Giampaolo Morelli



30
luglio

UNA VILLA PER DUE: SEGRETI E BUGIE PER NERI MARCORE’ E GIAMPAOLO MORELLI

Camilla Filippi e Giampaolo Morelli in Una villa per due

Affiancare alle ormai consolidate serie e miniserie in più parti dei tv movie in un’unica puntata è - come anticipato tempo fa - uno dei nuovi obiettivi della direzione Rai Fiction targata Eleonora Andreatta. Il direttore, impegnato nel riorganizzare l’offerta di fiction della tv di Stato, ha, infatti, voluto rivedere oltre ai contenuti anche la forma, puntando su nuove offerte maggiormente dinamiche e fruibili. Tra i progetti più interessanti su questo fronte rientra il ciclo di film dal titolo provvisorio In Caso d’Amore.

La serie di tv movie, inizialmente composta da 3 titoli ed in seguito ampliata con altri 2 film, è prodotta dalla Pepito Produzioni di Agostino Saccà, e vede impegnati diversi volti noti della fiction nostrana. Cristiana Capotondi e Flavio Parenti sono i protagonisti di Un Marito di troppo, Bianca Guaccero, Daniele Pecci e Sergio Assisi di Una coppia modello, mentre Nicole Grimaudo, Nino Frassica e Giovanni Scifoni compongono il cast de La Tempesta.  La coppia formata da Neri Marcorè e Giampaolo Morelli è invece al centro di ben due film, Una Ferrari per due e Una Villa per due. Di quest’ultimo film è possibile finalmente conoscere meglio la trama.

Diretta da Fabrizio Costa, con sceneggiatura a firma di Pietro Calderoni e Gualtiero Rosella, Una Villa per due racconta le vicende di Daniele (Neri Marcorè), un avvocato di Trento, che decide di far costruire una casa sul lago di Ledro, la località dove era solito andare in vacanza quando era bambino, allo scopo di allontanare dalla sua vita l’ingombrante madre Marion (Giuliana Lojodice). Accade però che il giorno in cui Daniele si reca al cantiere della villa per prenderla in consegna, il costruttore Francesco Ferrandini (Giampaolo Morelli) è costretto a rivelargli la verità: la villa non è pronta. Ci sono stati problemi, debiti con i fornitori, operai non pagati e un evidente ostruzionismo da parte del Comune su alcuni permessi.




4
marzo

UNA FERRARI PER DUE: MARCORE’ E MORELLI NEL PRIMO TV MOVIE DELLA TRILOGIA PRODOTTA DA SACCA’ PER RAI1

Una Ferrari per due

Direttore Generale, due volte direttore di Rai1, vicedirettore di Rai2, direttore del Marketing e del Palinsesto Rai, e direttore di RaiFiction; in oltre trent’anni passati nei piani alti di Viale Mazzini, Agostino Saccà ha ricoperto i ruoli più strategici, rimanendo inevitabilmente coinvolto nella miriade di polemiche che da sempre movimentano la tv pubblica. Tutto ciò appartiene però al passato. Archiviati gli editti bulgari e gli scandali intercettazioni, Saccà è pronto ora a tornare in Rai nelle vesti inedite di produttore grazie alla Pepito Produzioni S.r.l, una società di produzione televisiva e cinematografica da lui fondata nel 2010.

Il progetto che segna il ritorno in Rai è una produzione dal titolo provvisorio In caso d’amore, che si compone di 3 tv movie destinati a Rai1, intitolati Una Ferrari per due, La tempesta e Un marito di troppo.  La trilogia, interamente girata a Torino nelle scorse settimane, vedrà protagonisti alcuni dei più popolari volti della fiction italiana come Giampaolo Morelli, Neri Marcorè, Anita Caprioli, Nicole Grimaudo, Nino Frassica e Cristiana Capotondi.

Il primo tv movie dal titolo Una Ferrari per due vedrà Marcorè e Morelli rispettivamente nei panni di Marcello e Andrea. Il primo è stato licenziato alla soglia dei cinquant’anni, con un’ex moglie e una figlia da mantenere. Il licenziamento gli ha fatto perdere la testa, al punto di decidere di non dire nulla a nessuno. Per ben due anni, dopo esser stato fatto fuori da un’importante società di cui era Direttore Marketing, in quanto ritenuto “troppo vecchio”, ha cercato di fare la vita di sempre dando fondo ai suoi risparmi per continuare a mantenere la figlia in un collegio esclusivo. E soprattutto per mantenersi, ai suoi occhi, l’operoso e generoso padre manager di sempre.


22
settembre

UNA FERRARI PER DUE: NERI MARCORE’ E GIAMPAOLO MORELLI PROTAGONISTI DELLA MINISERIE PRODOTTA DA AGOSTINO SACCA’

Una Ferrari per due

Saranno Giampaolo Morelli e Neri Marcorè i protagonisti di Una Ferrari per due, la nuova miniserie prodotta dalla Pepito Produzioni di Agostino Saccà per RaiFiction. Le riprese partiranno il prossimo lunedì 24 settembre a Portovenere per proseguire poi a Torino. Del cast farà parte anche Anita Caprioli, la giovane attrice vista la scorsa stagione in Tutti pazzi per amore e A fari spenti nella notte.

