Festival di Sanremo



22
febbraio

Sanremo 2021, Amadeus e la Rai pensano ad un evento ‘risarcitorio’ estivo

Amadeus

Il solo Festival di Sanremo, quest’anno, non basterà. A motivo delle stringenti norme sanitarie, la kermesse 2021 non porterà nella Città dei Fiori le consuete folle di curiosi e appassionati; così e la Rai starebbero pensando ad un ‘risarcimento’. Ad un ulteriore evento – da tenersi con ogni probabilità nel periodo estivo – che attiri persone a Sanremo, in modo da far lavorare alberghi, attività commerciali e ristoranti penalizzati in questa fase.




19
febbraio

Sanremo 2021, Barbara Palombelli sarà co-conduttrice per una sera

Barbara Palombelli

Barbara Palombelli sarà la co-conduttrice al Festival di Sanremo 2021. Proprio così: come riporta l’Ansa, la giornalista Mediaset è stata arruolata da Amadeus per prendere parte ad una delle serate della kermesse canora, precisamente quella del venerdì.


19
febbraio

Sanremo 2021, Sinisa Mihajlovic ospite. «Io e Ibra, due zingari sul palco»

Sinisa Mihajlovic

Io e Ibra saremo due zingari sul palco“. E il palco sarà quello di Sanremo. Sinisa Mihajlovic ha annunciato così la propria partecipazione come ospite al Festival 2021. Il tecnico del Bologna interverrà in una delle serate della kermesse in programma dal 2 al 6 marzo prossimi e duetterà con l’amico Zlatan Ibrahimovic, che invece farà parte del cast fisso della manifestazione canora. 





10
febbraio

Domenica In… onda da Sanremo. Storia e curiosità sull’appuntamento post festivaliero nato nel 1984

Mara Venier

Mara Venier

Avevamo annunciato anche questa, ed ora è ufficiale: trasferta a Sanremo per Mara Venier e la sua Domenica In. Come reso noto dal vicedirettore di Rai1 Claudio Fasulo durante la conferenza stampa di presentazione del Festival di Sanremo 2021, lo storico contenitore della domenica di Rai 1, il 7 marzo, a poche ore dall’incoronazione del vincitore, sarà come tradizione trasmesso in diretta dal Teatro Ariston. Domenica In sarà l’unica trasmissione del daytime ad andare in onda dalla città dei fiori. Il protocollo di sicurezza Rai per il Festival prevede, infatti, tra le tante restrizioni, che nessun’altra trasmissione della tv di Stato venga realizzata a Sanremo durante la settimana della kermesse. Per gli amanti del Festival - grazie anche all’ok della Venier a cui spettava la decisione finale – è stato scongiurato il rischio di non vedere il tradizionale appuntamento post festivaliero nel quale riascoltare e commentare in compagnia di giornalisti e addetti ai lavori tutte (o quasi) le canzoni in gara.


9
febbraio

Sanremo 2021: ecco cosa succede se un cantante ha il Covid

Claudio Fasulo, vice direttore Rai1

Se un cantante dovesse essere positivo, dovrà ritirarsi come da regolamento“. E’ la dura legge anti-Covid che incombe sul Festival di Sanremo 2021. Dura sì, ma necessaria. Per garantire lo svolgimento dell’evento canoro in massima sicurezza (e nel rispetto del protocollo approvato dal Comitato tecnico scientifico), gli organizzatori hanno previsto regole ferree che riguarderanno anche gli artisti in gara ed il loro entourage. E che, a scanso di equivoci, sono state già messe nero su bianco.





5
febbraio

Sanremo 2021, Amadeus: «Felicissimi del via libera. Nelle case degli italiani deve tornare la festa» – Video

Amadeus, Tg1

Dopo i giorni delle tensioni, dei veti ministeriali e dei serrati colloqui con i vertici Rai, sorride. “Siamo felicissimi” afferma, commentando su Rai1 il via libera del Cts alla realizzazione del Festival di Sanremo dal 2 al 6 marzo prossimi. Intervenendo al Tg1 delle 20, ieri sera il conduttore e direttore artistico della kermesse non ha nascosto la propria soddisfazione per il nulla osta degli esperti, al quale egli stesso aveva vincolato le sorti della manifestazione


4
febbraio

E’ ufficiale: Sanremo 2021 si terrà dal 2 al 6 marzo. Via libera dal CTS

Amadeus

Ufficiale: il Festival di Sanremo 2021 si farà. Dal 2 al 6 marzo, come previsto. Il Comitato tecnico scientifico ha dato infatti il via libera alla realizzazione della kermesse nelle date prestabilite e, chiaramente, nel rispetto di stringenti normative anti-Covid. Gli esperti, secondo quanto si apprende, hanno approvato il protocollo presentato dalla Rai che prevede lo svolgimento dell’evento senza spettatori e con specifici accorgimenti sanitari per chiunque accederà all’Ariston.


3
febbraio

Sanremo 2021, il protocollo Rai: mascherine, premi in un carrello, artisti senza codazzo

Amadeus

Mascherina Ffp2 e guanti per tutti, misurazione della temperatura, distanziamenti obbligatori anche sul palco. Premi e bouquet di fiori consegnati su un carrello opportunamente igienizzato. Sono solo alcune delle stringenti norme anti-Covid che la Rai ha predisposto nel protocollo inviato al Cts in vista del 2021. Le regole contenute nel documento sono minuziose e prospettano la realizzazione di una kermesse completamente stravolta nelle sue liturgie e nelle sue abitudini. Quasi un non-Festival.