Gigi D’alessio



22
dicembre

STRENNE NATALIZIE: RAI E MEDIASET SERVONO IL GRAN MENU’ DELLE FESTIVITA’ 2010-2011

La bella addormentata nel bosco

Non c’è Natale senza strenne. Tradizionali come il pandoro e i frittelli, concerti, veglioni e film natalizi condiscono come ogni anno, il menù “catodico” delle festività. Tra classici, fiabe, show e tanta musica, il palinsesto festivo 2010 – 2011 regala a quei telespettatori che non rinunciano alla tv neppure durante le feste, non solo repliche ma anche tante gustose novità.

La vigilia di Natale prevede il consueto appuntamento con il Concerto di Natale su Raidue, condotto per il terzo anno consecutivo da Mara Venier. Tra i partecipanti Gigi D’alessio, Mario Biondi, Max Gazzè in duetto con la star maltese Ira Losco e Antonella Ruggiero. A completare il ricco cast, i  ragazzi maltesi di Voices. Su Raiuno invece Fabrizio Frizzi con il suo Soliti Ignoti – Speciale Natale farà da traino alla Santa Messa in onda alle 21.55. Come ogni anno, immancabile su Raitre l’appuntamento con il Festival del Circo di Montecarlo condotto da Cristina Chiabotto e giunto alla sua 34° edizione. Sulle reti Mediaset invece a farla da padroni nella notte della vigilia, saranno i film: Canale5 trasmetterà Mrs Miracle – Una Tata magica, su Italia1 andrà in onda Una poltrona per due, mentre Rete4 riproporrà il più classico dei classici, Il piccolo Lord.

La notte di San Silvestro su Canale5 un’inedita Barbara d’Urso versione ballerina, accompagnata dal maestro di ballo Samuel Peron festeggerà con Capodanno 5 la fine dell’anno, ripercorrendo gli eventi più importanti del decennio. Maria Carmela, però, dovrà vedersela con Mara Venier e Pino Insegno, che su Raiuno traghetteranno i telespettatori verso il nuovo anno con L’Anno che Verrà. Fra gli ospiti della serata i Pooh, Loredana Bertè, Patty Pravo, Noemi e Nevruz. Su Raitre, invece, si brinderà ancora una volta con il Festival del Circo di Montecarlo.




14
dicembre

RAI A TUTTO PILOT / 2: ONE-MAN SHOW PER GIGI PROIETTI E GIGI D’ALESSIO. NUOVO FORMAT ANCHE PER PUPO E…

Gigi D'alessio

Dopo anni di palinsesti a dir poco gattopardiani che hanno campato di rendita esasperando i format più seguiti qualcosa finalmente sembra agitarsi nella nebulosa indeterminatezza del futuro della televisione generalista. Il crollo globale degli ascolti ha fatto scattare l’allarme nei piani alti delle produzioni televisive. Novità e sperimentalismo sembrano essere diventati (finalmente!) i nuovi imperativi. Il fermento maggiore riguarda per adesso le reti Rai, anche se non è da escludere che presto Mediaset corra ai ripari rispondendo con idee innovative da testare.

All’orizzonte numerosi test sin dai primi mesi dell’anno che verrà. Per Pupo, oltre al ritorno al timone dell’usuratissimo format I Raccomandati, a fianco di Valeria Marini e del fido Principe, un nuovo programma sulla rete ammiraglia che come da titolo, La prima volta, entrerà nel privato della vita dei vip svelando al pubblico aneddoti ed esperienze poco noti che riguardano le prime esperienze in più campi, i piccoli grandi eventi del quotidiano dei personaggi famosi che possono fornire al pubblico elementi interessanti per comprendere meglio i protagonisti del piccolo schermo.

