Forza Italia



10
gennaio

FORZA ITALIA: GIOVANNI TOTI SARA’ IL COORDINATORE UNICO. ATTESA A BREVE L’UFFICIALITA’

Giovanni Toti

L’annuncio ufficiale potrebbe arrivare già nelle prossime ore. Perché Silvio Berlusconi ha deciso: sarà Giovanni Toti il coordinatore unico di Forza Italia, il nuovo anti-Renzi di centrodestra. Dopo una serie di valutazioni condotte in autonomia, il Cavaliere avrebbe infatti scelto di affidare all’attuale direttore del Tg4 e di Studio Aperto l’incarico più importante per il rilancio del suo partito. Lo confermano anche gli organi di stampa più vicini all’ex premier. Il giornalista Mediaset dovrebbe ottenere la poltrona di nuovo deus ex machina azzurro, al fianco di Berlusconi stesso, con poteri certamente superiori a quelli dei vari esponenti forzisti.

Forza Italia: Giovanni Toti vice di Berlusconi

La pubblica ‘investitura’ di Toti dovrebbe avvenire a breve, con la benedizione dello stesso Berlusconi ma soprattutto con il placet della famiglia di Arcore e del Presidente di Mediaset Fedele Confalonieri, che dovrebbe cedere un suo uomo a Forza Italia. Tuttavia, secondo voci di corridoio, nel partito non tutti sarebbero contenti dell’ormai imminente nomina, che in particolare avrebbe irritato alcuni fedelissimi della prima ora. A quanto si apprende, il nuovo coordinatore unico dovrà rilanciare Forza Italia sia sul piano politico che su quello mediatico, anche con partecipazioni televisive che lo vedranno protagonista.

Giovanni Toti a Forza Italia: chi lo sostituirà a Mediaset?

Lo stesso Berlusconi, del resto, avrebbe auspicato la promozione di volti nuovi per la politica, e la possibile scelta di Toti sarebbe da leggere in tal senso. Qualora il giornalista lasciasse il suo incarico a Mediaset, si libererebbe automaticamente la direzione del Tg4 e di Studio Aperto, con la conseguente necessità di un avvicendamento. Al riguardo circolano già diversi nomi, da Giorgio Mulè a Nicola Porro, passando per Paolo Del Debbio (dato per favorito al Tg4), Claudio Brachino, Anna Broggiato e fino ad Alessandro Sallusti (che però aveva smentito un suo interessamento alla direzione di un tg), ma si tratta solo di indiscrezioni. Nulla di più. 




23
dicembre

DMLIVE24: 23 DICEMBRE 2013. DIPENDENTI RAI DAL PAPA, NESSUN AUMENTO DEL CANONE, TOTI IN POLITICA? DECIDE DOPO NATALE

Papa Francesco

Papa Francesco

Il DM Live 24 è un post pubblicato ogni giorno (a mezzanotte circa) nel quale, tramite i commenti, vengono raccolte in tempo reale le segnalazioni degli utenti su qualunque programma in onda e, più in generale, in relazione a qualsivoglia notizia televisivamente rilevante. I più interessanti verranno pubblicati nel DM Live 24 del giorno successivo.

Nessun aumento del Canone Rai

Nessun aumento per il canone: Il Ministro dello Sviluppo Economico ha comunicato alla Rai che quest’anno non verrà concesso l’adeguamento inflattivo del canone. Il Ministro Zanonato ha inoltre informato la Rai dell’intenzione del Governo di intensificare la lotta all’evasione.

Toti in politica? Decide dopo Natale

aleimpe ha scritto alle 20:56

Giovanni Toti, direttore di Studio Aperto e Tg4: “Io in politica con Forza Italia? Decido dopo Natale”

“Un mio impegno in Forza Italia? Credo che il presidente Berlusconi abbia intenzione di tirare le fila delle molte questioni aperte dopo la pausa natalizia”. (ANSA)

Dipendenti Rai dal Papa

aleimpe ha scritto alle 09:12


4
giugno

LA TV DELLA LIBERTA’

La TV della Libertà @ Davide Maggio .it

L’idea di creare la TV della Libertà risale al 1993 contemporaneamente alla discesa in campo di Silvio Berlusconi.

Ci sono voluti 15 anni di gestazione ma l’emittente, espressione mediatica di Forza Italia e dei suoi Circoli delle Libertà, farà a breve il proprio debutto sul satellite (e forse sul DTT).

Il costosissimo progetto è stato realizzato grazie all’impegno di Michela Vittoria Brambilla, imprenditrice di successo della quale potete trovare in rete le più svariate informazioni. 

Il promo dovrebbe essere quello che segue…

Buona Visione!





26
aprile

ADESSO NE POSSIAMO PARLARE…LE SORTI DI UN PARTITO ERANO NELLE MIE MANI

Alcune settimane or sono, in piena campagna elettorale, ho scritto un post che parlava della presunta erroneità dei dati presenti a pag. 154 de La Vera Storia Italiana (vedi il post).

Bene! Dopo averlo scritto, orgoglioso delle indagini e dei risultati conseguiti, ho deciso di inviare l’articolo per conoscenza alla redazione web di Forza Italia.

Con mio sommo piacere, una decina di minuti dopo l’invio, tra gli ultimi 10 referrers del mio blog “appare” un visitatore proveniente da questo link (mail.forza-italia.it/x15ba9f93cf989fccc8c8ffb8da20/rmail.5407.cgi).

Dunque il destinatario del mio messaggio aveva letto la mail ed era venuto a vedere cosa avevo “combinato”.

Insomma… il mio post era stato letto e, infatti, alcuni istanti dopo ricevo una mail dal redattore capo del sito nazionale di Forza Italia (Antonio Amoruso) che mi ringraziava per quanto avevo scritto e mi invitata ad “andare avanti” .

Il punto però è un altro!

Come spesso faccio, clicco sul link per controllare la provenienza e, non ci crederete, mi sono ritrovato nella casella email del redattore capo del sito nazionale di Forza Italia regolarmente loggato di fronte ad uno scarno elenco di nuove email (semplicemente 38000) con possibilità di rispondere, inviarne di nuove etc etc…

Avevo, in pratica, pieno accesso alla mailbox di un esponente di Forza Italia.

Naturalmente, conscio della gravità del bug che avevo riscontrato, ho subito informato Forza Italia e fortunatamente il problema è stato risolto pochi minuti dopo!!!

La tentazione è stata notevole

Adesso cliccando su quel link… si accede semplicemente alla pagina del Login del servizio email di Forza Italia.

Controllate da soli… cliccate qui

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

, ,