La miniserie in due puntate, della quale non si conoscono ancora i dettagli, dovrebbe incentrarsi sulla storia di due uomini 40enni, Marcello e Andrea. Il primo è stato fatto fuori da un’importante società di cui era direttore marketing; l’altro è invece il dirigente di una grande azienda. La coppia si ritroverà a viaggiare insieme su una Ferrari, e sarà proprio questa particolare “costrizione” a far  nascere tra i due un profondo rapporto di amicizia.

L’ex direttore di RaiFiction non produrrà per la tv di Stato soltanto Una Ferrari per due: tra i progetti in lavorazione figura, infatti, anche La Tempesta, film tv diretto da Fabrizio Costa con protagonisti Nicole Grimaudo e Nino Frassica. Primo ciak previsto in Veneto ai primi di ottobre. 





15
novembre

BACIATI DALL’AMORE: TUTTI I PROTAGONISTI

Gaia Bermani Amaral e Giampaolo Morelli

Dopo numerosi cambi di titolo e continui rinvii, arriva finalmente questa sera, alle 21,10 su Canale 5, Baciati dall’amore. La miniserie, ambientata in quel di  Napoli, è dedicata a Pietro Taricone, scomparso tragicamente a giugno dello scorso anno, a due mesi dalla fine delle riprese della fiction alla quale aveva preso parte nel ruolo di un aspirante cantante neomelodico.

Oltre all’indimenticato “guerriero”, nella miniserie diretta da Claudio Norza, complice un cast particolarmente ricco e variegato, sarà possibile ritrovare numerosi volti noti del piccolo schermo. Insieme a Giampaolo Morelli e Gaia Bermani Amaral, protagonisti principali con la loro contrastata storia d’amore, rivedremo, infatti, personaggi molto amati e popolari come Marisa Laurito, Lello Arena e Marco Columbro, assenti ormai da diverso tempo dalla tv.

Troveremo inoltre Flavio Montrucchio e Carolina Marconi, provenienti come Taricone dalla comune esperienza del Grande Fratello, ed ancora Maria Amelia Monti, pronta a bissare il ruolo di poliziotta che già interpreta in Distretto di Polizia. Nel cast anche Alessandra Barzaghi, il sempre più lanciato Edoardo Leo, ed ancora Patrizia Pellegrino, Iaia Forte e Stefano Masciolini. Ma conosciamo meglio tutti i protagonisti e i loro rispettivi personaggi.


23
luglio

BACIATI DALL’AMORE O DALLA SFIGA?

Baciati dall'amore

Altro che amore, qui a baciare è la sfortuna! Non c’è pace per Baciati dall’amore, la fiction destinata alla prima serata di Canale 5, la cui messa in onda continua inesorabilmente a essere annunciata e puntualmente rimandata. A distanza di oltre un anno dalla fine delle riprese,  la miniserie in 6 puntate diretta da Claudio Norza e prodotta dalla Dap di Guido e Maurizio De Angelis, non è ancora  riuscita a trovare una sua collocazione in palinsesto.

Difficile capire il motivo di questo continuo slittamento per la fiction che vede protagonisti tra gli altri Lello Arena, Marisa Laurito, Giampaolo Morelli e Pietro Taricone. Prevista originariamente per l’autunno 2010, rinviata ai primi mesi del 2011 in seguito forse all’improvvisa e drammatica morte di Taricone, Baciati dall’amore sarebbe infine dovuta andare in onda la scorsa primavera, ma dei tanto attesi Cesaroni del sud nel palinsesto di Canale 5 non vi è stata nessuna traccia.

La miniserie intitolata inizialmente Dio li fa e poi li accoppia, e in seguito ribattezzata a stretto giro prima ‘Una bella Famiglia’, poi ‘La Famiglia Gambardella’ e infine ‘Baciati dall’amore‘, racconta l’incontro-scontro tra la famiglia Gambardella, meridionale e pasticciona, e la famiglia Trevisol, settentrionale e tutta d’un pezzo. Gaetano Gambardella (Lello Arena), di professione fioraio, vive in un quartiere popolare di Napoli insieme alla moglie Concetta (Marisa Laurito) e ai figli Antonio (Pietro Taricone) e Carlo (Giampaolo Morelli). Quest’ultimo è stato abbandonato dalla propria moglie ed è tornato a vivere con i genitori insieme ai suoi cinque figli.





1
giugno

X FACTOR 5: SPUNTA L’IPOTESI CABELLO, CON MORGAN VENDITTI ZERO E CARRA’ IN GIURIA

Victoria Cabello

Toto-concorrenti, toto-conduttore e toto-giudici. La quinta edizione di X Factor, quella della rinascita (almeno sulla carta) su Sky Uno, vive la sua fase più delicata: la scelta dei protagonisti. Se i casting alla ricerca dei nuovi talenti sono da poco partiti, è la caccia al conduttore e alla giuria a tener banco. Molti i nomi che si rincorrono per prendere in mano le redini del programma dopo la “dipartita” di Francesco Facchinetti, impossibilitato (per decisione della Rai) a lavorare anche a Sky.