Grande curiosità per l’annunciato numero zero di Francesco Facchinetti dal titolo, alquanto wertmulleriano, 101 modi di perdere un gameshow, che potrebbe essere collocato nella serata del 4 gennaio su Raidue (maggiori info qui). Particolari interessanti invece emergono per un progetto che dovrebbe portare per un paio di puntate (se ne parla addirittura dal 2008 e ve l’avevamo svelato noi in questo post) Gigi Proietti al centro della ribalta di Raiuno; si tratta di una sorta di carrellata celebrativa per rendere omaggio, attraverso grandi ospiti e contributi filmati, ad un grande protagonista dello spettacolo italiano, in occasione del suo settantesimo compleanno. Un artista che ha saputo interpretare magnificamente ogni tipologia drammaturgica che il teatro, il cinema e la tv gli hanno posto davanti intersecando la sua carriera con protagonisti storici del varietà e della recitazione italiana.

Tutti gli altri pilot dopo il salto:


29
novembre

DM LIVE24: 29/11/2010. MILLY E GIGI, LORELLA E L’UBIQUITA’, ROSEMARY TRA MARIA CARMELA E PAOLA, SILVIO E CLAUDE.

Diario della Televisione Italiana del 29 Novembre 2010

>>> Dal Diario di ieri…

  • Milly loves Gigi

lauretta ha scritto alle 11:52

Intervistata dal settimanale Di Più, Milly Carlucci parla del suo nuovo programma “24mila voci” e anticipa: “Nella mia nuova avventura in Tv la sera di Natale, ci sarà anche Gigi D’Alessio. Sarà presidente di giuria e parteciperà attivamente al mio programma perchè ha accettato di incidere con i gruppi che prendono parte alla gara un disco, in cui canta il suo celebre brano ‘Non mollare mai’. Una bella iniziativa di solidarietà, visto che questo disco sarà messo in vendita per beneficenza. Quindi non solo porterò in scena un prodotto nuovo di zecca, ma accanto a me avrò pure il mio cantante preferito, le cui canzoni d’amore mi fanno pensare a mio marito. Ho lavorato tanto a questo progetto e chissà che non segni l’inizio di una nuova coppia televisiva..”.

  • Ubiquità
mats ha scritto alle 15:43

Questa domenica un evento raro: la Cucca in onda sia in Rai che in Mediaset: Domenica In su Rai 1, Campioni di ballo su Mediaset Extra.

  • Esclusivissimo
Phaeton ha scritto alle 17:53

Rosemary Altea, ospite di Domenica 5, annunciata da Barbara come ospite super esclusiva, ahimè questa settimana è stata già ospite di Paola Perego a Se…a casa di Paola!

  • Berlusconi gangster

ciottolina ha scritto alle 20:28

Berlusconi lo vorrei nel mio prossimo film fra i vecchi gangster in una casa di riposo”. Lo dice sorridendo Claude Lelouch, maestro del cinema francese, che ricevera’ stasera (ieri, ndDM) al Festival de la comedie di Montecarlo, uno dei Career Award 2010. Il regista sul suo nuovo film, attualmente in fase di sceneggiatura, spiega: “Sara’ una commedia, si intitolera’ Le Chemin de l’orgueil (La strada dell’orgoglio) e parlera’ di vecchi e giovani. Le riprese inizieranno a settembre”. (ansa)





8
novembre

GIGI D’ALESSIO A DM TV: SARO’ L’OSPITE DELL’ULTIMA PUNTATA DI MILLEVOCI. E SU LADY TATA A XF: E’ STATA POCO FURBA


1
ottobre

LORELLA CUCCARINI PORTA A DOMENICA IN JULIA ROBERTS, LA CLERICI, BISIO, OXA E D’ALESSIO. UN PARTERRE DI VERI NUMERI 1 PER SFIDARE LA BISLACCA

Lorella Cuccarini inaugura la nuova edizione di Domenica In con grandi ospiti

Un parterre di ospiti così notevole non si vedeva da tempo su Rai1. Altro che il sabato sera con tre lunghe (e noiose) ore del game Soliti Ignoti, per la prima puntata di Domenica In si sono fatte le cose in grande. Lorella Cuccarini torna sulla rete ammiraglia Rai con ospiti invidabili che potrebbero consentire al programma di partire col botto. Qualche nome?

