Gene Hackman, Dustin Hoffman, Jeremy Piven, Bruce McGill, Jennifer Beals, Cliff Curtis, Stanley Anderson, Bruce Davison. Prodotto in USA. Durata: 127 minuti. Distribuito in Italia a partire dal 30.01.2004.


5
gennaio

GF 10, UNDICESIMA PUNTATA: SPETTACOLO DEI SENTIMENTI A TUTTO SPIANO. FUORI MARCO. GEORGE FURENTE PER LA SUA PRIMA NOMINATION

Se Uomini e donne è diventato Centovetrine, per ammissione della stessa presentatrice, Grande Fratello, in cui più di uno vede ormai un frullato ‘pazzo’ dei format defilippici, è ormai la versione varietà di Beautiful, con tutti gli eccessi e le scosse che questo comporta. Declamazioni ampollose di amori, amicizie, fedeltà  rigorosamente a favore di camera, ma pronti a crollare al primo mugugno del pubblico che chiede inversioni di rotta. Ma anche forzature, dall’alto e inverosimili, ad una trama già intricatissima, sensazionalismo a go go, e un irritante accavallarsi di argomenti e allusioni sempre lasciati in aria per via di un finto moralismo della Marcuzzi, che sembra spesso una fatina catapultata in un lupanare.

La persona che lascia la casa è il ‘piccolo’ Marco, ma è talmente avvolgente la dinamica del people show che l’uscita diventa quasi un intramezzo fastidioso. Gli occhi sono altrove, impazza la  Brooke Logan de noantri, la mantide piangente Veronica: l’incontro col padre rivela ancora una volta il doppio volto della mangiatrice di uomini (e non solo) che passa da attimi di passione assoluta a crisi profonde. La sua settimana annovera: litigata notturna con Mara per la profanazione del letto-altarino di Carmela e per gli scherzetti sottocoperta ad Alberto, l’ultima delle tante passioni con Daniele e le invettive a distanza con il capoclan della casa, alias Scattarella, come lo chiama lei, fino al tandem occhi di gatte con l’amica speciale Sarah Nile.

Ma c’è anche il Ridge di Foligno, il principe George che più parla e più s’incarta. Le sue orazioni lasciano più perplessi che convinti e non si capisce più a quale delle sue donne pensi: alla sua Lei, alla sua altra o alla sua altra ancora. Il piccolo mondo sfavillante del quale credeva di essere protagonista crolla pian piano, specie dopo la consapevolezza di non essere per niente gradito al pubblico che ha più volte inveito contro di lui. Inoltre Carmela, per quanto fatalmente attratta dal fascino del principe, ha avuto modo di mostrare, in collegamento dalla Spagna, di non accettare alcun compromesso. Per lui una nomination, inattesa, insieme a Cristina, Daniele e Sarah, che lo ha fatto andare su tutte le furie.

(CONTINUA DOPO IL SALTO)





5
gennaio

GRANDE FRATELLO 10: “LA GALA” ITALIANA DELLO SCAMBIO, LIVE SU DAVIDEMAGGIO.IT

 

Siamo pronti anche noi ad assistere questa sera allo scambio italo-iberico di concorrenti nella consueta puntata settimanale di Grande Fratello.

Come risponderà Alessia Marcuzzi a la “serpientita” Mercedes Milà del Gran Hermano che ieri, nel corso della “gala” (la loro puntata settimanale che abbiamo seguito LIVE qui) è stata pronta a dire che nonostante la sua rete (Telecinco) sia gestita da italiani, la Spagna è mille volte meglio dell’Italia?

E come saranno i due concursante Saray e Gerardo che questa mattina sono arrivati nella Capitale?

In attesa del nostro LIVE, a partire dalle 21.10, rivediamo un momento dell’esperienza, appena iniziata, di Carmela e Massimo nella casa di Guadalix (dopo il salto).

ATTENZIONE: per commentare su DavideMaggio.it non è necessario registrarsi. Tuttavia, per evitare di inserire per ciascun commento il proprio nick e indirizzo email, consigliamo la registrazione per la quale è necessario un minuto scarso del vostro tempo. Potete registrarvi qui.


5
gennaio

GRANDE FRATELLO 10: SARAY, LA CONCORRENTE “SCAMBIATA” DEL GRAN HERMANO

dal nostro inviato in terra iberica Joseba Ballester

No! Quella che vedete nella foto d’apertura non é la versione spagnola della pubblicitá delle pastiglie dimagranti “Night&Day”, ma la “concursante de intercambio” che vedrete all’opera nella casa di Cinecittá, Saray. Saray ha 27 anni e viene da Ferrol, una ridente localitá (vabbé diciamo ridente anche se piove sempre) della Costa Gallega. Nel 2005 si laurea in “Relaciones Laborales” (scusatemi ma non so la traduzione in Italiano di questa facoltá) ed é anche stata eletta “Miss piernas Relaciones Laborales 2004″ (una specie di Miss In Gambissima della facoltá). Inoltre, nel 2008 viene eletta “Miss Eurocopa” (lavora come hostess durante le dirette delle partite del campionato spagnolo, trasmesse da Cuatro). Adesso, carissimi lettori, mi domanderete: “perché una strafiga puó divenatare una foca?”. Beh, cari amici, é uno di quei misteri della vita che non si possono risolvere!

