Furto



25
marzo

ISOLA DEI FAMOSI 2016: CLAUDIA GALANTI RIENTRA A MILANO E TROVA LA CASA SVALIGIATA

Claudia Galanti - Isola dei Famosi

Sembra davvero non esserci pace per Claudia Galanti. Dopo il grave lutto che la colpì due anni fa (perse la figlia di soli nove mesi), e dopo l’arresto dell’ex compagno Arnaud Mimran, la prima eliminata dell’Isola dei Famosi 2016 di ritorno dall’Honduras ha trovato il suo appartamento milanese svaligiato dai ladri. La showgirl paraguaiana ha raccontato questa sua esperienza ai microfoni di Verissimo (in onda domani su Canale 5).




8
novembre

DMLIVE24: 8 NOVEMBRE 2013. CIRILLI INTERPRETERA’ AL BANO E ROMINA, FURTO SVENTATO IN CASA GALANTI

Albano e Romina in Russia

Albano e Romina in Russia

Il DM Live 24 è un post pubblicato ogni giorno (a mezzanotte circa) nel quale, tramite i commenti, vengono raccolte in tempo reale le segnalazioni degli utenti su qualunque programma in onda e, più in generale, in relazione a qualsivoglia notizia televisivamente rilevante. I più interessanti verranno pubblicati nel DM Live 24 del giorno successivo.

Furto in casa di Claudia Galanti

Brutta sorpresa per Claudia Galanti: un tentato furto nella sua residenza milanese che però, per fortuna, ha lasciato a bocca asciutta i ladri. Aiutati dal momento del cambio di vigilantes e da un controllo al sistema elettrico che aveva causato il momentaneo disinserimento dell’allarme (con telecamere di sorveglianza in ogni possibile ingresso) sono riusciti a sfondare un vetro ed entrare in casa.

Armadi e cassetti svuotati, tutto già pronto per essere portato via ma i ladri, che probabilmente erano a conoscenza del momentaneo disinserimento dell’allarme, non hanno considerato la vigilanza privata. Appena il vigilantes ha aperto la porta di casa per il consueto controllo, i ladri hanno dovuto abbandonare tutta la refurtiva (pellicce, borse firmate e altri beni) e scappare.

Un sospiro di sollievo per Claudia perché tutto si è risolto solo con un po’ di spavento. E quasi una fortuna per i ladri che la casa fosse vuota, altrimenti – oltre ai vigilantes privati -sarebbero stati accolti dai body guard a servizio della famiglia.

Cirilli interpreterà Al Bano e Romina

Al ritmo di musica e colpi di scena, sale la febbre di “Tale e Quale Show”, il varietà condotto da Carlo Conti, in onda  venerdì 8 novembre, alle 21.10,  su Rai1. Dopo lo strepitoso successo di ascolti con quasi 6milioni e mezzo di telespettatori cresce ancora di più l’attesa per le nuove incredibili performance dei 10 artisti in gara, che questa settimana portano sul palco vere e proprie leggende dello star system internazionale come Mick Jagger (Kaspar Capparoni), Simon Le Bon (Fabrizio Frizzi) e Annie Lennox (Clizia Fornasier), e dell’Olimpo musicale italiano:


25
marzo

DM LIVE24: 25 MARZO 2012. ERRORE D’EMISSIONE PER THE MONEY DROP, VINO E CUCINA PER VESPA E CLERICI, FURTO IN CASA DELLA LOLLO

Diario della Televisione Italiana del 25 marzo 2012

>>> Dal Diario di ieri…

  • Vino e Cucina per Vespa e Clerici

Giuseppe ha scritto alle 10:01

Antonella Clerici e Bruno Vespa hanno appena sfornato un ricettario scritto a quattro mani: Vino&Cucina – 100 ricette della tradizione italiana abbinate a 200 dei nostri migliori vini. “I due, da bravi colleghi, si sono divisi i ruoli: Clerici pensa a riempire i piatti, mentre Vespa si occupa di colmare (mai fino all’orlo, per carità) i bicchieri”. (fonte il Giornale.it)

  • Errore nell’emissione di The Money Drop

Errore in sala emissione: dopo il primo blocco pubblicitario e nel bel mezzo della partita, The Money Drop riparte dall’inizio con la sigla. Per fortuna a Cologno se ne sono accorti e hanno ripreso bruscamente da dove si era fermato il gioco.