Partiamo dagli ospiti internazionali Julia Roberts e Javier Bardem che la Cuccarini ha intervistato in esterna per il film “Mangia, Ama, Prega”, come non si vedeva dalle domeniche di Mara Venier. In studio ci sarà invece Antonella Clerici, amica della conduttrice che le è stata vicina anche quando era lontana dal video. Per la musica presenteranno i nuovi singoli Anna Oxa (già vista ad X Factor e domani ospite a Top of the pops), e Gigi D’Alessio.

In una casa piena di sorprese, incastonata all’interno dello studio, Lorella incontrerà il cast del film “Benvenuti al Sud”, vale a dire Claudio Bisio, Angela Finocchiaro, Alessandro Siani e Valentina Lodovini, e Beppe Fiorello protagonista della fiction di Rai1 “La Leggenda del Bandito e del Campione”. Come se non bastasse, ci sarà anche un appuntamento con i fans di Marco Mengoni, i quali improvviseranno un flash mob sulle sue canzoni per le strade della capitale.





9
settembre

TI LASCIO UNA CANZONE: DOMANI AL VIA LA QUARTA EDIZIONE CON LA “SFIDA OBBLIGATA” ALLA FICTION IL PECCATO E LA VERGOGNA

Antonella Clerici conduce per la quarta volta Ti lascio una canzone

Mancano poco più di 24 ore ore alla prima vera sfida della nuova stagione tv. Antonella Clerici e i talenti della canzone in formato tascabile contro i belli della fiction Gabriel Garko e Manuela Arcuri. Una sfida  evitata dalla Rai, che ha spostato Ti lascio una canzone dal mercoledì sera, ma voluta fortemente da Mediasetrimandando quasi all’ultim’ora l’annunciata prima puntata di C’è posta per te e programmando la quarta puntata della fiction Il peccato e la vergogna. In quanto a risultati d’ascolto la Clerici non poteva trovare avversario più temibile e sulla bionda conduttrice bruciano ancora le ferite di un anno fa dovute  alla soppressione di Tutti pazzi per la tele, proprio per un Garko bello e dannato ne L’onore e il rispetto.

Ma “Ti lascio una canzone” non è “Tutti pazzi per la tele” e la Clerici debutta domani sera con la quarta edizione di uno dei suoi più grandi successi, per poi proseguire al sabato sera dal 18 settembre. Riuscito comunque l’intento di anticipare il debutto del fratello Io Canto, il baby talent show di Rai1 andrà in onda dall’auditorium di Napoli e punta su un cast in gran parte rinnovato. Protagonisti assoluti saranno 35 giovani interpreti di età compresa tra i 7 e i 15 anni, provenienti da tutte le regioni d’Italia, che canteranno le canzoni che hanno segnato la storia della musica italiana. Ad accompagnarli un’orchestra dal vivo di 30 elementi, diretta dal maestro Leonardo de Amicis.

Novità in giuria dove siederanno Stefania Sandrelli e Massimiliano Pani, in qualità di commentatori fissi della trasmissione. Ospiti della prima puntata saranno Dionne Warwick e Gigi D’Alessio, voce simbolo della città partenopea, riguardo la quale la Clerici ha voluto affermare il suo profondo affetto: “Napoli è una sede fantastica, il problema era avere anche il quotidiano della ‘Prova del cuoco’ da Roma: io lavoro anche dietro le quinte, non solo in onda. Per fortuna siamo tornati al sabato sera“. Polemiche a parte, la quarta edizione può decollare, ma le novità non sono finite.


