Giampaolo Morelli



1
luglio

PALINSESTI RAI 2016/2017: I NUOVI ACQUISTI

Pif

Il direttore generale della Rai Antonio Campo Dall’Orto, nel presentare i palinsesti ufficiali della prossima stagione, ha parlato dell’importanza del gioco di squadra in casa Rai tra le reti. Anche per il 2016/2017 questa “mescolanza” in qualche modo proseguirà, visto che alcuni personaggi si affacceranno su canali pubblici diversi: Salvo Sottile si sposterà per esempio da Rai 1 a Rai 3, Stefano Bollani farà il percorso inverso, Amadeus si dividerà tra la prima e la seconda rete e un percorso simile toccherà anche al giornalista Alberto Matano, che vedremo su Rai 3. Ma, nonostante tutte queste sinergie, mamma Rai aveva anche bisogno di nuova linfa e dunque ha fatto degli “acquisti” in vista della prossima stagione. Ecco quali.




15
gennaio

L’ISPETTORE COLIANDRO: DOPO 5 ANNI DI ATTESA TORNA LA FICTION CON GIAMPAOLO MORELLI. NELLA PRIMA PUNTATA MAGALLI SOTTO LA DOCCIA

L'Ispettore Coliandro

Onesto e sventato, pasticcione, pieno di pregiudizi, testardo, ironico, ostinato, incorruttibile, poliziotto nell’anima, deciso a battersi per un innato senso della giustizia e della legalità, in un’unica parola Coliandro. Il simpatico personaggio nato dalla penna di Carlo Lucarelli, e portato al successo da Giampaolo Morelli, finalmente torna in tv. A distanza di cinque anni dall’ultima stagione, questa sera, alle 21,10 su Rai2, prenderà, infatti, il via il quinto capitolo della serie che lo vede in-discusso protagonista. Sei nuovi appuntamenti diretti ancora una volta dai Manetti Bros. Nella quinta stagione, intitolata L’Ispettore Coliandro – Il Ritorno, ritroveremo l’ispettore alle prese con vicende che metteranno ancora più in evidenza le caratteristiche principali delle stagioni precedenti, ovvero azione, commedia e il racconto delle diverse facce del mondo criminale bolognese.


12
giugno

L’ISPETTORE COLIANDRO – IL RITORNO: LA QUINTA STAGIONE AD OTTOBRE SU RAI2

L'Ispettore Coliandro

Più sbadato e svogliato che mai, si aggira da alcune settimane a Bologna L’Ispettore Coliandro. A distanza di ben cinque anni dall’ultima stagione, quando ormai anche i fans più accaniti sembravano aver perso le speranze, l’amato personaggio nato dalla penna di Carlo Lucarelli e portato al successo sul piccolo schermo da Giampaolo Morelli è, infatti, pronto a tornare con un nuovo ciclo di 6 appuntamenti, diretti ancora una volta dai Manetti Bros. Il quinto capitolo, intitolato L’Ispettore Coliandro – Il Ritorno, andrà in onda su Rai2 dal prossimo mese di ottobre e, oltre a Morelli, vedrà riconfermato lo storico cast composto da Enrico Silvestrin, Veronika Logan, Giuseppe Soleri e Paolo Sassanelli.

L’Ispettore Coliandro – Il Ritorno: le new entry

Al gruppo si aggiungeranno due new entry: Luisella Notari, nota al pubblico televisivo per il ruolo della mamma di Fabio De Luigi in un popolare spot di detersivi, entrerà nella squadra interpretando il ruolo dell’agente Paffoli, una poliziotta della scientifica grande amante delle balere e dei balli lisci. La giovane Benedetta Cimatti, che con i Manetti Bross ha già lavorato nella serie Rex 8, sarà invece l’agente Buffarini, poliziotta particolarmente intuitiva che, contrariamente al resto della squadra, riporrà sin da subito grande stima e fiducia in Coliandro.