  • Furto a casa della “Lollo”

I ladri si sono introdotti nella villa in via Pomponio Attico sull’Appia Antica, a Roma, dove vive l’attrice Gina Lollobrigida 85enne, nata a Subiaco e protagonista di tanti film italiani e internazionali girati soprattutto negli anni Cinquanta e Sessanta: da “Pane, amore e fantasia” alle pellicole al fianco di Anthony Quinn o Burt Lancaster. I “topi d’appartamento” hanno messo a segno il colpo portando via gioielli e monili per una somma pari a 20mila euro. Il furto è stato commesso nella notte di venerdì nell’appartamento del figlio che si trovava fuori casa assieme alla moglie e al nipote dell’attrice. La coppia con il giovane, appena rientrata, ha dato l’allarme. Sul posto, una splendida villa piena di piante, vetrate, giardini, di cui l’Istituto Luce conserva preziose foto che ritraggono l’attrice, sono intervenuti gli agenti del commissariato Tor Carbone. (Repubblica.it)

  • Giampaolo Fabrizio debutta al cinema

Giuseppe ha scritto alle 17:16





18
ottobre

DM LIVE24: 18 OTTOBRE 2011. SCOTTI E IL TENTATO FURTO, MINA E L’AUTORE ANONIMO, DIANA DEL BUFALO E AMICI

Diario della Televisione Italiana del 18 Ottobre 2011

>>> Dal Diario di ieri

  • Tentato furto a casa di Gerry Scotti

pippo ha scritto alle 01:40

“Quattro uomini, presumibilmente sudamericani, hanno cercato sabato sera di rubare in un appartamento di proprietà del conduttore televisivo Gerry Scotti, in via De Amicis, in centro a Milano, è stato un uomo che lavora nello stabile ad accorgersi della presenza di quattro persone con un atteggiamento sospetto all’interno dell’edificio. I quattro hanno cercato di giustificare la loro presenza e poi se ne sono andati. Il sudamericano, insospettito, è salito, insieme a un altro inquilino, al settimo piano dove si trova l’appartamento del conduttore. I due hanno scoperto che la porta era stata forzata e hanno fatto intervenire i carabinieri”. (Corriere Spettacoli)

  • Mina e l’anonimo

Lauretta ha scritto alle 12:57

Farà parte del suo nuovo album in uscita a novembre, ma neanche lei sa chi l’abbia scritta. E così Mina ha deciso di mobilitare il web per rintracciare l’autore di ‘Questa canzone’. Il ‘demo’ a lei inviato non era accompagnato ne’ da un nome, ne’ da un recapito. Da domani mattina la canzone verrà resa pubblica sul sito http://www.minamazzini.com/questacanzone e sulla nuova pagina Facebook, dove si troveranno le indicazioni necessarie per fornire la prova inequivocabile della paternita’ del pezzo.(fonte Ansa)

  • Del Bufalo torna ad Amici

lauretta ha scritto alle 17:41


10
settembre

CHI L’HA VISTO? LA VEDOVA BONGIORNO CERCA IN TV LA SALMA DI MIKE “SU CONSIGLIO DELLA POLIZIA”

Mike Bongiorno

Chi l’ha visto, Mike Bongiorno? Per un’amara ironia della sorte, stavolta il re dei quiz televisivi diventerà il protagonista di un domandone che neanche al suo Rischiatutto. Succederà settimana prossima su Rai3, nel corso del programma di Federica Sciarelli dedicato ai casi irrisolti. Da quando fu trafugata dal cimitero di Arona il 25 gennaio scorso, infatti, la salma del noto conduttore (morto l’8 settembre 2009) sembra scomparsa nel nulla. Le ricerche degli investigatori non hanno dato esito e, al momento, anche gli appelli e le denunce della famiglia non hanno sortito alcun effetto. Così Daniela Zuccoli, la vedova Bongiorno, ha deciso di affidare a Chi l’ha visto? l’ultima speranza di ritrovare le spoglie di Mike.

In un’intervista rilasciata a Tv Sorrisi e Canzoni, la moglie del popolare presentatore ha dichiarato di essersi rivolta alla trasmissione di Rai3 “su consiglio della Polizia“. Pensa te; come se il programma ‘cercapersone’ fosse diventato una succursale evoluta della Questura. Il curioso dettaglio non è trascurabile e anzi suggerisce una riflessione su come, di recente, sia cambiata la percezione del mezzo televisivo in riferimento ai più drammatici casi di cronaca.

Mike era un grande personaggio della televisione e forse chi sa qualcosa sarà più disponibile a dirlo a una trasmissione televisiva che non agli inquirenti

Ha affermato “la Daniela” Zuccoli, auspicando che l’eco mediatica arrivi là dove non hanno potuto gli appelli accorati degli ultimi nove mesi. Nei giorni scorsi, il figlio del noto presentatore, Michele, aveva scritto anche al Presidente della Repubblica Giorgio Napolitano per chiedere che sulla vicenda non calasse il silenzio.





11
maggio

SKY TG24, MORATTI ATTACCA: “PISAPIA LADRO D’AUTO”. E SCATTA LA QUERELA (VIDEO)

Letizia Moratti vs Giuliano Pisapia, Sky Tg24

Alla faccia del fair play. Si è concluso con uno scambio di accuse e un annuncio di querela il confronto televisivo tra Letizia Moratti e Giuliano Pisapia, oggi ospiti del faccia a faccio condotto da Emilio Carelli su Sky Tg24. Il vivace duello tra i principali candidati sindaco per la Città di Milano è stato registrato in mattinata e trasmesso dall’emittente satellitare a partire dalle 16. A far volare le scintille è stata la parte conclusiva del match, ed in particolare l’intervento finale dell’esponente di centrodestra. Rivolgendosi agli elettori, la Moratti ha accusato il suo sfidante di essere stato condannato per furto. “E’ una calunnia” ha ribattuto Pisapia proprio mentre suonava il gong che decretava la fine del dibattito.