A completare la rosa dei quattro conduttori ‘al vaglio’, ci pensa Novella 2000. Dopo Matteo Maffucci, cantante degli Zero Assoluto e Nicola Savino, il settimanale diretto da Candida Morvillo parla di Victoria Cabello, ex volto della seconda serata di La7. La conduttrice, fresca di non riconferma in primavera del suo Victor Victoria, sarebbe dunque un’altra indiziata per sostituire il “figlio maggiore” dei Pooh. Per l’ex iena si tratterebbe senza alcun dubbio dell’occasione più grande, dopo quella concessale da Giorgio Panariello nel Sanremo 2006. In alternativa viene fatto il nome dell’attore Giampaolo Morelli, l’ispettore (Coliandro) più bizzarro del piccolo schermo.

E la giuria? Il settimanale fa i nomi di quattro indiscusse teste di serie. La prima è ormai nota ai più: Morgan. Del ritorno del pirata, già giudice nelle prime tre edizioni del talent, si parla ormai da tempo e anche DM vi ha informato della trattativa in corso con Sky. Al momento il suo è il nome più accreditato (dato quasi per scontato). Invece, gli altri tre pezzi da 90 che finirebbero ben volentieri dietro al bancone della giuria sono Antonello Venditti, Renato Zero e Raffaella Carrà. Tre “elementi” di assoluto prestigio, che animerebbero e non poco l’attesa per il debutto della trasmissione fissato ad ottobre. D’altronde Sky ha l’obbligo di creare attorno al nuovo X Factor l’atmosfera dell’evento, e quale miglior scelta se non quella di affidare le quattro categorie ad altrettanti artisti che da soli bastano per portare davanti alla tv un folto numero di fan?


28
maggio

JAMAICA CORRIDORI VINCE LADY BURLESQUE

Jamaica Corridori - Lady Burlesque

Jamaica Corridori in arte Sweetie J. è la  vincitrice della prima edizione di Lady Burlesque, il talent show della seduzione condotto da Giampaolo Morelli su Skyuno. La ventiquattrenne originaria di Grosseto, ha avuto la meglio su Angelica Massafrà in arte Albadoro Gala, Maria Loana Gloriani in arte Marlò e sulla favorita Claudia Letizia, in arte Lady Letizia (per una fotogallery di tutte le concorrenti clicca qui).

A decretare la vittoria, oltre ai giudizi della giuria tecnica composta da Alessandro Casella, dalla regina del burlesque italiano Eve La Plume, dal critico musicale Dario Salvatori e dalla musa di Pedro Almodovar, Rossy De Palma, anche i  voti dei 4 insegnanti dell’accademia di Lady Burlesque e del pubblico in sala.

Arrivata a Lady Burlesque per superare i complessi con il proprio corpo e dimostrare dove può arrivare una donna sperimentando una nuova forma d’arte, Jamaica rappresenterà l’Italia al Miss Exotic World  2011 a Las Vegas.


27
maggio

LADY BURLESQUE: STASERA SU SKYUNO LA FINALE

Lady Burlesque

Appuntamento questa sera alle 21,10 su Skyuno (canale 109) con la finalissima di Lady Burlesque, il talent show ideato da Giampiero Solari e condotto da Giampaolo Morelli. Sotto gli occhi dell’attenta regia di Jocelyn e della giuria composta da Eva La Plume, Alessandro Casella, Dario Salvatori e Rossy De Palma, dopo 10 settimane di sfide a colpi di striptease, a contendersi il titolo di Lady Burlesque sono rimaste solo 4 concorrenti:

Jamaica Corridori, 24enne originaria di Grosseto, è proprietaria di un negozio di abbigliamento vintage. Ha frequentato l’Accademia di Belle Arti e preso lezioni di canto, danza e teatro. E’ arrivata a Lady Burlesque per mettersi in gioco e dimostrare dove può arrivare una donna sperimentando una nuova forma d’arte.

Maria Loana Gloriani, 36 anni di Roma, si è sempre mantenuta da sola facendo diversi lavori. Affascinata dal Burlesque, ha voluto partecipare al programma per riuscire a tirar fuori quell’ironia che fa fatica ancora ad esprimere al meglio.

Claudia Letizia, 31 anni di Napoli, si divide tra il ruolo di mamma e gli studi di recitazione. Va fiera della sua sensualità e ha una vera passione per l’abbigliamento in stile burlesque. Anche per questo ha avuto l’istinto di partecipare al programma.

Angelica Massafrà, 35 anni, originaria della Puglia, lavora come  restaurant manager e adora essere al centro dell’attenzione. Ha scelto di partecipare a Lady Burlesque per provare a fare qualcosa per se stessa e vincere la sua innata diffidenza verso il prossimo.