Ferrari



27
luglio

FORMULA 1, LE ROSSE NON INQUADRATE SCATENANO L’IRA DEL TELECRONISTA RAI MAZZONI: E’ UN ORDINE DI ECCLESTONE. LA FERRARI SMENTISCE

Vettel trionfa in Ungheria

Due Ferrari in testa in un Gran Premio non si vedevano da tempo. E anche ieri, nonostante il Cavallino sia tornato rampante in Ungheria come ai tempi d’oro (ha trionfato Vettel, ma poteva esserci gloria anche per Raikkonen, costretto al ritiro), si sono viste poco. Molto poco. La regia inglese ha letteralmente snobbato le due rosse per quasi tutta la gara (prima quando si trovavano entrambe in testa, poi quando – rientrata la safety car – si è scatenata la caccia a Vettel), preferendo “indugiare” anche su macchine e piloti di secondo piano.

Un errore? Un ordine? Il telecronista Rai Giancarlo Mazzoni non ha avuto dubbi e si è scagliato in diretta contro Bernie Ecclestone, patron della FOM (Formula One Management), la società che gestisce la regia e distribuisce le immagini dei gran premi:

Ha dato l’ordine di riprendere la Ferrari il meno possibile – ha sbottato Mazzoni – Tutto questo è vergognoso, scrivete alla FOM [...] Nelle 500 gare che ho seguito non ho mai visto i due in testa inquadrati così poco”.




2
ottobre

LA DOPPIA FACCIA DELL’INFORMAZIONE RAI: MINEO SENZA CAMERAMEN E LA GRIMALDI IN FERRARI (CHE NON ROVINA LA PERMAMENTE)

TG1, Francesca Grimaldi in Ferrari

C’è Rai e Rai in quell’universo giornalistico che si chiama Saxa Rubra. Se da un lato il direttore di Rai News Corradino Mineo si sfoga contro l’azienda per la scarsa attenzione dedicata al suo canale allnews che non ha nemmeno un operatore in studio, dall’altro il Tg1 di Augusto Minzolini dispensa consigli e perle di saggezza sulle automobili extralusso attraverso la voce della giornalista Francesca Grimaldi.

Lo sfogo di Mineo ha fatto scalpore perché avvenuto in diretta, dopo la caduta del suo microfono. “Siccome non abbiamo, perché la Rai non ce li da, operatori di ripresa che controllano le telecamere..per rimettermi a posto ho dovuto prendermi la sedia e sedermi e il microfono è caduto”. Scenari tipici delle tv locali che non fanno onore al servizio pubblico e che confermano un atteggiamento ostile nei confronti del canale.

Per un “tigista” abbandonato a se stesso ce n’è un’altra che quando non si trova dietro la scrivania del Tg1 sfreccia a bordo di auto di classe per la rubrica dedicata al mondo dei motori. Parliamo di Francesca Grimaldi, volto storico della testata che in un servizio sulla Ferrari 458 Spider, segnala un vetro antivento “che consente di viaggiare senza rovinare la permanente”. “Un vantaggio per molte di noi- conclude la Grimaldi- che potrebbe da solo valere il prezzo di questa macchina”.


20
agosto

DM LIVE24: 20 AGOSTO 2011. FIORELLO ATTACCA, LA DE ROSSI PRODUCE, LA CLERICI NON CEDE.

Diario della Televisione Italiana del 20 Agosto 2011

>>> Dal Diario di ieri…

  • Fiorello VS Santoro

lauretta ha scritto alle 14:51

Intervistato da Vanity Fair, l’attore Beppe Fiorello dice la sua sulla situazione in Rai per quanto riguarda i contratti per i programmi politici: “Mi dispiace per la Gabanelli, che stimo perchè lavora bene, per gli altri, e non si lamenta mai. Molto meno per Santoro, che pensa solo ai suoi interessi ed é anche lagnoso”.

  • La De Rossi produce

lauretta ha scritto alle 20:39

La 51enne Barbara De Rossi diventa produttrice. Per amore del suo Antony Manfredonia, il 29enne cantautore con cui fa coppia da un anno. Barbara innamoratissima, per lanciare il suo Antony ha deciso di produrgli il suo Cd ‘In solitario splendore’ che uscirà il 20 settembre con l’etichetta Nar. Nei giorni scorsi tra le calette e gli scogli di Gaeta, Antony ha girato il videoclip di uno dei brani clou dell’album mentre in un altro, ‘Il mio amore’, duetterà addirittura con la sua amata Barbara. “È un modo per celebrare il nostro primo anno d’amore” spiega lei.. (Gabriella Sassone per Eva Tremila)

  • I capricci di Eddy

lauretta ha scritto alle 12:22

Intervistata dal magazine ‘A’, la Clerici, tra le altre cose, parla anche del suo compagno Eddy Martens: “Mi esaspera perchè vuole le cose come i bambini. Io lo tratto appunto come un bambino. Quando voleva la Ferrari, per esempio, non gliel’ho certo comprata io e lui se l’è acquistata da solo”.





26
maggio

DM LIVE24: 26 MAGGIO 2010

>>> Dal Diario di ieri…

  •  Sfiorare l’omosessualità!

lauretta ha scritto alle 14:59

Rossano Rubicondi intervistato dal settimanale ‘A’: Ho sfiorato l’omosessaualità. Sono un tipo esageratamente curioso. Era normale che ad un certo punto mi facessi la domanda ’sono gay?’. Riconoscere che tutti ce la siamo fatta, questa domanda, sarebbe un bel gesto di coraggio!.

  • Nasona

lauretta ha scritto alle 15:55

L’Italia sul 2 Pamela Compagnucci: io mi vorrei fare la plastica al naso, ma Federico dice che non ne ho bisogno”. Milo Infante si alza, la guarda bene e poi sentenzia: beh, effettivamente… c’hai una bella gobbetta!

  • Scippo

lauretta ha scritto alle 19:02

[Chi] Stadio di Madrid. Simona Ventura viene avvicinata da due ragazzini spagnoli che le chiedono di fare una foto ricordo. Lei si gira verso Daniele Battaglia e Francesco Facchinetti. Sorride. Ma giusto il tempo di un flash che uno dei due fan si trasforma in novello Arsenio Lupin portando via la borsa alla conduttrice. La Ventura chiede a Francesco e a Daniele di inseguire il fuggiasco… ma è ormai troppo tardi. Il ladro si è dileguato tra i tanti tifosi. Sconsolata la Ventura se ne va in tribuna per assistere alla partita con Facchinetti e Battaglia.