L’Ispettore Coliandro – Il Ritorno: Serena Rossi e Euridice Axen tra  le guest star

La quinta stagione, le cui riprese dureranno in totale 18 settimane, vedrà inoltre la partecipazione di diverse guest star di puntata come Serena RossiEuridice Axen, Francesca Chillemi e Ilaria Giachi. Nei sei episodi ritroveremo il solito Coliandro, casinista, scanzonato, ironico e pasticcione, ma anche la città di Bologna, mostrata dai Manetti Bros non solo nei suoi luoghi simbolo, ma anche negli scorci meno conosciuti.

L’Ispettore Coliandro – Foto

L’Ispettore Coliandro – Il Ritorno: anticipazioni





11
aprile

UNA GRANDE FAMIGLIA 3: NEW ENTRY E CONFERME NEL CAST. SVELATO IL SEGRETO DI NORA (ANTICIPAZIONI)

Una Grande Famiglia 3

In casa Rengoni non ci si annoia mai. Lo sanno bene i tanti telespettatori che hanno seguito in passato le prime due stagioni di Una Grande Famiglia, il fortunato family drama incentrato sulle vicende di una famiglia di ricchi industriali del nord, titolari di un’importante azienda di mobili di design. Anche nel terzo capitolo, in partenza domani sera alle 21,10 su Rai1, tra matrimoni, un misterioso funerale, nascite, figli e nipoti che ritornano dal passato, i colpi di scena non mancheranno.

A firmare la regia delle 8 nuove prime serate, troviamo Riccardo Donna, che ha preso il posto dietro la macchina da presa del collega Riccardo Milani. Il regista ha lavorato sulla serie eliminando l’eccesso di mistery che ha caratterizzato la seconda stagione, in favore di storie che rimettono sempre più la famiglia al centro della narrazione. E’ lo stesso Donna, come dichiarato in un’intervista rilasciata all’ANSA, ad aver fortemente voluto le due più importanti new entry di questa stagione, ovvero Isabella Ferrari e Giampaolo Morelli.

“Il primo impulso è stato quello di scappare. Non me la sentivo di prendere il testimone in una serie rodata e con una personalità già ben definita. La seconda stagione confesso l’ho amata meno rispetto alla prima. L’idea con gli sceneggiatori di tornare alle origini. Meno mistery, più romanticismo, i componenti della famiglia al centro di tutto, con nuove storie ma anche l’ingresso di nuovi personaggi che arrivano in modo dirompente a intrecciarsi alle vicende della famiglia. Ho fortemente voluto Isabella Ferrari che vedrete sarà una vera ‘bomba atomica’ e Giampaolo Morelli in due ruoli assai diversi da quelli cui siamo abituati.

Una Grande Famiglia 3 – anticipazioni – il segreto di Nora


18
luglio

UNA GRANDE FAMIGLIA 3: ARRIVA GIAMPAOLO MORELLI

Giampaolo Morelli

Tutto lascia pensare che il ruolo a lui riservato sia quello che inizialmente doveva essere interpretato da Daniele Pecci, che poi è venuto meno. Quello che è certo è che Giampaolo Morelli, ovvero L’ispettore Coliandro della televisione italiana, sarà una delle new entry della terza stagione di Una Grande Famiglia, che vedremo nella prossima stagione su Rai 1.

Una Grande Famiglia 3: i personaggi di Giampaolo Morelli e Isabella Ferrari

L’attore napoletano arriverà a dare man forte al resto del cast, riconfermato in blocco. Stando alla presentazione ufficiale dei palinsesti Rai Fiction, infatti, non dovrebbe mancare neanche l’Edoardo Rengoni di Alessandro Gassman, che dopo il finale della seconda stagione davamo ormai per perso. E, stando a quanto dichiarato da Morelli a Il Messaggero, il suo sarà un ruolo molto particolare che camminerà a braccetto con quello interpretato dall’altra new entry, Isabella Ferrari.