28
maggio

SOLITI IGNOTI FESTEGGIA IN PRIME TIME CONTRO GLI “UNICI AL MONDO” DELLA PEREGO, SPOSTATI AL VENERDI’. E SE…

Fabrizio Frizzi (Soliti ignoti)

Dal prossimo 18 settembre, quasi certamente, il game Soliti ignoti si farà “più show” e approderà nella difficile collocazione del sabato sera. Per farsi le ossa e testare il gradimento al di fuori dell’access prime time, fascia che sta dominando con il 25% di share di media, Fabrizio Frizzi e le identità nascoste sbarcheranno questa sera in prima serata su Rai1 con una puntata speciale. Speciale perchè, come vi abbiamo segnalato in anteprima, saranno protagonisti della particolare serata due vip: Gigi d’Alessio e Nino Frassica.

La puntata in prime time, che avrà uno scopo benefico (il montepremi ed il ricavato della vincita della puntata, verrà devoluto all’ospedale Bambin Gesù di Roma), è un modo per festeggiare il quiz rivelazione tanto dell’estate 2007, quanto di quest’ultima primavera, capace di far dimenticare in poche settimane i tanto amati pacchi di Affari tuoi e soprattutto le gesta di Striscia la Notizia e i suoi inviati. Per l’approdo in prima serata del programma, tratto dal format Identity, Canale5 ha pensato di optare per un cambiamento di palinsesto. Infatti il previsto meglio di Ciao Darwin è stato spostato a domani, mentre stasera andrà in onda un altro ”best of”, quello de Lo show dei record, denominato Unici al mondo.

Sarà quindi Paola Perego (seppure con mix di spezzoni del programma) a scontrarsi con Frizzi versione dopo cena. Quel che è certo è che se “Unici al mondo” avesse la meglio sulle identità di Frizzi, verrebbero così rivelate alcune pecche nella definizione dei palinsesti Mediaset. E oltre al danno (anche se Ciao Darwin ha stravinto al venerdì sera), ci  sarebbe anche la beffa!


27
maggio

FRATELLI D’IDHALIA LA PAY TV S’E’ DESTA. BISCARDI E VENTURA PER UN PROCESSO MONDIALE.

Perchè Fratelli d’idahlia? Perchè c’è il Mondiale, perchè il canale su cui va in onda è Dahlia Tv e perchè, parola di Aldo Biscardi, “dicono che pronuncio così la frase Fratelli d’Italia”. Giunto al suo diciannovesimo mondiale, Biscardi prova l’esperienza della pay tv e lo fa portandosi dietro il suo celebre processo. La piattaforma, come detto, è Dahlia, concorrente di Mediaset Premium di proprietà di fondi svedesi e americani. Per le trenta puntate previste, che rimarranno tali anche se la nostra nazionale dovesse essere eliminata durante la fase a gironi, Biscardi ha scelto Sara Ventura come figura femminile. I due hanno già diviso il palco del processo nel lontano 1996/1997 e la conduttrice radiofonica porterà in dotazione alcune fugaci incursioni (telefoniche) della più nota sorella Simona. Sorelle d’Italia, in questo caso.

Inviato dal Sudafrica sarà Massimo Caputi, che dovrà destreggiarsi fra questo impegno, quello con Rtl 102.5 e quello con la web tv lanciata con Stefano Bettarini (BetCapTv). Ospiti fissi in studio l’ex gloria dei giallorossi Giuseppe Giannini, il giornalista Giorgio Martino, e il portavoce del Pdl Daniele Capezzone. Altri nomi di politica e spettacolo saranno coinvolti di puntata in puntata. Focus particolare, visto il periodo, sarà dedicato al calcio mercato. La rassegna stampa sarà curata, sempre all’insegna del tema ‘fratelli e sorelle’, da Ariel e Vittorio Feltri. I due, giornalista e direttore de Il Giornale, si occuperanno quotidianamente di una scheda dedicata alla competizione calcistica.

Se l’esperimento dovesse incontrare i favori del pubblico, ha lasciato intendere l’amministratore delegato di Dahlia Fabrizio Grassi, si potrebbe parlare di una prosecuzione futura del progetto. Per ora l’unico che resterà ’sulla’ piattaforma pay è Massimo Caputi, nominato vicedirettore con delega al calcio di Dahila Tv.