Festival di Sanremo



9
febbraio

FESTIVAL DI SANREMO 2017, TOMMASO PINI (NUOVE PROPOSTE) A DM: “BASTA PREGIUDIZI, ORMAI VENIAMO TUTTI DAI TALENT!”

Tommaso Pini - Intervista a DM

Tommaso Pini - Intervista a DM

Il suo brano ‘Cose Che Danno Ansia’ gli ha permesso di volare alla volta di Sanremo, ma i più attenti si ricorderanno di lui per il terzo posto conquistato a The Voice Of Italy nel 2014. Chi la dura la vince, e lo sa bene Tommaso Pini, che, oltre al talent di Rai 2, ha provato ad accedere ad X Factor nel 2011 e per ben tre volte ha sfiorato il palco dell’Ariston, arrivando tra i finalisti alle selezioni, ma non riuscendo mai a conquistare l’ambito posto. Lo abbiamo incontrato durante le prove e ci ha raccontato quanto il Festival.. gli stia dando ansia!




7
febbraio

FESTIVAL DI SANREMO 2017: TUTTI GLI APPUNTAMENTI IN RADIO

Radio2 SocialClub

Le prime edizioni del Festival di Sanremo furono trasmesse esclusivamente alla radio. Ancora oggi, a distanza di 67 anni, nonostante l’avvento della tv e del web, la radio rappresenta un veicolo di promozione molto importante per la musica e gli artisti in gara al Festival. Il mezzo di comunicazione più antico, ma allo stesso tempo più moderno ed attuale, seguirà con un’ampia copertura la kermesse.


6
febbraio

SANREMO (TRISTE) STORY: LA PARTECIPAZIONE DI TEODOSIO LOSITO NEL 1987

Teodosio Losito a Sanremo 1987

Teodosio Losito a Sanremo 1987

Maria De Filippi evidentemente non basta: la Rai sanremese non butta via niente di Canale 5. Così, in occasione della puntata da amarcord festivaliero di Techetechetè, in onda ieri – domenica 5 febbraio 2017 – ecco spuntare tra papere ed imbarazzi vari il video in cui una delle firme più importanti dell’ammiraglia Mediaset canta un’imperdibile perla che recita “Ma chi gatto me l’ha fatto fare? E ad invidiare il gatto io ci divento matto“.





5
febbraio

FESTIVAL DI SANREMO 2017: SINERGIA TRA RETI RAI PER LANCIARE LA KERMESSE. A QUANDO UN TEMPORARY CHANNEL?

Festival di Sanremo

Il Festival di Sanremo 2017 è ormai alle porte, e mai come quest’anno la tv pubblica ha mostrato una sinergia tra reti, in grado di creare attesa verso la 67^ edizione, e omaggiare la storia della kermesse musicale più amata dagli italiani. Rai3 ha voluto festeggiare il Festival con le produzioni Il mio Sanremo e SanremoPoli (qui la nostra recensione), mentre RaiPremium trasmetterà domani sera alle 21.15 la serata finale del Festival di Sanremo del 1967. Nell’anno in cui ricorre il cinquantesimo anniversario dalla tragica scomparsa di Luigi Tenco, avvenuta proprio durante la manifestazione, è stata recuperata la puntata finale del diciassettesimo Festival di Sanremo presentato da Mike Bongiorno. Un importante successo ottenuto dal lavoro di ricerca fatto da Rai Teche, che sta recuperando molti materiali perduti. Tra questi, la finale di Sanremo del 1973, ritrovata nelle scorse settimane nell’archivio della tv cecoslovacca ed ora disponibile sul sito Raiplay.it.


3
febbraio

SANREMO STORY: PATTY BRARD, CANNELLE, MEGAN GALE, FEDERICA FELINI…CHE FINE HANNO FATTO LE VALLETTE DEL FESTIVAL?

Cannelle

Manca ormai una manciata di giorni alla partenza del Festival di Sanremo 2017. La kermesse musicale più amata e criticata del nostro Paese è pronta a monopolizzare per il suo 67° anno l’attenzione del pubblico con tanta musica ma anche gossip, ospiti, look improbabili e immancabili polemiche. Grande curiosità intorno al Festival è da sempre riservata alle figure femminili che in passato hanno calcato il palco della manifestazione nelle vesti di conduttrici o, molto più frequentemente, in quelle di vallette. Per molte di loro la vetrina sanremese ha rappresentato un vero e proprio trampolino di lancio, o un’occasione per dare ulteriore lustro e visibilità alle proprie carriere. Per altre, invece, l’esperienza all’interno dello show più seguito della tv italiana è stata solo una piccola parentesi della propria vita. Di alcune di loro, spenti i riflettori della manifestazione, si sono addirittura perse le tracce. Che fine avranno fatto le ex vallette del Festival? 





31
gennaio

SANREMÒPOLI: DELUDE LO SPECIALE PRE FESTIVAL DI RAI3

SanremòPoli

Non era ancora passata mezza giornata da quando avevamo scritto (ieri nel pomeriggio) che l’idea di SanremòPoli era buona, da quando avevamo definito l’operazione lodevole (perché molti filmati annunciati non si trovano facilmente, perché si rende omaggio al Festival di Sanremo e a Paolo Poli…). Sono, però, poi bastati i quasi 6 minuti della prima puntata (trasmessi ieri alle 20.05 su Rai 3) per farci venire il dubbio d’aver sbagliato a credere che il programma potesse essere una parentesi piacevole per il pubblico. Alle 20.11 il telespettatore deve aver provato, invece, una strana sensazione…


30
gennaio

SANREMÒPOLI: SU RAI 3 I CLASSICI DEL FESTIVAL SECONDO PAOLO POLI

Paolo Poli

L’idea di Rai 3 è particolare: “ingannare” l’attesa televisiva per il Festival di Sanremo riproponendo le rivisitazioni più irresistibili (e irriverenti) di alcune canzoni della kermesse eseguite da Paolo Poli. Il programma che si presenta come un’epopea parodica personalissima e che, non a caso, s’intitola SanremòPoli andrà in onda sulla terza rete Rai da questa sera alle 20.05 con la conduzione di Pino Strabioli (che aveva ripercorso, sul medesimo canale, la carriera pluridecennale dell’attore toscano, ancora in vita e presente in studio, nel programma del 2015 E lasciatemi divertire).


27
gennaio

FESTIVAL DI SANREMO 2017, LE MAJOR BATTONO CASSA: 46.500 EURO PER OGNI BIG NON BASTA

Festival di Sanremo (l'Ariston qualche anno fa)

Il rimborso spese si aggira attorno ai 46.500 euro per ogni Big in gara. Ma non basta. Le case discografiche battono cassa al Festival di Sanremo. Attraverso un appello di Enzo Mazza, Presidente della Federazione Industria Musicale Italiana (Fimi), le major hanno infatti chiesto alla Rai di rivedere gli accordi sulla partecipazione dei loro artisti alla kermesse.