Ritornando alle sue note biografiche, la gallega lavora in un Bingo, vendendo le cartelle e chiamando i numeri (anche qui é arrivata la crisi). La nostra Saray é figlia unica ed è nella casa del Gran Hermano insieme a sua madre Pilar. Si definisce “Binguera, soltera y entera” (binguera, zittella ed” intera”). Nella casa é stata il punto di riferimento di Hans (il trans del nostro Gh), confessandole la sua transessualitá ed é stata protagonista di alcune scene “lesbo-soft“, con la concorrente lesbica Laura e adesso si mormora di un presunto flirt con l’altro “concursante de intercambio” Gerardo.

Cosa fará Saray nella casa di Cinecittá? Rafforzerá la sua relazione con Gerardo tanto da far nascere una love-story o sará protagonista di un altro gioco lesbo con Sarah? Oppure… svuoterá il frigorifero della casa italiana?





5
gennaio

GRANDE FRATELLO: GERARDO, IL CONCORRENTE “SCAMBIATO” DEL GRAN HERMANO

dal nostro inviato in terra iberica Joseba Ballester

Questo bel pezzo di figo é Gerardo, ha 38 anni ed é di Majadahonda (Madrid). Nel video di presentazione si è definito un uomo poliedrico, “apoderado” (*) del novillero Pablo Lechuga (quest’ultimo sapendo che Gerardo partecipava al Gh non ha voluto essere piú suo “ahijado”) e un apoderado serio!) e scrittore di questa pietra miliare che porta il titolo: “Rimorchirare, toreare, que arte! E tu che sentisti?”, nella quale, secondo le sue testuali parole, narra le sue esperienze amorose, il primo amore, la prima volta che ha fatto sesso.

É divorziato, ama rimorchiare qualsiasi tipo di donna e assicura che quello che cerca del Gran Hermano é un’esperienza unica. É giocatore di poker e da buon giocatore ha conservato piú di un asso nella manica: il buon Gerardo, infatti, non é un “novellino” nel mondo della Tv. E’ stato per circa 33 puntante opinionista del programma di Telecinco “Salsa Rosa” e in piú, udite udite, ha registrato un disco (“Chupito de Amor”).

Nella casa del Gran Hermano é l’inquilino piú odiato (nominato piú di 8 volte) a causa della sua pigrizia. Non muove nemmeno un dito nella casa e gli altri credono che stia recitando poichè non é naturale al 100%. Sono famosi i soprannomi che gli sono stati affibbiati dagli inquilini: Bobardo e Prager!


4
gennaio

GRAN HERMANO VS GRANDE FRATELLO: GLI ECCESSI SPAGNOLI CONTRO L’ITALICA IPOCRISIA

Trash, assolutamente trash, ma indiscutibilmente vero. Un vero reality show, quello trasmesso da Telecinco, che risponde al nome di Gran Hermano, ovvero l’edizione spagnola del reality show che ha cambiato le sorti del piccolo schermo in tutto il mondo.

Roba, per intenderci, da far venire un coccolone al Moige (che così, forse, cesserebbe di esistere) e i capelli bianchi a Massimo Donelli, Paolo Bassetti e allo staff tutto del Grande Fratello nostrano. Eppure, questa veracità, spazzerebbe via qualunque sospetto su quelle costruzioni autorali che da sempre aleggia sulle varie edizioni del GF made in Italy. Una veracità, che seppur eccessiva e impensabile per il Bel Paese, ha l’incredibile pregio di far “vivere” allo spettatore il programma del quale si è semplici osservatori.

Abbiamo avuto modo di rendercene conto commentando in diretta la puntata di ieri sera del Gran Hermano, quella in cui hanno debuttato gli italici Massimo Scattarella e Carmela Gualtieri al cospetto della conduttrice Mercedes Milàaddobbata come una chiccosa fruttivendola.


4
gennaio

SARAY E GERARDO, DAL GRAN HERMANO AL GRANDE FRATELLO.

Da tre settimane, a Guadalix, i concorrenti del Gran Hermano non parlavano d’altro. Ora, finalmente, l’interrogativo ha trovato risposta: dopo quasi 4 ore di diretta (che abbiamo seguito LIVE su DM) sono, infatti, state svelate da Mercedes Milà le identità dei due concorrenti spagnoli che prenderanno parte allo storico scambio Gran Hermano/Grande Fratello.

Se Carmela e Massimo sono già in terra iberica, a varcare stasera la fatidica porta rossa di Cinecittà ci saranno Gerardo, l’imprenditore, e Saray, la binguera. (Fotogallery di tutti i “concursantes dopo il salto)

La prima, un vero e proprio vulcano, ha 27 anni ed è nella casa insieme a sua madre Pilar. Al Gran Hermano si è distinta per l’ironia e per un recente flirt proprio con Gerardo. L’imprenditore 38enne, invece, si definisce un gran amante della libertà ma soprattutto delle donne. Vedremo, dunque, se anche le nostre concorrenti si lasceranno ammaliare dai suoi modi da Dongiovanni.