Ad accendere la miccia della polemica è stata dunque quella dichiarazione di Letizia Moratti, che annunciando di voler proseguire la sua politica moderata diceva: “La mia esperienza di manager, la mia famiglia confermano ampiamente che sono una persona moderata, a differenza di Pisapia che dalla Corte di Assise è stato giudicato responsabile di un furto di veicolo che sarebbe servito per il sequestro e il pestaggio di un giovane. E’ stato giudicato responsabile e amnistiato. L’amnistia non è assoluzione“.

Pisapia non poteva però replicare, essendo terminato il tempo concesso ai contendenti da regolamento. “E’ un falso di cui risponderà, è una cosa vergognosa” mugugnava così l’avvocato, rifiutando l’invito a stringere la mano all’avversaria da parte di un imbarazzato Emilio Carelli. Fuori dagli studi Sky l’esponente di centrosinistra ha commentato davanti alle telecamere: “La Moratti ha detto il falso sapendo di dire il falso e di diffamarmi: cosi’ non si fa la campagna elettoraleannunciando di querelare il sindaco uscente di Milano per diffamazione aggravata.


6
febbraio

DM LIVE24: 6 FEBBRAIO 2011. BERLUSCONI E’ SUPERIORE, MASI E’ ZORRO, CORONA E’ DERUBATO.

Diario della Televisione Italiana del 6 Febbraio 2011

>>> Dal Diario di ieri…

  • Complessi di superiorità

lauretta ha scritto alle 09:35

A Mattina in Famiglia si parla di narcisismo e Vittorio Sgarbi racconta un aneddoto. Il primo giorno che Berlusconi parlò agli uomini del suo partito disse: “Io ho un complesso di superiorità”. A quel punto Sgarbi prese la parola e disse: “Mi dispiace per lei! Pensi che invece io sono superiore ma senza complessi!

  • Masi come Zorro

lauretta ha scritto alle 12:40

“Il Direttore Generale della Rai, Mauro Masi, verrà in trasmissione e avrà uno spazio suo. L’angolo di Zorro”. Ad annunciarlo è Vittorio Sgarbi che da marzo condurrà un appuntamento settimanale in prima serata su Raiuno. “Avrà un suo spazio – dice il critico televisivo in un’intervista al Corriere della Sera – Perchè costringerlo a quelle telefonate-lampo da Santoro per dire la sua? Masi è il cuoco della Rai. Cucina e mette in tavola i prodotti. Può anche giudicarli. Finalmente anche lui, come tutti, avrà libertà di parola”. (fonte Leggo)

  • Furti

lauretta ha scritto alle 19:05

Rubato nella notte l’archivio fotografico dello studio di Fabrizio Corona. A detta dell’ex fotografo dei vip, l’hard disk rubato conterrebbe “foto scottanti” che “non mi fanno più vivere”. Non sono stati presi soldi nè altro materiale, solo il disco esterno contenente diverse fotografie. Il fotografo ha smentito più volte di avere materiale sul ‘Rubygate’ e ha aggiunto: “Da quando ho detto che in giro ci sono alcune foto che scottano, non mi fanno piú vivere. Domani sarò in tv a raccontare tutta la mia verità”. (fonte Leggo)


25
gennaio

TRAFUGATA LA SALMA DI MIKE BONGIORNO.

Mike Bongiorno

Un’ultima ora davvero inquietante è stata appena battuta dall’agenzia ANSA: la salma di Mike Bongiorno è stata trafugata dal cimitero di Dagnente, frazione di Arona (Novara), nella notte scorsa. I carabinieri stanno già lavorando sul caso e, da fonti interne alla stessa Arma, si apprende che il corpo del celebre presentatore è stato prelevato da ignoti sciacalli che hanno rotto la lapide della tomba. Al momento non c’è stata alcuna rivendicazione del gesto. E’stato il custode del cimitero a denunciare l’accaduto alle forze dell’ordine.

Il caso ha immediatamente riportato alla mente degli investigatori un altro clamoroso colpo che venne messo a segno sempre in un cimitero della zona, a Meina, dove venne trafugata la bara di Enrico Cuccia, il presidente di Mediobanca, per chiedere un riscatto. Mike, stroncato da un infarto mentre si trovava a Montecarlo, avrebbe potuto essere sepolto al Famedio, nel cimitero monumentale di Milano, ma proprio per rispettare la sua volontà era stato scelto il piccolo cimitero con vista sul lago. A Dagnente c’è la villa della moglie, Daniela Zuccoli e lì il presentatore ha vissuto molti momenti felici, dal matrimonio del figlio Nicolò al battesimo dei tre nipotini.

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

, ,


  • Pagina 1 di 2
  • 1
  • 2
  • »