“Problematico. Un ragazzone che entra nell’azienda dei Rengoni, bravo con i calcoli, ma disastroso con le donne goffo com’è. Un cavaliere d’altri tempi che si innamora di una creatura lontana anni luce da lui. Una emiliana intraprendente, ai limiti della coattaggine, interpretata da Isabella Ferrari”

Se lui sarà un semplice nuovo dipendente, allora aumenta il sospetto che lei sia invece in qualche modo legata al mistero che ha chiuso la seconda stagione, quello della nipotina sbucata dal nulla nella vita di Eleonora (Stefania Sandrelli) e che quasi certamente sarà al centro della narrazione nel terzo attesissimo capitolo. Di sicuro i due interpreti acquisiti sono di tutto rispetto e anche molto vicini al pubblico televisivo: la Ferrari è l’indimenticata Giovanna Scalise di Distretto di Polizia mentre Morelli, oltre a Coliandro, ha interpretato tante altre fiction come per esempio Butta la luna, Baciati dall’amore, Braccialetti Rossi e per ultimi due film tv del ciclo Purché finisca bene.

Una Grande Famiglia 3: Riccardo Donna nuovo regista





31
marzo

UNA FERRARI PER DUE: AL VIA SU RAI1 IL CICLO DI COMMEDIE PRODOTTE DA AGOSTINO SACCA’

Una Ferrari per due

Prende il via questa sera il ciclo di tv movie Purché finisca bene, 5 pellicole prodotte dalla Pepito Produzioni di Agostino Saccà, che terranno compagnia al pubblico della prima rete per un totale di 5 lunedì. Si parte questa sera con Una Ferrari per due, film tv con protagonisti Neri Marcorè e Giampaolo Morelli. Il film diretto da Fabrizio Costa, con la sceneggiatura a firma di Giulio Calvani, Ilaria e Marta Storti, è incentrato sulla perdita del lavoro e le difficoltà nel riconquistare un posto nella società. Nel cast troviamo anche Anita Caprioli, Eleonora Sergio e la giovane Aurora Ruffino, vista recentemente nel ruolo di Cris nella serie Braccialetti Rossi (qui la nostra video-intervista).

Una Ferrari per due – Trama

Essere licenziati è terribile. Essere licenziati a cinquant’anni è spaventoso. Essere licenziati a cinquant’anni con un’ex moglie e soprattutto una figlia da mantenere può far perdere la testa. A quel punto decidere di non dire nulla a nessuno è una reazione umana. Ma le bugie non sono fatte per durare in eterno. Marcello, il personaggio interpretato da Neri Marcorè, ha quasi cinquant’anni, da più di due è stato fatto fuori da un’importante società di cui era Direttore Marketing. Andrea De Lazzaro, interpretato da Giampaolo Morelli, è l’uomo che l’ha licenziato senza neanche volerlo incontrare, perché sulla carta lo aveva ritenuto “troppo vecchio”.

Marcello del suo disastro non ha detto nulla a nessuno, e ha dato fondo ai suoi risparmi per continuare a mantenere la figlia in un collegio esclusivo. E soprattutto per mantenersi, ai suoi occhi, l’operoso e generoso padre manager di sempre. Ma tutto cambia il giorno in cui, sul ciglio della strada, Marcello fa l’autostop per raggiungere la casa dell’ex moglie nella campagna lucchese. Come poteva prevedere che a dargli un passaggio su una Ferrari fosse proprio Andrea De Lazzaro, l’uomo che l’ha rovinato?

Una Ferrari per due – Foto


2
ottobre

L’ISPETTORE COLIANDRO TORNERÀ IN TV NEL 2014

L'Ispettore Coliandro

L’Ispettore Coliandro tornerà in tv nel 2014. Ad annunciarlo sulle pagine di Metro è Lorenzo Grassi, collaboratore del noto free press, ma soprattutto grande fan della serie con protagonista Giampaolo Morelli. Lo stesso Grassi è anche lo storico curatore del sito www.coliandro.it, nonché organizzatore di numerose iniziative atte a riportare in tv lo stravagante ispettore. Tra le più curiose val la pena ricordare il flash mob a Campo de’ Fiori a Roma del 2010, e l’operazione di qualche anno fa “Scoriandoliamo la Rai”, una spedizione di massa via posta di coriandoli – per richiamare il modo in cui viene storpiato il nome del protagonista – alla sede Rai di Viale Mazzini.

L’Ispettore Coliandro: si scrive la sceneggiatura di 12 nuovi episodi

A lui non potevano che rivolgersi i Manetti Bros, ovvero Antonio e Marco Manetti, registi della serie che hanno ufficialmente annunciato l’esistenza di un accordo con la Rai per la realizzazione di 12 puntate da 50 minuti. La prima sceneggiatura, a firma di Giampiero Rigosi e Carlo Lucarelli, è già in fase di scrittura. Dopo un’attesa di oltre 3 anni i tanti fan della serie potranno dunque rivedere all’opera “il braccio maldestro della legge”. Sbadato, pasticcione, e con uno scarso fiuto per le indagini, Coliandro si ritrova sempre invischiato suo malgrado in vicende più grandi di lui, finendo spesso nei guai. Dal 2006 al 2009 Rai2 ha trasmesso in totale 18 episodi, suddivisi in 4 stagioni. Ogni episodio è realizzato come un vero e proprio film tv, dove non mancano citazioni e ispirazioni ai film di genere poliziesco degli anni 70 e 80.

Gli impegni al cinema, in teatro e in tv di Giampaolo Morelli

Il ritorno di Coliandro rappresenta per Giampaolo Morelli l’ennesimo successo professionale. L’attore ha di recente preso parte a due pellicole cinematografiche: Song e’ Napule, diretto proprio dai Manetti Bros, e Per sfortuna che ci sei, in uscita il 21 Novembre, di Alessio Maria Federici, e sarà presente in autunno a teatro con lo spettacolo Chiodo Fisso. La prossima stagione sarà inoltre tra i protagonisti di ben 3 fiction Rai. Lo vedremo, infatti, al fianco di Neri Marcorè nei film tv, Una Ferrari per due e Una villa per due, entrambi diretti da Fabrizio Costa, mentre con Laura Chiatti reciterà in Braccialetti Rossi, l’attesa fiction ispirata alla serie spagnola Pulseras Rojas.


28
agosto

GIAMPAOLO MORELLI: IN ARRIVO UN TRIS DI FICTION PER L’EX COLIANDRO

Giampaolo Morelli

Giampaolo Morelli

Giampaolo Morelli è diventato papà. Lo scorso 14 agosto la sua compagna Gloria Bellicchi ha dato alla luce Gianmarco, un bel bambino (e non poteva essere altrimenti, vista l’avvenenza dei due genitori) di tre chili e mezzo. Per l’attore napoletano, legato alla ex miss Italia dal 2009, anno in cui i due si conobbero sul set della fiction Rai L’Ispettore Coliandro, è un periodo d’oro. Le gioie nel privato si vanno, infatti, ad aggiungere ad una ricca serie di soddisfazioni professionali.

Giampaolo Morelli tra cinema, teatro e tv

Morelli ha recentemente preso parte a due pellicole cinematografiche: Song e’ Napule, diretto dai Manetti Bros, con i quali aveva già lavorato ai tempi di Coliandro, e Per sfortuna che ci sei, in uscita il 21 Novembre, di Alessio Maria Federici. Non solo grande schermo, l’attore napoletano sarà presente in autunno anche a teatro con lo spettacolo Chiodo Fisso, e soprattutto tornerà in tv con ben 3 progetti. Durante la prossima stagione lo vedremo protagonista al fianco di Neri Marcorè dei due film tv, Una Ferrari per due e Una villa per due, entrambi diretti da Fabrizio Costa e prodotti dalla Pepito di Agostino Saccà.

Al fianco di Laura Chiatti in Braccialetti Rossi

Il terzo progetto in arrivo è invece rappresentato da Braccialetti Rossi, fiction ispirata alla serie spagnola di origine catalana Pulseras Rojas, destinata a Rai1 nel 2014. La serie, incentrata sulla vita di alcuni giovani pazienti di un ospedale pediatrico, è diretta da Giacomo Campiotti e realizzata dalla Palomar di Carlo Degli Esposti, ed è già sul set in Puglia da alcune settimane. Le riprese dureranno fino al prossimo 30 ottobre. Al fianco di Morelli un cast particolarmente ricco, che vede tra gli altri anche Laura Chiatti e Giorgio Colangeli.